1 Ora

4/5

568 Studenti

L’uso psicoeducativo e clinico della fiaba nell’infanzia

Valutato 4 su 5 su base di 11 recensioni
(11 recensioni dei clienti)

0,00  IVA inclusa

Data di pubblicazione: 05 novembre 2018

Tipologia corso:

Vuoi conoscere l’uso psicoeducativo e clinico della fiaba nell’infanzia? Iscriviti a questo seminario gratuito

psicologia-fiabe-nell-infanzia

Il webinar, da qui, vuole offrire spunti teorici ed applicativi, tratti dal mio libro “Paco, le Nuvole Borbottone ed altri racconti”, pubblicato con Alpes Italia, circa l’uso psicoeducativo e clinico della Fiaba  nell’infanzia, in un’ottica centrata sul bambino.

In qualità di psicologa clinica e di comunità, supervisore educativo e psicoterapeuta, ho potuto sperimentare come il disagio portato dal bambino sia spesso una spia della rottura di un equilibrio, di un’incongruenza e sofferenza familiare o dell’ambiente in cui vive. Il bimbo, da qui, non ha sempre le parole per esprimere ciò che prova: la sua è una comunicazione contraddistinta da gestualità e comportamenti più che da parole e si affida a ciò che conosce meglio, ossia al suo linguaggio non verbale, al suo  pensiero concreto e magico, quale quello fiabesco. Il racconto, in tal senso, grazie alla sua facilità di comprensione, alla sua funzione ludica, creativa e proiettiva, offre al bambino ed alla famiglia uno spazio protetto, intimo e trasformativo del dolore e dell’angoscia, potenziando, allo stesso tempo, la qualità dell’attaccamento relazionale. Inoltre, non dobbiamo dimenticare che la Fiaba facilita lo sviluppo della resilienza e di un adeguato esame di realtà: il racconto se da un lato consola il bambino sul fatto che l’eroe o l’eroina, nonostante le mille peripezie, i tanti ostacoli, riesce a raggiungere ciò che si desidera (Bettelheim, 1975), dall’altro mostra che per ottenere tutto ciò occorre impegnarsi, attendere e che la realtà pone inevitabili e sani limiti ai propri comporamenti. Nello specifico verrà descritto, in primis, l’Approccio Centrato sulla Persona nei suoi elementi essenziali, con particolare riferimento alla teoria della personalità e alle sue implicazioni cliniche in termini di incongruenza (Rogers, 1951) e, quindi, di disagio psicologico.

Verranno illustrati gli utilizzi del racconto come strumento sia per la promozione del benessere del bambino, in termini di facilitazione dello sviluppo della sua autenticità e delle sue life skills (WHO, 1998), nonché per la prevenzione, lettura e cura del disagio sintomatico del bambino e della sua famiglia. Da ultimo, ne verranno mostrati i possibili ambiti applicativi, non solo all’interno del setting clinico, bensì nei contesti sociali e comunitari (Ambiti Territoriali, Comuni, Terzo Settore, Istituti Scolatici…), con particolare riferimento alla prevenzione dei comportamenti a rischio (es. Bullismo e cyberbullismo) e delle dipendenze patologiche (es. Abuso e Dipendenza da Internet).

RELATRICE

Francesca Carubbi psicologaFrancesca Carubbi, psicologa e psicoterapeuta rogersiana. Ho conseguito la specializzazione in psicoterapia nel 2011, presso la sede IACP di Firenze. Svolgo attualmente la mia attività a Fano (PU) sia come dipendente della Cooperativa Sociale di cui sono socia (Cooperativa Sociale Crescere), in qualità di referente degli sportelli di informazione e consulenza e delle attività di formazione e counseling per i caregivers familiari, confluenti nel Progetto per il Sostegno alla Non Autosufficienza Home Care Premium – INPS (progetto dell’Ambito Territoriale Sociale 6  – Comune Capofila Fano), nonchè come libera professionista. Dal 2008, oltre all’attività clinica, mi occupo di progettazione psico – sociale, supervisioni cliniche ed educative, formazione e prevenzione dei comportamenti a rischio (compresa l’uso non corretto della Rete) e di promozione del benessere in adolescenza e nell’infanzia, presso gli Istituti Scolastici del Territorio.

