La Terapia dei Sistemi Familiari Interni (IFS) per trattare Ansia, Depressione, Trauma e Dipendenze

Corso Ondemand

127,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 22/05/2022
(10 Recensioni dei clienti)

Docenti:
Alexia Rothman  

  • 6 ore di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

3.405 visualizzazioni totali

6 ore con Alexia D. Rothman, Ph.D. per acquisire Step-by-Step le procedure IFS per guarire le ferite traumatiche e alleviare Ansia, Depressione, Dipendenza ed altre problematiche

La Terapia dei Sistemi Familiari Interni (Internal Family Systems – IFS) rappresenta ad oggi uno dei più efficaci modelli di trattamento per migliorare il funzionamento generale e il benessere dei pazienti. La Terapia dei Sistemi Familiari Interni fornisce ai clinici le procedure per aiutare i pazienti con i profili di salute mentale più impegnativi a curare le parti ferite, appesantite e traumatizzate dei loro sistemi.

Il modello IFS fornisce un approccio compassionevole, rispettoso e non patologizzante per comprendere l’organizzazione e il funzionamento della psiche umana.

L’approccio trasformativo IFS abbraccia e celebra la naturale molteplicità della mente. Il presupposto che ogni parte del sistema abbia buone intenzioni e risorse preziose consente ai clinici di affrontare anche il più preoccupante dei “sintomi” con compassione e rispetto. IFS offre ai terapeuti un insieme potente ed efficace di strumenti per consentire ai pazienti con un’ampia gamma di profili clinici di curare le parti ferite e appesantite dei loro sistemi interni.

La Terapia dei Sistemi Familiari Interni quindi permette:

  • di entrare nell’ecologia interiore dei pazienti senza l’enfasi eccessiva sul contenimento e sulla stabilizzazione
  • la riduzione dei sintomi e il miglioramento del funzionamento dei pazienti
  • una profonda autoguarigione anche nei pazienti più problematici

L’IFS è una modalità di trattamento potente. Una volta sperimentato, vorrai incorporarlo nella tua pratica.

Attraverso istruzioni, dimostrazioni video ed esercizi esperienziali, Alexia D. Rothman, Ph.D., terapista IFS certificata e collega del Dr. Richard Schwartz (fondatore di IFS), ti mostrerà passo dopo passo come applicare in modo efficace interventi IFS convalidati empiricamente per aiutare i tuoi pazienti a connettersi e comprendere le loro parti in conflitto per facilitare una guarigione profonda e duratura.

 

Obiettivi formativi

  1. Determinare le origini e lo sviluppo del Modello dei Sistemi Familiari Interni, compreso il supporto empirico per il modello e lo stato attuale della ricerca che utilizza l’IFS per il trattamento del disturbo da stress post-traumatico.
  2. Fornire una panoramica approfondita della teoria IFS, dei principi di base, delle ipotesi del modello e delle sue implicazioni di trattamento.
  3. Proporre le tre componenti principali della psiche come delineate dall’IFS (parti, oneri e sé) comprese le caratteristiche e le ipotesi relative a ciascuna componente in relazione alla pratica clinica.
  4. Valutare gli obiettivi della terapia IFS e la concettualizzazione del caso attraverso una lente IFS.
  5. Formare all’uso dele procedure e le tecniche dell’IFS che possono essere implementate immediatamente nel lavoro clinico e personale, compresi i passaggi per facilitare lo sviluppo delle relazioni Sé-Parte.
  6. Mettere in pratica le fasi di guarigione e di alleggerimento delle parti ferite del sistema durante la sessione.

