Leggi il programma del corso
  • Costo: 167,00 €
  • Durata: 17 Ore
  • Data di pubblicazione:
    14 gennaio 2017
ISCRIVITI AL CORSO
14 STUDENTI ISCRITTI
  • Foto del profilo di saradecarlo.psy
  • Foto del profilo di Franca
  • Foto del profilo di debora_peruzzi
  • Foto del profilo di maas.cma
  • Foto del profilo di katia

Dal 2000 in poi parole prima conosciute solo da “pochi intimi” quali omofobia o omogenitorialità sono state “sdoganate” e utilizzate in ogni contesto e da chiunque.

Le tematiche relative alle differenze e all’inclusione sono state introdotte nei percorsi educativi scolastici favorendo l’idea che la diversità è una ricchezza, che avere un’identità sessuale differente dalla maggioranza non è una cosa negativa e che è importante combattere discriminazioni e disinformazione in ogni contesto.

Il numero di persone gay, lesbiche, bisessuali o transgender che si rivolgono a psicologi cresce rapidamente, soprattutto per situazioni di omofobia interiorizzata, confusione in merito al proprio orientamento sessuale o la necessità di un sostegno psicologico in momenti delicati quali il coming out.

Basta pensare alla difficoltà di una madre o un padre nell’affrontare e accettare l’omosessualità di un figlio o di una figlia o la sofferenza di persone gay o lesbiche che hanno avuto figli da precedenti relazioni eterosessuali.

In tale scenario socio-culturale, la professione di psicologo/a è una delle più coinvolte per quanto riguarda la ricerca, la pratica clinica, la formazione e gli interventi in contesti educativi.

Ciò nonostante, tali ambiti professionali rimangono tendenzialmente assenti dai percorsi formativi di Facoltà di Psicologia e di Scuole di Psicoterapia.

La stessa letteratura scientifica evidenzia come il training per psicologi e/o psicoterapeuti su tematiche LGBTI sia importante per una corretta pratica professionale, al netto di bias personali, culturali, religiosi o politici e in accordo con quanto stabilisce il nostro Codice Deontologico.

 

Obiettivi e Finalità didattiche

Obiettivi del corso sono:

  • acquisire conoscenze e competenze sulle identità sessuali;
  • acquisire conoscenze e competenze su come valutare correttamente la richiesta di sostegno psicologico legato all’orientamento sessuale;
  • imparare a fare una corretta analisi della domanda per persone confuse sulla propria identità sessuale;
  • fare propria una panoramica sulle Linee Guida italiane e internazionali per il lavoro psicologico con persone lgb;
  • conoscere la posizione della comunità scientifica internazionale sulle cd terapie riparative;
  • imparare tecniche e strategie per affrontare in modo adeguato minority stress e coming out;

 

Destinatari

Psicologi/ghe, Psicoterapeuti/e, Psichiatri/e che:

  • ricevono richieste di consulenza, sostegno psicologico, psicoterapia da persone confuse o in difficoltà in merito al loro orientamento sessuale;
  • ricevono richieste di sostegno o consulenza da parte di genitori che non sanno come gestire l’omosessualità di un figlio o di una figlia o di genitori gay/lesbiche con figli;
  • vogliono conoscere e approfondire le tematiche lgb;
  • collaborano o vogliono collaborare con associazioni lgbt per progetti di formazione/consulenza.

Il corso è aperto anche a studenti, laureandi/e e tirocinanti in psicologia*.

* Modalità e destinatari del corso sono in accordo all’Art. 21 del Codice Deontologico degli Psicologi Italiani che riportiamo di seguito integralmente:

L’insegnamento dell’uso di strumenti e tecniche conoscitive e di intervento riservati alla professione di psicologo a persone estranee alla professione stessa costituisce violazione deontologica grave. Costituisce aggravante avallare con la propria opera professionale attività ingannevoli o abusive concorrendo all’attribuzione di qualifiche, attestati o inducendo a ritenersi autorizzati all’esercizio di attività caratteristiche dello psicologo. Sono specifici della professione di psicologo tutti gli strumenti e le tecniche conoscitive e di intervento relative a processi psichici (relazionali, emotivi, cognitivi, comportamentali) basati sull’applicazione di principi, conoscenze, modelli o costrutti psicologici. È fatto salvo l’insegnamento di tali strumenti e tecniche agli studenti dei corsi di studio universitari in psicologia e ai tirocinanti. È altresì fatto salvo l’insegnamento di conoscenze psicologiche.

