• Costo: 349,00 €
  • Durata: 18 Ore
  • Max. Partecipanti: 30
  • Inizio: 19 ottobre 2017
    Fine: 20 dicembre 2017
ISCRIVITI AL CORSO29 POSTI RIMANENTI
201 STUDENTI ISCRITTI
  • Foto del profilo di m.torlasco
  • Foto del profilo di Georgia Romano
  • Foto del profilo di Valentina
  • Foto del profilo di Elisa Maggi
  • Foto del profilo di STEFANIA

Si stima che il 50-60% della popolazione manifesti un qualche comportamento alimentare disfunzionale, rientrando nella categoria di quella che comunemente viene definita “fame nervosa” o “fame emotiva” e che a quattro anni e mezzo dalla conclusione di una dieta, mediamente, le persone mantengono una perdita di soli 3 kg, ovvero il 3,2% della riduzione del peso iniziale. La percentuale di persone che hanno mantenuto la perdita di peso, varia da meno del 3%, se consideriamo il mantenimento del 100% della perdita di peso, al 28%, se consideriamo un mantenimento di meno del 10% della perdita del peso iniziale, dopo 4 anni (Priya Sumithran P., Proietto J., 2013).

Chi soffre di fame nervosa soffre di dis-regolazione emotiva: non riconosce le emozioni, le confonde con la fame e, di conseguenza, mangia in maniera smodata, non tollerando le emozioni negative. Un’altra caratteristica di questa popolazione è la presenza di credenze rigide (i cosiddetti pensieri “tutto o nulla”), accompagnata da ruminazione o soppressione del pensiero (“Non devo pensare al cioccolato”). Di conseguenza, si osserva un tipico circolo vizioso, caratterizzato da restrizione cognitiva e comportamentale rispetto al cibo con conseguente sovra-alimentazione e nuova restrizione (quello che altrove abbiamo chiamato “L’effetto paradosso della restrizione alimentare”).

La Mindful Eating insegna ai pazienti:

  • a osservare i pensieri come eventi mentali;
  • la distinzione tra gli aspetti psicologici dell’esperienza emotiva e gli stimoli della fame e della sazietà;
  • l’accettazione delle emozioni come parte dell’esperienza umana, con minore reattività ad esse;
  • la consapevolezza degli stati interni, incrementando il monitoraggio meta-cognitivo;
  • nuove modalità funzionali di interazione col cibo.

Oltre a ciò, studi sul protocollo MB-EAT (Mindfulness Based-Eating Awereness Training) dimostrano che, se utilizzato in psicoterapia, anche 4 mesi successivamente al termine del protocollo, il 95% degli individui affetti da Binge non soddisfa più i criteri del disturbo alimentare (Kristeller et al., 2012)

Sbocchi Professionali

Il corsista che apprende a praticare la Mindful Eating può riproporre il protocollo in setting individuale, di gruppo ed anche con pazienti online.

Per gli psicologi o studenti in psicologia non specializzati in psicoterapia, il protocollo d Mindful Eating costituirà lo strumento più efficace di psicoeducazione alimentare e riabilitazione del comportamento alimentare per pazienti aventi comportamenti disfunzionali, come nel caso di persone con alimentazione selettiva, fame emotiva, sovra-alimentazione o scarsa consapevolezza alimentare.

La versatilità del protocollo, che si adatta bene anche ad un setting meno formale di quello dello studio professionale (come, ad esempio, la palestra) consente anche allo psicologo che ancora non avesse avviato la propria professione, di utilizzare agevolmente uno strumento clinico nella prima esperienza con un’utenza. Il protocollo, inoltre, permette allo psicologo di utilizzarlo in qualità di unico trainer o in coppia con un co-trainer (nutrizionista, medico o altro psicologo), contribuendo a creare colleganza e comfort per gli psicologi alle prime esperienze.

Utilizzato dallo psicoterapeuta, invece, il protocollo acquisisce la valenza di strumento di trattamento per i disturbi alimentari. In setting individuale o di gruppo può essere utilizzato da solo o all’interno di un percorso più ampio, che preveda altri incontri e/o altri strumenti aggiuntivi a quelli presenti nel protocollo di Mindful Eating.

