L'approccio breve strategico nei disturbi ipocondriaci

La metodologia clinica breve strategica rappresenta uno strumento tra i più efficaci per affrontare la paura delle malattie. Questo corso ondemand trasmette al clinico le competenze operative necessarie ad impostare un piano d’intervento breve strategico per le diverse forme dei problemi ipocondriaci.  Il corso è estremamente pratico e comprende l’analisi clinica di due casi reali di disturbo ipocondriaco

(1 recensione del cliente)
Ultimo aggiornamento il 16/09/2020 Italiano 18 visualizzazioni totali

179,00  IVA inclusa

Questo corso include:
  • 12 ore di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

179,00  IVA inclusa

I disturbi ipocondriaci sono stati spesso considerati dalla medicina e dalla psichiatria disturbi immaginari, eppure…

… le sofferenze e il disagio che la paura delle malattie comporta sono tutt’altro che immaginari e determinano significative limitazioni nella sfera personale, relazionale e lavorativa delle persone. La capacità di intervenire in modo incisivo ed efficace sulle varie forme di disturbo ipocondriaco è una competenza che ogni clinico dovrebbe possedere per rispondere adeguatamente a un bisogno sempre più diffuso nell’attuale società digitale.

La metodologia clinica breve strategica sviluppata a partire dalla tradizione della Scuola di Palo Alto (Watzlawick, Erickson, Haley) e perfezionata in Italia dalla Scuola di Arezzo (G. Nardone) rappresenta uno strumento tra i più efficaci per affrontare la paura delle malattie.

 

Obiettivi e finalità didattiche

Il corso “L’approccio breve strategico nei disturbi ipocondriaci” trasmette al clinico le competenze operative necessarie ad impostare un piano d’intervento breve strategico per le diverse forme dei problemi ipocondriaci.

Nella prima parte del corso viene presentato il frame teorico che contraddistingue l’approccio breve strategico rispetto ad altri modelli clinici. Particolare attenzione è data ai concetti storico-epistemologici e ai principi del modello strategico.

Nella seconda parte, il corso si snoda dall’evoluzione storica del concetto di ipocondria e dalla recente riformulazione medica di ansia di malattia e sintomi somatici, per poi approdare a una definizione operativa dei problemi ipocondriaci nell’ottica della psicoterapia breve strategica. Dopo una disamina dei fattori d’innesco dei problemi ipocondriaci, educazione, vulnerabilità, esperienze e fattori iatrogeni, il corso entra nel vivo del trattamento breve strategico dei problemi ipocondriaci affrontando le tante, creative, divertenti e paradossali tecniche che permettono di uscire in tempi brevi dai circoli viziosi della paura delle malattie

Nella terza parte il corsista è personalmente impegnato nell’analisi clinica di due casi reali di disturbo ipocondriaco. L’analisi clinica seduta per seduta alterna, mediante l’ausilio della scheda clinica strategica, una fase di studio individuale e una fase di spiegazione da parte del docente.

Il corso fornisce a conclusione di ogni singola parte la bibliografia ragionata degli argomenti trattati.

Bibliografia consigliata: Alessandro Bartoletti, Giorgio Nardone. La paura delle malattie. Psicoterapia Breve Strategica dell’ipocondria. Ponte alle Grazie, 2018.

 

Destinatari

Il corso ondemand “L’approccio breve strategico nei disturbi ipocondriaci” è rivolto a Psicologi, Psicoterapeuti e Psichiatri.

Il corso è aperto anche a studenti, laureandi e tirocinanti in Psicologia*.

* Modalità e destinatari del corso sono in accordo all’Art. 21 del Codice Deontologico degli Psicologi Italiani che riportiamo di seguito integralmente:

“L’insegnamento dell’uso di strumenti e tecniche conoscitive e di intervento riservati alla professione di psicologo a persone estranee alla professione stessa costituisce violazione deontologica grave. Costituisce aggravante avallare con la propria opera professionale attività ingannevoli o abusive concorrendo all’attribuzione di qualifiche, attestati o inducendo a ritenersi autorizzati all’esercizio di attività caratteristiche dello psicologo. Sono specifici della professione di psicologo tutti gli strumenti e le tecniche conoscitive e di intervento relative a processi psichici (relazionali, emotivi, cognitivi, comportamentali) basati sull’applicazione di principi, conoscenze, modelli o costrutti psicologici. È fatto salvo l’insegnamento di tali strumenti e tecniche agli studenti dei corsi di studio universitari in psicologia e ai tirocinanti. È altresì fatto salvo l’insegnamento di conoscenze psicologiche.”

 

Contenuti

Il corso ondemand “L’approccio breve strategico nei disturbi ipocondriaci” si sviluppa su quattro moduli didattici, composti da video lezioni, slide, materiali di approfondimento. Questi i contenuti caratterizzanti i quattro moduli:

  1. Principi generali dell’approccio breve strategico
  2. Il trattamento breve strategico dei disturbi ipocondriaci
  3. Analisi di un caso clinico di cardiofobia
  4. Analisi di un caso clinico di ipocondria

Docenti

Alessandro Bartoletti

Alessandro Bartoletti

BIO Psicologo, psicoterapeuta, Ph.D., si è specializzato in Psicoterapia Breve Strategica con Giorgio Nardone presso il Centro di Terapia...
Vai al Profilo di Alessandro Bartoletti

1 recensione per L’approccio breve strategico nei disturbi ipocondriaci

  1. piercastiglioni (proprietario verificato)

    Chiaro e puntuale, cosa riscontrata anche ne l corso sugli attacchi di panico.
    Grazie
    Pierangela Castiglioni

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Domande e risposte dei Colleghi

  1. 0 voti
    D Buongiorno. Il corso rilascia Ecm? Se si, quanti? rispondi ora
    Chiesto da cristina.foppiani il 18/11/2018 11:07
    R Salve, il corso non prevede crediti Ecm. Le consiglio tuttavia, per tematiche inerenti crediti formativi, di interfacciarsi direttamente con FCP [email protected] AB
Solo gli utenti registrati posso inserire domande
0