 

Elenco dei contenuti

Il corso ondemand “Le Linee Guida per il lavoro psicologico con persone gay, lesbiche, bisessuali” si sviluppa su 20 moduli didattici più uno introduttivo, ognuno dei quali è composto da video lezioni, slides, materiali di approfondimento e esercitazioni pratiche. Questi i titoli dei moduli che compongono il corso:

  1. Introduzione alle Linee Guida
  2. Considerare differenze e connessioni tra le componenti dell’identità sessuale
  3. Rispettare le sfumature nella definizione di sè
  4. Conoscere gli effetti dello stigma sessuale nella vita di persone lgb
  5. Comprendere bisessualità e bifobia
  6. Valutare la richiesta di terapie riparative
  7. Conoscere i propri bias personali e capire come ridurne l’influenza
  8. Comprendere il processo di coming out
  9. L’omofobia interiorizzata come difesa
  10. Essere genitori lgb o con figli lgb
  11. La multidiscriminazione di persone lgb
  12. Valutare l’importanza e l’influenza della religione e della spiritualità
  13. Comprendere le difficoltà specifiche delle persone lgb anziane
  14. Le sfide che devono affrontare i/le giovani lgb
  15. Bullismo omofobico e l’intervento nelle scuole
  16. Lgb con disabilità
  17. L’impatto di HIV/AIDS nelle comunità lgb
  18. Il ruolo delle amicizie e della comunità lgb
  19. Le difficoltà di persone lgb nel mondo del lavoro
  20. Conoscere e valutare le tematiche relative all’omogenitorialità
  21. L’importanza della formazione continua, training, consulenza, supervisione

 

Recensioni del Corso

5

2 valutazioni
  • 1 stelle0
  • 2 stelle0
  • 3 stelle0
  • 4 stelle0
  • 5 stelle2
  1. Foto del profilo di debora_peruzzi

    Corso molto chiaro e ben strutturato. Strumento prezioso per chi lavora in ambito LGBT ma anche per tutti gli psicologi e le psicologhe che, più in generale, si occupano di clinica. Ho apprezzato l’impostazione dei moduli, questi ultimi esaustivi in termini di costrutti teorici, esempi, strumenti spendibili nel lavoro clinico. Molto utili i casi clinici e le schede di lavoro al termine di ogni sezione, per pensare concretamente a ciò che si è appreso. Lo consiglio.

  2. Foto del profilo di giorgia

    recensione al corso

    Il corso è estremamente interessante, tratta argomenti attuali di cui ancora troppo poco si viene formati nei corsi universitari di psicologia.
    I concetti venendo esposti più volte con linguaggio diverso permettono una comprensione completa dello specifico di cui si sta parlando.
    La docente è affabile e per niente avara nel voler condividere le sue conoscenze. Il tutto è estremamente semplice nonostante il linguaggio specifico con cui vengono trattate i concetti. Le esercitazioni permettono un buon confronto con quello che si è appreso durante il modulo.
    Il corso è esaustivo e molto utile nella pratica professionale, lo consiglio vivamente si a chi vuole approfondire le tematiche LGBT da un punto di vista conoscitivo ma anche di pratica professionale.

    Dott.ssa Giorgia Giacani

Certificati di partecipazione
Ogni corso rilascia l'attestato di partecipazione

Corsi ondemand sempre tuoi
Saranno tuoi a vita, sempre accessibili nella tua mediateca personale

Dove vuoi, quando vuoi
Corsi ondemand e webinar fruibili da pc, tablet e smartphone

Qualità garantita
Un'offerta formativa di alta qualità, pratica, spendibile, modulare

Su
© 2012-2016 Tutti i diritti riservati. Psicologi @ Lavoro è di proprietà di Liquid Plan srl, p.iva 11818651009

Possiamo aiutarti?

Compila i seguenti campi per contattarci in caso di dubbi o problemi con i nostri servizi.

 

Grazie!
Ti ricontatteremo via email.