Il protocollo di Mindful Eating gode di un’ottima fama anche in Italia (basta cercare Mindful Eating in rete per verificarlo), ma sono ancora pochi i colleghi che sanno praticarlo. Per questo, posizionarsi nel campo della psicologia dell’alimentazione come uno dei pochi psicologi esperti di un metodo riconosciuto dalla comunità scientifica internazionale per il trattamento dei disturbi alimentari, entrato a far parte della Terapia Cognitivo Comportamentale costituisce per il corsista un’opportunità considerevole.

Obiettivi e Finalità

Il corso ha come obiettivi:
• insegnare allo psicologo l’utilizzo efficace del protocollo MB-EAT;
• insegnare allo stesso professionista a riconoscere e a trattare in maniera funzionale i fenomeni del corpo e della mente, in modo da poterlo insegnare al paziente;
• insegnare al professionista una nuova funzionale e arricchente modalità di interazione col cibo, in modo che possa condividerla con il paziente

 

Destinatari

Il corso è rivolto a Psicologi, Dottori in Psicologia e Studenti di Psicologia che:

  • intendono proporsi sul proprio territorio in maniera distintiva rispetto agli altri colleghi che si occupano di clinica ed alimentazione;
  • intendono ampliare il proprio raggio di intervento con l’utenza a cui già si rivolgono;
  • intendono offrire alla propria utenza uno strumento di breve durata, incisivo e particolarmente efficace ed accattivante.

 

Metodologia didattica

La metodologia didattica prevede la presentazione della lezione con supporto in formato ppt, che verrà rilasciato ai partecipanti.

Il corso prevede 9 incontri in diretta, della durata di 2 h ciascuno, attraverso la piattaforma citrix- gotowebinar (clicca qui per i requisiti di sistema). Tra una settimana e l’altra sarà possibile interagire nella piattaforma online Moodle accessibile H24: basterà registrarsi per accedere al materiale didattico messo a disposizione dalla docente e al forum di discussione, dove confrontarsi con i colleghi e con la docente sulle varie tematiche ed esperienze, in modo da favorire ed incrementare l’apprendimento fra un modulo e l’altro del corso. Nell’ultima settimana del corso, la piattaforma Moodle rimarrà aperta per consentire le ultime riflessioni sul materiale condiviso.

Le lezioni in “diretta” vengono registrate, non è quindi necessaria la presenza negli orari indicati. Le registrazioni saranno disponibili a partire la sera stessa del corso, nell’aula virtuale moodle.

Clicca qui per vedere il video di presentazione di MOODLE

Struttura degli incontri in diretta:

  • Breve meditazione sul respiro all’inizio di ogni incontro
  • Introduzione al tema dell’incontro
  • Pratica di Mindful Eating
  • Condivisione della pratica a casa e in aula
  • Consegna e spiegazione degli homeworks

Date

Il corso online ha inizi Giovedì 19 Ottobre 2017 e termina mercoledì 20 Dicembre 2017.

Durante il mese di corso potrai accedere all’aula virtuale Moodle 24 ore al giorno. Potrai trovarvi materiali didattici, svolgere le esercitazioni, discutere sui forum con colleghi e docenti, condividere link ed altri materiali utili all’apprendimento.

Per la durata di tutto il corso online verranno proposti sei seminari online (webinar). Queste le date e gli orari:

  • Giovedì 19 Ottobre dalle 11:00 alle 13:00
  • Giovedì 26 Ottobre dalle 11:00 alle 13:00
  • Giovedì 02 Novembre dalle 11:00 alle 13:00
  • Giovedì 09 Novembre dalle 11:00 alle 13:00
  • Giovedì 16 Novembre dalle 11:00 alle 13:00
  • Giovedì 23 Novembre dalle 11:00 alle 13:00
  • Giovedì 30Novembre dalle 11:00 alle 13:00
  • Giovedì 07 Dicembre dalle 11:00 alle 13:00
  • Giovedì 14 Dicembre dalle 11:00 alle 13:00

