Accedi
In offerta!

Protocolli CBT-I e MBT-I per la cura dell’Insonnia

Il corso Protocolli CBT-I e MBT-I per la cura dell’Insonnia è composto da 20 ore di formazione, articolate in 10 sessioni sincrone di 2 ore ciascuna, con cadenza bi-settimanale, con momenti di esercitazione pratica e project work. 

Corso Online

227,00  IVA inclusa

oppure 37,83€ al mese a tasso 0!
Corso attivo dal 11 maggio 2023 al 13 giugno 2023

Docenti:
Federica Farina  

  • 20 ore di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

112 visualizzazioni totali

Negli ultimi decenni i disturbi del sonno ed in particolare l’insonnia rappresentano un serio problema che interessa in modo persistente e cronico circa il  10% della popolazione generale con risvolti negativi sull’umore, sulle performance lavorative o scolastiche,  sulla qualità della vita e nei rapporti interpersonali.

 

Le linee guida internazionali  dell’American Academy of Sleep Medicine (AASM) ) stabiliscono come trattamento di elezione  per la cura del Disturbo di Insonnia la Terapia  Farmacologica e la Cognitive-Behaviour Therapy for Insomnia  (CBT-I), un  intervento psicologico multicomponenziale riconosciuto a livello internazionale  anche come trattamento più efficace  a lungo termine rispetto a quello farmacologico (Morin et al , 1999; Perlis et al., 2003, Morin et al. 2006).

Recentemente per la cura dell’insonnia nel panorama scientifico  è emerso un ulteriore protocollo, altrettanto valido,  che integra le tecniche cognitive comportamentali standard con la Mindfulness prendendo il nome di MBTI (Mindfulness Based Therapy for Insomnia), ideato da Jason C. ONG. 

Attualmente in Italia il notevole numero di persone che soffrono di insonnia non corrisponde ad altrettanti Psicologi esperti in medicina del sonno  che sappiano applicare il protocollo CBT-I  e MBTI.  Questo corso, infatti, è stato strutturato con l’obiettivo di  favorire un aumento di competenze in tale ambito allo scopo di colmare questa lacuna territoriale.

Il ruolo dello psicologo nella cura dell’insonnia è indispensabile per un corretto inquadramento diagnostico, per tutte le sfumature psicologiche  che si celano dietro il sintomo  ma soprattutto per consentire al paziente insonne  di tornare a dormire in modo naturale. Nell’applicazione dei protocolli  non farmacologici  lo psicologo svolge un ruolo di “coach” che accompagna il paziente seduta per seduta nella conoscenza dei meccanismi fisiologici del sonno con interventi di tipo psicoeducativo,  tecniche comportamentali per gestire l’addormentamento e i risvegli, e tecniche cognitive per gestire le ruminazioni ansiose, l’ansia da prestazione notturna e la preoccupazione di non riuscire a dormire, partiche mindfulness per abbassare l’iperarousal corporeo e cognitivo, eliminare gli automatismi ed essere più consapevole del proprio stato corporeo e mentale, effettuare un cambiamento metacognitivo. 

Lo psicologo che la lavora in questo ambito è coinvolto nella valutazione clinica della tipologia di insonnia, nella valutazione psicologica del paziente insonne, nell’applicazione del protocollo, e nella gestione delle ricadute. Gli strumenti che dovrà utilizzare  sono: colloquio clinico, somministrazione di questionari, test  ipnologici,  somministrazione di  test e questionari psicologici, eseguire e applicare pratiche mindfulness,  condurre terapie individuali e di gruppo.

 

Obiettivi didattici

Il corso online fornisce tutte le competenze e metodologie utili ad acquisire padronanza nella cura dell’insonnia. In particolare, partecipando al corso online, potrai:

  • conoscere i protocolli di intervento e linee guida (procedure, metodologia e strumenti) per il trattamento dell’insonnia;
  • conoscere e sperimentare tutte le fasi principali del colloquio clinico nell’ambito dei disturbi del sonno;
  • condurre un primo colloquio anamnestico sull’insonnia; 
  • eseguire una valutazione ipnologica e l’uso degli strumenti diagnostici;
  • eseguire la valutazione psicodiagnostica e l’uso dei più importanti strumenti diagnostici;
  • effettuare assessment per la valutazione di comorbidità psicopatologiche;
  • conoscere le caratteristiche psicologiche del paziente insonne e dei suoi fattori predisponenti;
  • fare un intervento psicoeducativo sul sonno; 
  • applicare le tecniche comportamentali caso specifiche;
  • padroneggiare le strategie e procedure di intervento cognitivo e metacognitivo per il trattamento dell’insonnia;
  • acquisire competenze e tecniche di intervento nelle fasi pre e post trattamento CBT-I;
  • padroneggiare le pratiche mindfulness;
  • padroneggiare i principi mindfulness in relazione all’insonnia.

Le competenze nella gestione di un paziente insonne e i protocolli non farmacologici per la cura dell’insonnia che acquisirai durante questo corso online, ti permetteranno di seguire in modo efficace pazienti che presentano questo sintomo,  proporti efficacemente presso Cliniche pubbliche e private che abbiano Centri di Medicina del sonno ed entrare come psicologo nella loro equipe multidisciplinare.

 

Metodologia

Il corso online adotta una metodologia didattica attiva ed esperienziale. Il corsista acquisirà competenze pratiche delle tecniche e degli strumenti di valutazione, subito spendibili, e verrà messo in gioco nell’uso di strumenti e metodologie di intervento psicologico  specifiche per il disturbo dell’insonnia. 

