Adolescenti e COVID: tra nuovi disagi e disturbi psicologici

Adolescenza e COVID

Adolescenti e COVID: tra nuovi disagi e disturbi psichici

A partire dalla ricerca effettuata dal Gaslini lo scorso Giugno 2020, sino alla più recente indagine effettuata da Save The Children, emerge un chiaro stato di allerta sulla tenuta psicologica degli adolescenti, un disagio ancor più importante in questa seconda ondata (a tempo indeterminato), rispetto al primo lockdown di Marzo. Apatia, preoccupazione, irritabilità, insonnia, cattiva alimentazione, isolamento, violenze domestiche, ansia sul proprio futuro sono solo alcune manifestazioni legate a questo anno di emergenza pandemica. Una condizione, al minimo, di grande stress e disregolazione emotiva, che rischia seriamente di compromettere il sano sviluppo psicologico di molti adolescenti.

Di fronte a tale scenario, quali i cambiamenti di setting? Quali gli strumenti, le tecniche, le strategie per offrire efficaci risposte psicologiche? Quali le nuove modalità di costruzione committenza, sia pensando alle famiglie, che alla Scuola ed alle Istituzioni?

In questo ciclo di webinar gratuiti, organizzato in collaborazione con FrancoAngeli Editore, ti offriremo spunti, riflessioni ed indirizzi di pratica clinica. Un prezioso spazio di condivisione, confronto e aggiornamento professionale per ri-significare e ri-situare al meglio le proprie competenze e tecniche di intervento psicologico sugli adolescenti, durante questa pandemia COVID.

Lunedì 8 Marzo 2021, ore 18/19

L’impatto del COVID-19 sul comportamento di bambini, adolescenti e famiglie. Ricerca dell’Irccs Giannina Gaslini di Genova

Prof. Lino Nobili
Neurofisiopatologo e Neuropsichiatra Infantile, Prof. Ordinario di Neuropsichiatria Infantile, Università di Genova. Direttore della Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale G. Gaslini di Genova.

Ha guidato l’indagine sull’impatto psicologico della pandemia Covid-19 nelle famiglie in Italia, effettuata dal Gaslini tra Marzo ed Aprile 202. In questo webinar illustrerà i risultati e gli sviluppi dell’impatto psicologico sugli adolescenti, a quasi un anno di distanza. La ricerca presentata su Gaslini e MinSalute.

Giovedì 11 Marzo 2021, ore 18/19

Dietro ogni ansia si nasconde una storia

Dott.ssa Maddalena Bergamaschi
Psicologa, psicoterapeuta, analista transazionale didatta e supervisore in formazione (PTSTA-P) dell’E.A.T.A. Vicepresidente di Itaca (International Transactional Analyst for Childhood and Adolescence). Lavora a Brescia privatamente con adolescenti, giovani e i loro adulti di riferimento. Insegna in master di psicoterapia dell’infanzia e dell’adolescenza.
Autrice di “Analisi transazionale per i disturbi ansiosi in adolescenza.

Abstract. Nel periodo, caratterizzato dalla pandemia, le condizioni di vita delle famiglie sono cambiate profondamente e inaspettatamente. Ciò ha enfatizzato stati d’ansia, tratti depressivi, frustrazione, paura, rabbia e isolamento. In questo tempo “sospeso” gli adolescenti esprimono in vari modi l’incertezza circa il proprio futuro. La qualità dell’ambiente familiare gioca un ruolo di protezione o di rischio nel moderare o meno l’impatto che potenziali esperienze traumatiche hanno sui minori. Noi, come clinici, siamo chiamati a ripensare e riorganizzare il nostro lavoro con i ragazzi e con i loro adulti di riferimento. Considerando antichi e nuovi scenari di vicinanza, la relazione terapeutica può contribuire alla regolazione emotiva per le donne e gli uomini del futuro.

Lunedì 15 Marzo 2021, ore 18/19

Innamorarsi ai tempi della pandemia: quando anche l’amore diventa difficile

Dott.ssa Emanuela Confalonieri
Professoressa di Psicologia dell’Adolescenza all’Università Cattolica di Milano. Direttrice dell’Unità di ricerca in Psicologia scolastica, collabora con il Centro di ricerca sulle dinamiche evolutive ed educative (CRIdee) del Dip. di Psicologia dell’Università Cattolica di Milano.
Autrice di “Love skills in adolescenza. Come promuovere e sviluppare competenze nelle relazioni sentimentali

Abstract.