Programma didattico

I Modulo –Giovedì 19 Ottobre

Giovedì 19 Ottobre: Seminario online, 11:00 alle 13:00

Conoscere la mindfulness

Costruire la batteria di test per la Mindful Eating

Esercitazioni in classe

  • Esercizio dell’uvetta

Meditazione

  • Sitting meditation 3′ sul respiro

Pratica a casa

  • Sitting meditation 20′ con audio ben strutturato

Da giovedì 19 Ottobre a mercoledì 25: Aula Moodle h24

  • Compilazione del pre-test
  • Definizioni di mindfulness colazione di Thich Nhat Hanh
  • Trasformati in un ingranaggio mindful

II Modulo –Giovedì 26 Ottobre

Giovedì 26 Ottobre: Seminario online, 11:00 alle 13:00

Concetto di Mindful Eating

Esercitazioni in classe

  • Esercizio delle 5 patatine

Meditazione

  • Sitting meditation 10′ sul respiro
  • Body Scan

Pratica a casa

  • Body Scan 20′
  • Meditazione non strutturata: mangiare uno snack o un pasto in modo consapevole

Da giovedì 26 Ottobre a mercoledì 1 Novembre: Aula Moodle h24

  • Compilare un diario del mangiare Mindfully
  • Le 7 abilità del mangiatore consapevole
  • 10 domande di Mindful Eating
  • Il pasto consapevole

III Modulo –Giovedì 2 Novembre

Giovedì 2 Novembre: Seminario online, 11:00 alle 13:00

Trigger delle abbuffate

Esercitazioni in classe

  • Esercizio del pretzel

Meditazione

  • Sitting meditation di 10′
  • Meditazione del cioccolatino

Pratica a casa

  • Sitting meditation
  • Meditazione non strutturata: mangiare uno snack o un pasto in modo consapevole

Da mercoledì 2 Novembre a mercoledì 8: Aula Moodle h24

  • Compilare il diario del mangiare Mindfully
  • Compilare la scala dei cibi mindless
  • Suggerimenti per una consapevolezza alimentare
  • Flash Card “Sto mangiando con consapevolezza in questo momento?”

IV Modulo – Giovedì 09 Novembre 

Giovedì 9 Novembre: Seminario online, 11:00 alle 13:00

I segnali di fame fisiologica vs quella emotiva

Esercitazioni in classe

  • Esercizio sulla scelta del cibo: patatine o biscotti

Meditazione

  • Sitting meditation di 10′ Yoga meditation

Pratica a casa

  • Sitting meditation
  • Meditazione non strutturata: mangiare uno snack o un pasto in modo consapevole

Da giovedì 9 Novembre a mercoledì 15: Aula Moodle h24

  • Checklist della consapevolezza
  • Il post-it
  • I segnali che ti fanno iniziare o smettere di mangiare
  • I cibi che ti fanno sentire sazio

V Modulo – Giovedì 16 Novembre

Giovedì 16 Novembre: Seminario online, 11:00 alle 13:00

Cogliere i segnali della sazietà “Pilota automatico Multitasking”

Esercitazioni in classe

  • Esercizio della scelta tra patatine, biscotti o uva

Meditazione

  • Sitting meditation 10′
  • Meditazione sul gusto

Pratica a casa

  • Sitting meditation 10′
  • Meditazione sul gusto
  • Meditazione non strutturata: mangiare uno snack o un pasto in modo consapevole

Da giovedì 16 Novembre a mercoledì 22: Aula Moodle h24

  • Compilazione del diario del mangiare mindfully
  • La consapevolezza del gusto
  • Imparare ad assaporare
  • Flash card: trova il punto di soddisfazione

VI Modulo – Giovedì 23 Novembre

Giovedì 23 Novembre: Seminario online, 11:00 alle 13:00

I segnali di pienezza Shopping mindfulness

 Esercitazioni in classe

  • Potluck

Meditazione

  • Meditazione dul senso di pienezza

Pratica a casa

  • Meditazione guidata sul Mindful Eating

Da giovedì 23 novembre a mercoledì 29: Aula Moodle h24

  • Compilazione del diario del mangiare mindfully
  • Mangiare a buffet
  • Quanto mastichi?
  • La giusta quantità