 

Contenuti formativi

Sistemi familiari interni (IFS)

  • Approccio terapeutico completo, compassionevole e non patologizzante
  • Mutamento di prospettiva del paradigma sulla “psicopatologia”
  • Semplice integrazione in altre modalità terapeutiche
  • Insegnare ai pazienti ad accedere alla saggezza interiore e all’auto-compassione per guarire permanentemente le ferite traumatiche

Evoluzione del modello

  • Sviluppo del modello IFS di Richard C. Schwartz, Ph.D.
  • IFS come trattamento validato empiricamente: sintesi del supporto empirico

Composizione della psiche

  • Concetto di molteplicità: “Siamo tutti personalità multiple”.
  • Componenti della psiche:
    • Parti ferite, vulnerabili
    • Parti protettive: proattive e reattive
    • Oneri: credenze negative su se stessi
    • Il Sé: leader interiore compassionevole e fonte interna di saggezza ed energia curativa
  •  Guidare i pazienti ad accedere alla propria saggezza interiore e al potenziale di guarigione
  • Tecniche specifiche dell’IFS per la regolazione delle emozioni del momento, utili anche in caso di panico, flashback e dissociazione

Il modello IFS

  • Assunzioni del modello
  • Obiettivi della terapia IFS
  • Flusso del modello IFS nel corso del trattamento
  • Flusso di una sessione IFS individuale
  • Concettualizzazione del caso in IFS
  • Diversità e sensibilità culturale
  • Come IFS comprende i disturbi della personalità, il disturbo dissociativo dell’identità e la dipendenza

IFS passo dopo passo

Passaggio 1: utilizzo di processi meditativi per identificare e connettersi con una parte target

  • Differenziare la persona dal sintomo
  • Accedere a uno stato di compassione e curiosità essenziale per la guarigione
  • Stabilire una relazione con la parte target
  • Imparare la storia e l’intenzione benevola dietro il sintomo

Passaggio 2: lavorare con le parti protettive

  • Facilitare il lavoro di attaccamento interno
  • Imparare e affrontare le paure/preoccupazioni delle parti protettive
  • Stabilire un rapporto di fiducia e apprezzamento con i protettori proattivi e reattivi
  • Ottenere il permesso di procedere alla guarigione

Passaggio 3: guarigione della ferita traumatica

  • Sviluppare una relazione compassionevole e connessa con la parte ferita
  • Testimoniare il dolore piuttosto che riviverlo: imparare a stare “con”, non “dentro”, per evitare la ri-traumatizzazione
  • Recuperare la parte ferita dal “tempo del trauma”
  • Liberare/alleggerire pensieri, sentimenti e convinzioni
  • Integrare le modifiche nel sistema e utilizzare strategie di manutenzione e risoluzione dei problemi

Dare vita ai concetti IFS

  • Esercizio esperienziale
  • Dimostrazione video della terapia IFS con un cliente reale
  • Commento passo dopo passo per consolidare la comprensione delle tecniche illustrate nella sessione video

Durata: 6 ore

Docenza in lingua inglese, con SOTTOTITOLI in ITALIANO

 

Modalità di fruizione

I Corsi Ondemand sono formati da videolezioni registrate. Una volta acquistato, lo troverai disponibile nella tua Area riservata e potrai seguirlo quante volte vorrai per 12 mesi dalla data di acquisto. Da desktop, da tablet, da smartphone.

Docenti

Alexia Rothman

Alexia Rothman

Alexia Rothman, psicologa clinica ad Atlanta, GA. Terapeuta certificata Internal Family System, formatasi direttamente con il fondatore Richard Schwartz, formatrice e relatrice internazionale sul...
Vai al Profilo di Alexia Rothman

11 recensioni per questo corso

  1. doriana oliveri (proprietario verificato)

    Corso molto interessante

  2. Laura Izzi (proprietario verificato)

    Un buon corso

  3. Mariana Dolores Padriali (proprietario verificato)

    La tecnica che amerita!

  4. Anna Carmela Faretta (proprietario verificato)

    E’stato un corso molto utile per la mia formazione.

  5. Mariangela Villa (proprietario verificato)

    Molto utile

Carica altre recensioni
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Ondemand
Corso attivo dal giorno 22/05/2022
  • 6 ore di formazione
  • iscrizione a 127,00 €

    Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.