 

 

CONTENUTI TRATTATI

  • L’Approccio Rogersiano (teoria della personalità, Fiducia Organismica e Tendenza Attualizzante, congruenza ed incongruenza, le condizioni necessarie e sufficienti all’interno della relazione di aiuto);
  • La Fiaba come strumento di facilitazione dello sviluppo della congruenza e del benessere del bambino;
  • Fiaba e disagio psicologico (incongruenza) del bambino: il racconto come contenitore, traduttore e trasformatore della sofferenza infantile;
  • Fiaba ed intersoggettività: il racconto come collante relazionale tra bambino e adulto di riferimento;
  • Applicazioni pratiche: cliniche e di comunità.

Una volta acquisito, potrai visualizzare la risorsa gratuita in streaming online, nella tua Area riservata (Dashboard) da loggato/a

Cliccando sulla risorsa potrai iniziare il corso

 

La risorsa NON ha scadenza e potrai seguirla più volte e nel tempo.

E’ previsto il rilascio di Attestato di partecipazione, che potrai richiedere sempre all’interno della tua Area riservata (Dashboard) cliccando sul link “Attestati” presente nel menù a sinistra

Attestato di frequenza

Non ti resta che iniziare la tua formazione specialistica quando vuoi e dove vuoi.

 

11 recensioni per L’uso psicoeducativo e clinico della fiaba nell’infanzia

  1. Valutato 5 su 5

    silvanaredaelli64 (proprietario verificato)

    buon corso

  2. Valutato 5 su 5

    elena.pescarzoli (proprietario verificato)

    Chiaro e interessante, molto soddisfatta!

  3. Valutato 4 su 5

    Giusy Salerno (proprietario verificato)

    Ottimo corso

  4. Valutato 4 su 5

    simonascacciapsic (proprietario verificato)

    Argomento molto interessante e di molteplici spunti sia per una crescita personale che professionale.

  5. Valutato 4 su 5

    marziaquinzi (proprietario verificato)

    Gli argomenti trattati sono molto interessanti.

  6. Valutato 5 su 5

    Gessica Ceron (proprietario verificato)

    Spunti interessanti e buona presentazione.

  7. Valutato 4 su 5

    claudiasumma (proprietario verificato)

    corso interessante e utile

  8. Valutato 3 su 5

    pedagogista.francescapiccolo (proprietario verificato)

    Interessante

  9. Valutato 3 su 5

    pedagogista.francescapiccolo (proprietario verificato)

    Interessante e ben fatto

  10. Valutato 3 su 5

    pedagogista.francescapiccolo (proprietario verificato)

    Interessante e ben fatto.

  11. Valutato 4 su 5

    Fabiana (proprietario verificato)

    Spiegazione utile e chiara, mi piacerebbe un maggiore approfondimento sul tema

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Domande e risposte dei Colleghi

Solo gli utenti registrati posso inserire domande

Certificati di partecipazione
Ogni corso rilascia l'attestato di partecipazione

Corsi ondemand sempre tuoi
Saranno tuoi a vita, sempre accessibili nella tua mediateca personale

Dove vuoi, quando vuoi
Corsi ondemand e webinar fruibili da pc, tablet e smartphone

Qualità garantita
Un'offerta formativa di alta qualità, pratica, spendibile, modulare

© 2012-2018 Tutti i diritti riservati. FormazioneContinuaInPsicologia.it è di proprietà di Liquid Plan srl, p.iva 11818651009

Possiamo aiutarti?

Compila i seguenti campi per contattarci in caso di dubbi o problemi con i nostri servizi.

 

Grazie!
Ti ricontatteremo via email.