VII Modulo – Giovedì 30 Novembre

Giovedì 30 Novembre: Seminario online, 11:00 alle 13:00

Il Perdono

 Esercitazioni in classe

  • Frutta secca e noci

Meditazione

  • Sitting meditation sul respiro 10′
  • Meditazione del perdono

Pratica a casa

  • A scelta tra meditazione mindfulness e meditazione sulla mindful eating
  • Mangia tutti i pasti e gli spuntini in modo mindfully

Da giovedì 30 Novembre a mercoledì 6 Dicembre: Aula Moodle h24

  • Compilare il diario del mangiare mindfully
  • I pensieri sabotanti
  • Chi ha fame qui?
  • TV trance

VIII Modulo – Giovedì 7 Dicembre

Giovedì 7 Dicembre: Seminario online, 11:00 alle 13:00

La saggezza interiore: lasciare andare accettare il proprio corpo

 Esercitazioni in classe

  • Food e Mood

Meditazione

  • Sitting meditation sul corpo
  • Walking Meditation

Pratica a casa

  • A scelta tra meditazioni mindfulness e meditazioni di mindful eating
  • Mangia tutti i pasti e gli spuntini in maniera mindfully

Da giovedì 7 Dicembre a mercoledì 13: Aula Moodle h24

  • Compilare il diario del mangiare mindfully
  • Caro corpo mindful…
  • Flash Card: Osserva le tue emozioni a distanza

 IX Modulo – Giovedì 14 Dicembre

Giovedì 14 Dicembre: Seminario online, ore 11:00 alle 13:00

Mantenimento del cambiamento e prevenzione delle ricadute

 Esercitazioni in classe

  • Pot luck di chiusura

 Meditazione

  • Meditazione di loving-kindness

Pratica a casa

  • A scelta tra tutte le meditazioni fatte

Da giovedì 14 dicembre a mercoledì  20: Aula Moodle h24

  • Compilare del re-test

Materiali e Attestati

Il costo del corso di formazione include le seguenti cose:

  • la consegna, in itinere, di tutti i materiali didattici utilizzati e citati nel presente programma

L’Attestato di Partecipazione sarà disponibile sulla piattaforma alla conclusione del percorso formativo e previa la consegna delle esercitazioni previste da programma.

Questo corso Unico nel suo genere non solo ti permetterà di conoscere il protocollo MB-EAT, ma anche di sottoporvisi, condizione indispensabile per poter fare il protocollo. Il corsista a fine percorso è automaticamente pronto a spendere il protocollo

Costo del corso e modalità di iscrizione

Il corso ha un costo di 349,00€ (iva inclusa).

Il termine di iscrizione massimo coincide con il termine dei 30 posti disponibili.

Le modalità di recesso e/o rinuncia sono regolate al punto 12 (Acquisto Corsi di Formazione) delle Condizioni Generali di Servizio.

 

Se hai già partecipato al nostro corso:

L’intervento psicologico sul comportamento alimentare di persone celiache, diabetiche e/o cardiopatiche

pagherai il corso 300,00€ (iva inclusa)

scrivi adesso a [email protected]

 

Recensioni del Corso

5

8 valutazioni
  • 1 stelle0
  • 2 stelle0
  • 3 stelle0
  • 4 stelle0
  • 5 stelle8
  1. Un bel momento per nutrire me stessa

    La meditazione sta diventando ogni giorno di più un bel momento per nutrire me stessa. È più facile concentrarmi sul respiro mettendo sullo sfondo tutti gli altri stimoli. All’inizio dovevo togliere perfino le batterie all’orologio perché il ticchettio mi disturbava. I pasti consapevoli vanno bene, sento la fame e mangio, e attendo di avvertire la sensazione prima di mangiare, senza farlo in automatico, solo perché “è l’ora dello spuntino”.
    Sto promuovendo nella mia città la mindful eating e sto riscontrando molto interesse. Quindi ancora grazie per avermi dato l’occasione, con il tuo corso, di acquisire uno strumento così utile ed efficace per la mia attività clinica.