Le relazioni sentimentali fanno parte della vita sociale degli adolescenti e negli ultimi decenni hanno assunto funzioni ancor più precise e legate al loro quotidiano: essi si avvicinano al tema dell’affettività e della sessualità più precocemente che in passato e le relazioni che instaurano diventano per loro una palestra sociale in vista di legami più maturi. Contribuiscono alla costruzione della loro identità e del loro benessere psicologico, ma possono anche rappresentare occasioni di fatica, di crisi e di disagio. Il periodo di distanziamento fisico e sociale e le restrizioni vissute negli ultimi mesi stanno influenzando la vita sociale e sentimentale degli adolescenti rendendo difficile esplorare e sperimentare tali dimensioni o esacerbando e mettendo alla prova relazioni già esistenti. Come essere competenti anche in un momento di così grande sfida?

Giovedì 18 Marzo 2021, ore 18/19

Alimentazione e adolescenti: altro che “Specchio specchio delle mie brame…”, questa è un’altra storia

Dott.ssa Francesca Baggio
Psicologa clinica e psicoterapeuta cognitivo comportamentale. Si occupa di prevenzione e promozione del benessere e di trattamento di adolescenti e adulti. Docente della Scuola di Psicoterapia Cognitiva e dell’Associazione di Psicologia Cognitiva.
Autrice di “Il diario di Viola. Storia della psicoterapia di una adolescente

Abstract.

I preadolescenti e gli adolescenti sono tra le persone che in quest’anno stanno sviluppando livelli di sofferenza psicoaffettiva particolarmente elevati. In un periodo di vita in cui il compito evolutivo è principalmente quello di comprendere e costruire la propria identità, di svincolarsi dalla famiglia e dal nido-casa e di avventurarsi nel mondo, di creare rapporti e legami con i pari/altri dal proprio nucleo famigliare, tutto ciò è stato impedito/reso difficile a causa delle misure di contenimento della pandemia. Diversamente dalla matrigna, che nella nota favola di Biancaneve si specchia per avere conferma della propria superiore bellezza, molte ragazze e ragazzi in questi mesi di chiusura forzata in casa e di forte isolamento sociale si sono trovati a tu per tu con se stessi, la solitudine, lo specchio, il frigorifero, i social… Ciò ha causato, e sta causando, molte ricadute negative sul rapporto con il proprio corpo e peso e con il cibo che proveremo ad esplorare.

Lunedì 22 Marzo 2021, ore 18/19

Identità e mascherine. La crescita adolescenziale durante la pandemia.

Dott.ssa Elena Buday
Psicologa e psicoterapeuta dell’adolescenza. Socia dell’Istituto Minotauro, insegna presso la Scuola di Psicoterapia dell’Adolescente e del Giovane Adulto. Svolge consultazioni psicologiche private, supervisioni individuali e di gruppo presso enti pubblici e privati.
Autrice di “Costruire l’identità. Come aiutare gli adolescenti a diventare sé stessi

Abstract. L’adolescenza è il tempo del cambiamento del corpo e della mente: il tempo in cui il bambino dipendente che vive all’interno dei ruoli familiari e delle fantasie magico-onnipotenti diviene un soggetto adulto, sessuato, generativo, proiettato verso il mondo extrafamiliare ed il futuro. Perché questa trasformazione possa avvenire, la crescita richiede la realizzazione di importanti compiti evolutivi, che esitano nella costruzione di un’identità personale soggettivata e integrata. Cosa comporta per gli adolescenti la situazione pandemica che stiamo vivendo? Qual è il suo impatto sui loro percorsi evolutivi? Quali risorse abbiamo noi adulti per sostenerli?

FrancoAngeli Editore

Il ciclo di incontri è organizzato in partnership con FrancoAngeli Editore

 Clicca qui per scoprire tutti i libri FrancoAngeli su “Psicologia, psicopatologia e clinica dell’Adolescenza

 

Sconto dedicato su Ebook

Ai colleghi e colleghe partecipanti a questo ciclo di eventi è riservato uno sconto esclusivo del 15% su tutti gli ebook della sezione “Psicologia e psicoterapia: teorie e tecniche

Scarica il PDF con le ISTRUZIONI per lo SCONTO!