Lavorare come Psicologo dello Sport

Lavorare come Psicologo dello Sport

Lo Psicologo dello Sport è un profilo professionale relativamente giovane, ma con grandi margini di sviluppo.

E’ uno psicologo regolarmente iscritto all’Albo, con una specifica formazione in Psicologia dello Sport acquisita attraverso corsi di formazione ed esperienza sul campo.

Lo Psicologo dello Sport offre un prezioso contributo a diversi livelli. A titolo esemplificativo e non esaustivo:

  • Agonismo: allena le abilità mentali e potenzia le performance degli atleti agonisti. Lavora quindi su attenzione, concentrazione, motivazione, capacità di porsi obiettivi, gestione dello stress, ecc…;
  • Organizzazione: facilita comunicazione e relazioni funzionali tra allenatore, atleta, squadra, organizzazione sportiva e/o utenza al fine di ottimizzare le condizioni utili a perseguire gli obiettivi sportivi prefissati;
  • Età evolutiva: attraverso l’attività sportiva lo psicologo favorisce lo sviluppo emotivo e socio-affettivo dei ragazzi (dai 3/4 anni ai 18/19 anni), la loro capacità di auto-regolazione e auto-determinazione, non solo a fini prestazionali, ma ancor prima personali;
  • Wellness: opera principalmente in palestre e centri benessere favorendo esperienze sportive (e di fitness) che generino equilibrio psicofisico e concorrano a favorire benessere psicologico, qualità di vita, riduzione stress ,ecc…;
  • Terza e quarta età: allena la concentrazione che tende fisiologicamente a diminuire in età avanzata, favorisce l’individuazione di punti di forza spesso misconosciuti agli stessi familiari, aiuta a gestire meglio le energie che tendono naturalmente a diminuire nella persona anziana, sostiene attraverso l’attività sportiva processi di socializzazione, ecc…

 

Le competenze per lavorare come Psicologo dello Sport

  • Gli ultimi articoli sulla Psicologia dello Sport

    Il Biofeedback nella pratica psicologico sportiva

    Il biofeedback facilita l’operatore nella acquisizione di informazioni in merito al funzionamento psicofisico dell’atleta al fine di aiutarlo ad uscire da un momento di ‘crisi’ e consente un dialogo tra psicologo e atleta che sia in grado di superare le barriere dei preconcetti e pregiudizi talvolta ancora presenti nel mondo dello sport.

    La psicologia dello sport applicata al calcio a 5

    La figura dello psicologo si sta diffondendo molto velocemente all’interno del calcio a 5 e molti dei principali top club mondiali hanno questa figura nel proprio organigramma. La costante crescita del settore giovanile e l’espandersi capillare di scuole e accademie di calcio a 5 nel nostro paese stanno spingendo sempre più la richiesta di esperti in psicologia dello sport con esperienza in questa disciplina.

    Psicologo e Centro Sportivo: il sogno di una notte di mezz’estate.

    Abbiamo qui con noi la dott.ssa Francesca De Cagno, psicologa del lavoro, attualmente impegnata nella gestione delle risorse umane. Date …

    Certificati di partecipazione
    Ogni corso rilascia l'attestato di partecipazione

    Corsi ondemand sempre tuoi
    Saranno tuoi a vita, sempre accessibili nella tua mediateca personale

    Dove vuoi, quando vuoi
    Corsi ondemand e webinar fruibili da pc, tablet e smartphone

    Qualità garantita
    Un'offerta formativa di alta qualità, pratica, spendibile, modulare

    © 2012-2018 Tutti i diritti riservati. FormazioneContinuaInPsicologia.it è di proprietà di Liquid Plan srl, p.iva 11818651009

    Possiamo aiutarti?

    Compila i seguenti campi per contattarci in caso di dubbi o problemi con i nostri servizi.

     

    Grazie!
    Ti ricontatteremo via email.