Il corso è composto da 20 ore di formazione, articolate in 10 sessioni sincrone di 2 ore ciascuna, con cadenza bi-settimanale.

 

Programma

Modulo 1 – Il sonno e i suoi disturbi – Giovedì 11 Maggio 2023, dalle 11 alle 13

  • Apertura del percorso formativo
  • Fisiologia del sonno: differenze tra sonno normale e patologico   
  • Epidemiologia e clinica dell’insonnia: definizione, classificazione e diagnosi differenziale con altri disturbi del sonno 
  • Valutazione ipnologica e valutazione psicolologica 

Modulo 2 – Misurazione e meccanismi dell’insonnia – Martedì 16 Maggio 2023, dalle 11 alle 13

  • Presentazione degli  strumenti di misura  soggettivi (intervista strutturata sui disturbi del sonno, test ipnologici, diario del sonno) 
  • Presentazione degli strumenti oggettivi  per la misurazione del sonno (registrazione actigrafica, polisonnografia)
  • Introduzione alla CBT-I : razionale del protocollo e prove d’efficacia presenti in letteratura 
  • Teoria e meccanismi dell’insonnia: modelli di sviluppo, decorso e modelli psicologici dell’insonnia

Modulo 3 – Il protocollo CBTI: la psicoeducazione del sonno – Giovedì 18 Maggio 2023, dalle 11 alle 13

  • Presentazione del protocollo:  l’Intervento Psicoeducativo 
  • Come spiegare al paziente i meccanismi dell’insonnia, le cause e le conseguenze 
  • L’igiene del sonno 
  • Il cronotipo di appartenenza: allodola o gufo?
  • Quando e come proporre il training di rilassamento

Modulo 4 – Il protocollo CBT-I : le tecniche comportamentali – Martedì 23 Maggio 2023, dalle 11 alle 13

  • Presentazione del protocollo parte II: tecniche comportamentali per favorire il sonno 
  • Programmazione del sonno
  • Controllo dello stimolo
  • Restrizione del sonno
  • Ricostruzione di una routine pre addormentamento 
  • Scelta delle attività da svolgere durante i risvegli 
  • Gestione delle emozioni per il favorimento del sonno

Modulo 5 – Il protocollo CBT-I : le tecniche cognitive – Giovedì 25 Maggio 2023, dalle 11 alle 13

  • La mente dell’insonne: quali sono i pensieri disfunzionali sul sonno?
  • Costruzione del profilo interno del circolo vizioso dell’insonnia
  • Come identificare le cognizioni disfunzionali riguardo il sonno
  • Come identificare le preoccupazioni generalizzate, i pensieri di programmazione, le emozioni pre-addormentamento
  • Come favorire il cambiamento delle credenze e degli atteggiamenti disfunzionali al fine di ridurre la vigilanza emotiva 
  • L’importanza degli Homework per la valutazione dell’aderenza al trattamento e la garanzia dell’efficacia del protocollo

Modulo 6 – Il protocollo MBTI: prima e seconda sessione – Martedì 30 Maggio 2023, dalle 11 alle 13

  • Perché la mindfulness per l’insonnia? 
  • Introduzione ai principi mindfulness e alla pratica 
  • Sessione 1: introduzione all’MBTI e panoramica 
  • Sessione 2: uscire dal pilota automatico 
  • Introduzione alla meditazione seduta e body scan

Modulo 7 – Il protocollo MBTI: terza e quarta sessione – Giovedì 01 Giugno 2023, dalle 11 alle 13

  • Sessione 3: Prestare attenzione alla sonnolenza e alla veglia
  • Introduzione alla meditazione camminata e consolidazione del sonno 
  • Sessione 4: imparare a stare con l’insonnia  
  • Yoga e stretching consapevole, istruzioni per il ricondizionamento del sonno

Modulo 8 – Il protocollo MBTI: quinta e sesta sessione – Martedì 06 Giugno 2023, dalle 11 alle 13

  • Sessione 5: il territorio dell’insonnia 
  • Consapevolezza vs cambiamento metacognitivo 
  • Sessione 6: accettazione e lasciar andare 
  • Come usare le abilità midfulness per lavorare con pensieri ed emozioni

Modulo 9 – Il protocollo MBTI: settima e ottava sessione – Giovedì 08 Giugno 2023, dalle 11 alle 13

  • Sessione 7: Rivisitazione del rapporto con il sonno 
  • Prendersi cura di sé nel contesto dell’insonnia 
  • Incoraggiare pratiche informali nella vita quotidiana 
  • Sessione 8: vivere consapevolmente dopo l’MBTI
  • Prevenzione delle ricadute

Modulo 10 – Protocolli a confronto: CBT vs MBTI – Martedì 13 Giugno 2023, dalle 11 alle 13

  • Vantaggi e svantaggi 
  • MBTI individuale o di gruppo?
  • Discussione di casi clinici

Docenti

Federica Farina

Federica Farina

Federica Farina, Psicologa e Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale presso il Servizio di Neurofisiopatologia, Fondazione Policlinico Universitario A.Gemelli IRCCS Roma, dove svolge attività...
Vai al Profilo di Federica Farina

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Protocolli CBT-I e MBT-I per la cura dell’Insonnia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In offerta!

227,00  IVA inclusa

oppure 37,83€ al mese a tasso 0!
Have no product in the cart!
0