Come diventare Psicologo perinatale

Come diventare Psicologo perinatale

Lo psicologo perinatale si occupa di promuovere e sviluppare il benessere di genitori, bambini e bambine ed operatori, durante il periodo che va dal desiderio di avere un figlio ai primissimi anni di vita del bambino/a.

Uno studio della London School of Economics ha stimato che i costi dovuti a problemi di disagio emotivo o psicologico nel periodo perinatale ammontano a £8.1 billion (all’incirca 10 miliardi di euro) per ogni coorte di nuovi nati all’anno nel Regno Unito. Il 72 % dei costi è imputabile a problemi presentati da bambini/e, figli di genitori che hanno manifestato problemi di salute mentale nel periodo perinatale, difficoltà che figli e figlie sviluppano nel breve, medio e lungo termine.

In Italia il Rapporto ISTISAN 12/39 dell’Istituto Superiore di Sanità, evidenzia come “L’assistenza alla gravidanza, al parto e al puerperio” deve necessariamente essere improntata al potenziamento delle capacità e competenze e alla crescita della consapevolezza. La domanda di informazioni, supporto, aiuto, consulenza nell’area perinatale da parte di genitori o aspiranti tali è in costante crescita e non sempre viene indirizzata correttamente verso gli operatori sanitari ed i professionisti.

Lo psicologo perinatale collabora con altre figure professionali che operano nel settore ostetriche, ginecologi, pediatri, infermiere puericultrici e consulenti professionali in allattamento.

 

Le competenze per lavorare come Psicologo perinatale

  •  

    Gli ultimi articoli sulla Psicologia perinatale

    Perchè è utile la consulenza sul sonno dei bambini?

    Sono molti anni ormai che lavoro nell’ambito della psicologia perinatale e mi sono spesso scontrata con la diffidenza di alcuni sostenitori del sonno condiviso genitori-figli, che ribadiscono l’inutilità della consulenza su questo aspetto, in quanto a loro avviso qualsiasi problema di sonno si può risolvere accogliendo il bambino nel lettone. Personalmente, non sono contraria al […]

    Problemi di sonno nei bambini: è solo una questione di cattive abitudini?

    Uno psicologo che intenda offrire consulenze sui problemi di sonno dei bambini deve necessariamente conoscere in modo approfondito le tante variabili che potrebbero influenzarlo, in modo da poter individuare quelle di volta in volta coinvolte in una specifica situazione e poter mettere in atto un intervento realmente personalizzato e quindi efficace. Questa competenza specialistica può […]

    Dove dormono i neonati?

    Dove dormono i neonati? Impariamo a diffidare di libri o articoli che forniscono “ricette” universali, ogni bambino è diverso, così come lo è la sua famiglia, perciò quello che funziona per gli uni non necessariamente andrà bene anche per gli altri.

    Stress e infertilità: cosa succede quando un figlio non arriva

    Stress e infertilità. Ma cosa succede nella mente di un uomo o di una donna che si trovano ad affrontare un problema di infertilità?

    Infertilità… e poi? Cosa succede quando tutto va bene?

    L’infertilità è diventata ormai un problema molto presente e attuale in tutta la società occidentale. La scelta e l’arrivo di un primo, spesso unico, figlio si sposta sempre più in avanti e l’età è indubbiamente la causa principale di questo trend demografico. Tutto questo è connesso al maggior ricorso di tecniche di procreazione assistita. L’infertilità, […]

    Lo psicologo o la tata per il sonno dei bambini?

    La richiesta rispetto al sonno dei bambini è ben presente e le difficoltà che i genitori vivono con il sonno dei loro neonati e bambini riguardano principalmente la fase di addormentamento e i risvegli notturni. Come mai? Cosa è cambiato negli ultimi decenni da rendere così forte questa richiesta?