La dissociazione traumatica. Intervista al prof. Onno Van Der Heart

La dissociazione traumatica: dal fallimento integrativo all’integrazione della personalità

Il prof. Onno Van Der Heart è Professore Emerito di Psicopatologia della traumatizzazione cronica presso il Dipartimento di Psicologia clinica e della salute dell’Università di Utrecht. È stato Presidente della Società olandese di ipnosi e così pure dell’International Society for Traumatic Stress Studies (ISSTS). Più in generale, Van der Hart è supervisore e formatore di una terapia a più fasi (phase-oriented) per la traumatizzazione cronica, in particolare per il trattamento dei Disturbi dissociativi complessi.

Il prossimo Maggio 2019 relazionerà al Congresso “Attaccamento e Trauma. Dissociazione e integrazione della personalità”, a Roma. Qui la sua intervista, rilasciata in esclusiva a FCP:

La dissociazione traumatica. Intervista al prof. Onno Van Der Heart

La #Dissociazione #traumatica. Intervista in esclusiva al prof. Onno Van Der Heart, esperto internazionale sul #trauma e formatore di una terapia a più fasi per la traumatizzazione cronica, in particolare per il trattamento dei Disturbi dissociativi complessi. Approfondisci qui https://formazionecontinuainpsicologia.it/blog/dissociazione-traumatica-van-der-heart/

Pubblicato da Psicologia Psicoterapia Italia su Venerdì 8 marzo 2019

 

Nel 1921, T. W. Mitchell – studioso britannico interessato ai fenomeni dissociativi – dichiarò: “La personalità, per come la conosciamo sul piano fenomenico o empirico, può essere un’integrazione, una struttura che è stata costruita e che, se sottoposta a stress eccessivi, può andare in frantumi”.

Uno stress eccessivo, un’esperienza traumatica, porta dunque a un punto di rottura nella psiche dell’individuo: è in questo che consiste il fallimento integrativo nella dissociazione traumatica. Tale dissociazione
prevede però anche una certa riorganizzazione della personalità, per essere precisi, in due diversi sottosistemi dinamici – le cosiddette parti dissociate della personalità – ognuna dotata di un senso del Sé e di una sua prospettiva in prima persona. Distinguiamo due prototipi dissociativi:

  • una Parte apparentemente normale (ANP, Apparently Normal Part) che si occupa del funzionamento nella vita quotidiana e
  • una Parte emotiva (EP, Emotional Part), bloccata nel periodo cui risale l’evento traumatico e che è primariamente focalizzata su eventuali pericoli associati al trauma.

Idealmente, la terapia si compone di una serie di fasi volte alla piena/completa integrazione della personalità, e quindi con lo sviluppo di più azioni adattive. Dalla pratica clinica abbiamo imparato che maggiore è il trauma e, di conseguenza, più complessa è la dissociazione della personalità, maggiore sarà la durata del processo terapeutico e più spesso occorrerà rivedere le tre fasi del trattamento, che sono:

  1. stabilizzazione, riduzione dei sintomi e skills training;
  2. cura delle memorie traumatiche;
  3. integrazione della personalità e riabilitazione.

I programmi di formazione tendono a mettere in risalto le prime due fasi del trattamento mentre la terza riceve, purtroppo, molta meno attenzione.

Basandoci sulla differenziazione tra azioni integrative mentali e comportamentali in termini di sintesi e realizzazione (con le componenti di personificazione e presentificazione), concetti originariamente espressi da Pierre Janet, mostreremo – durante il congresso di Maggio a Roma –  in che modo promuovere tali azioni integrative in ciascuna fase del trattamento (e quindi come ognuna di esse sia coinvolta nelle varie fasi).

Puntiamo alla gioia e al dolore che ogni fase verso l’integrazione comporta, culminando (se possibile) nell’unificazione della personalità.

 

Congresso a Roma: “Attaccamento e Trauma. Dissociazione e integrazione della personalità”

 

08/03/2019

2 responses on "La dissociazione traumatica. Intervista al prof. Onno Van Der Heart"

  1. Albina cipolletta08/03/2019 at 20:37Rispondi

    Sono interessata al convegno

    • Salve Albina il congresso vi sarà il 10, 11 e 12 Maggio, attraverso il nostro sito potrà partecipare al Congresso con uno SCONTO DEL 20% sul costo di iscrizione!
      Basterà aggiungere il corso nel carrello e procedere all’iscrizione
      un caro saluto
      maria

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Certificati di partecipazione
Ogni corso rilascia l'attestato di partecipazione

Corsi ondemand sempre tuoi
Saranno tuoi a vita, sempre accessibili nella tua mediateca personale

Dove vuoi, quando vuoi
Corsi ondemand e webinar fruibili da pc, tablet e smartphone

Qualità garantita
Un'offerta formativa di alta qualità, pratica, spendibile, modulare

© 2012-2018 Tutti i diritti riservati. FormazioneContinuaInPsicologia.it è di proprietà di Liquid Plan srl, p.iva 11818651009
0

Possiamo aiutarti?

Compila i seguenti campi per contattarci in caso di dubbi o problemi con i nostri servizi.

 

Grazie!
Ti ricontatteremo via email.