Lavorare con le Famiglie (vecchie e nuove)

Lavorare con le Famiglie

Lavorare con le famiglie rappresenta, oggi, per lo psicologo un’opportunità estremamente interessante.

Mai come in questi ultimi anni la famiglia ha subito una profonda evoluzione a causa di cambiamenti sociali, economici e culturali del Paese. Alla famiglia tradizionale si sono affiancate nuove e differenti tipologie di nucleo familiare, come ad esempio:

  • la famiglia monogenitoriale, composta da genitori soli (madre o padre, con uno o più figli). In forte crescita numerica anche a causa dell’aumento di separazioni e divorzi. L’ISTAT ci informa che…
  • la famiglia ricostituita, nata dal matrimonio o convivenza di vedovi o divorziati, con relativi figli. L’ISTAT ci informa che…
  • la famiglia multi-etnica, composta da coniugi appartenenti a differenti etnie. Statistiche…
  • le famiglie allargate, con più di due generazioni nello stesso nucleo, per esempio quando i nonni convivono con i figli sposati e i relativi nipoti
  • le famiglie allungate, con figli che rimangono nella famiglia di origine sino a tarda età (crisi decisionale), a causa di disoccupazione o precarizzazione del lavoro

Quale che sia la tipologia, la famiglia è un sistema relazionale ed affettivo caratterizzato da una propria storia, da valori, da stili di vita nucleari, ed in continuo cambiamento.

Tutti i nuclei familiari affrontano eventi o fasi critiche, che mettono in discussione sistemi di regole, equilibri e modalità di funzionamento. Così esponendo i componenti a possibili tensioni, conflitti e/o stati emotivi turbolenti, forieri di possibili disagi e/o malesseri individuali e/o familiari.

L’Eurispes segnala che segmenti sempre più ampi presentano nuove vulnerabilità, lacerazioni e fratture di percorsi di vita, personali e collettivi, contrassegnati da tassi di incertezza e insicurezza senza precedenti.

Lavorare con le famiglie, per lo psicologo, significa facilitare questi processi di cambiamento, adattamento, integrazione di nuove istanze e/o conformazioni. C’è una domanda in continua crescita, fluida, che rappresenta certamente un’opportunità professionale da prendere in seria considerazione.

 

Le competenze per lavorare come Psicologo con le Famiglie

 

  •  

    Gli ultimi articoli su Psicologia e Famiglia

    I padri che passano del tempo con i loro figli soffrono meno di depressione

    Padri, figli e depressione: come sono collegati? Una nuova ricerca ha scoperto che il permesso di paternità aiuta a prevenire la depressione nei padri. Il 2020 ci ha costretto a ripensare il nostro approccio a molte delle routine quotidiane che davamo per garantite. Negli USA una donna che ha un bambino potrebbe ricevere solo 6 […]

    Diventare “genitori elicottero” è più probabile per i genitori perfezionisti

    Chi sono i “genitori elicottero”? “Genitori elicottero” (helicopter parents) è un altro termine per definire l’overparenting (o eccesso di attenzione per i figli), fenomeno diventato normale per moltissime persone. L’overparenting è un problema perché significa che i genitori interferiscono nel normale sviluppo del bambino facendo troppo per lui. La maggior parte delle ricerche sul tema […]

    Family Home Visiting, attaccamento e rappresentazioni materne: le evidenze sperimentali

    Il Family Home Visiting: che cos’è L’intervento di Family Home Visiting consiste in una serie di visite domiciliari effettuate da psicologi ed assistenti sociali. Gli obiettivi di tale programma di intervento sono: sostenere lo sviluppo del bambino e migliorare le competenze genitoriali; promuovere e favorire la costruzione e lo sviluppo di relazioni positive tra caregiver e […]

    Come i genitori possono trasformare i loro figli in narcisisti

    Cosa rende le persone narcisiste? Perché stiamo affrontando un’apparente esplosione di un’identità di sé malsana, specialmente nei giovani che soffrono di maggiori ansie e insicurezze rispetto alle generazioni precedenti, mentre, allo stesso tempo, sembra che desiderino e aspettino un mondo migliore di quello in cui stiamo vivendo? Nonostante il titolo accattivante proposto dall’autore dell’articolo, il […]

    Fertility Gap: Famiglia, lavoro e cultura.

    Il divario di fertilità (fertility gap) cos’è e come viene influenzato? Sembrerebbe da tre fattori: famiglia, lavoro e cultura. Scopriamo come! Uno studio di Eva Beaujouan e Caroline Berghammer e ripreso dal Sole 24 Ore, ha confrontato la differenza fra i figli desiderati (le intenzioni di fertilità) e quelli effettivamente avuti in venti nazioni diverse, […]

    Nuovi modelli familiari: meglio ieri o oggi?

    Le case felici sono costruite con mattoni di pazienza. (Harold E. Kohn)    I genitori sono più preoccupati di farsi amare dai loro figli che di educarli. Più ansiosi di proteggerli dai fallimenti che di sopportarne conflitto. (Massimo Recalcati) Fare i genitori oggi può essere molto difficile.  Il tema della genitorialità e dei modelli familiari […]