    Un abbraccio e a presto

    • Foto del profilo di Emanuela

      percorso di riscoperta

      Innanzitutto grazie a Teresa, docente chiara, disponibile, accogliente, sicura, attenta… coinvolge tutti in modo molto rispettoso. ha offerto molti spunti utili per approfondire l’argomento e per continuare questo percorso Mindful autonomamente.
      Un cammino personale prima che professionale, molto stimolante … verso una riscoperta di sè stessi… non solo un nuovo rapporto con il cibo, che proseguirà a modificarsi, ma anche con il proprio io e il proprio corpo… con il mondo esterno…
      Lo consiglio a tutti coloro che vogliono crescere … personalmente e professionalmente.
      Mi sono iscritta perchè volevo uno strumento psy utile per il mio lavoro… ho acquistato molto ma molto di più!
      Grazie alle colleghe con cui ho camminato e mi hanno arricchito e sostenuto… grazie allo staff, grazie a Teresa, grazie a tutti coloro che lavorano la terra e ci permettono di mangiare nutrendoci in modo sano, grata alla terra e al sole, alla pioggia e alla vita… buon percorso Mindful. Emanuela

  2. La bellezza nel godersi le cose (non solo il cibo)

    In bocca al lupo per il prossimo corso che vedo in partenza a breve!
    Spero che anche per i nuovi discenti possa essere, come stato per me, una bella esperienza ricca di stimoli e strumenti. Ho iniziato con un “gruppo pilota” un corso sulla Mindful Eating e devo dire che sta andando bene. Anche individualmente ho applicato alcuni degli strumenti o condiviso alcune riflessioni con i pazienti, in particolare circa la bellezza nel godersi le cose (non solo il cibo) nella loro pienezza: uno stimolo che viene colto facilmente e spesso apre delle porte.

    Per cui Grazie!

    A presto!

    Mirella

  3. Claudia Mosciatti26/09/2016 at 00:00Rispondi

    vorrei fare una recensione rispetto il corso di MINDFUL EATING della dott.ssa Teresa Montesarchio.
    Il corso a mio avviso è ben fatto, spiegato in maniera chiara e ricco di informazioni.
    La docente è stata molto disponibile sia durante la lezione in diretta, organizzando il tempo in maniera da dare spazio sia alle riflessioni di gruppo , chiarimenti posti dai partecipanti, fase esperenziale e teorica, che nella piattaforma durante la settimana.
    penso sia un corso ben fatto e rapporto qualità prezzo è stata ottima, nel senso che difficilmente si rimane soddisfatti di corsi di formazione dove spendi soldi e poi ti ritrovi quasi di punto a capo. invece la docente ha fornito molto materiale sicuramente utile per chi volesse utilizzare questo protocollo in futuro con i propri pazienti in terapia o per fare gruppi.
    Se venissero organizzati altri corsi in futuro rispetto queste tematiche credo che mi piacerebbe poter partecipare.
    grazie ancora buon lavoro!

  4. Ciao a Tutti
    Attraverso il corso ho appreso quanto la pratica meditativa aiuti nel migliorare la concentrazione al qui ed ora sia in corso di meditazione che durante la giornata. Mi piace meditare e mi piace prendermi questo tempo per me al punto di farlo tutti i giorni senza pause non credo sia un problema sopratutto perché lo vivo come un piacere e non come un dovere.
    Un caro saluto, Roberta

  5. Ciao a tutti,
    in seguito al corso ho notato che tendo a gustare i cibi nel loro sapore naturale senza l’aggiunta di zucchero perchè sento proprio che mi disgusta, per me è una grande conquista. Inoltre in queste settimane sono calata 1,5 kg e rientrata in un indice di massa corporea normopeso, può essere un fattore ormonale post gravidanza visto che ho partorito 4 mesi fa, ma credo che la mindful abbia dato il suo contributo.
    Il corso mi lascia veramente soddisfatta, sia perchè mi ha dato degli strumenti professionali sia perchè mi ha aiutato a migliorare la mia alimentazione e mi ha fatto scoprire la meditazione come tecnica da applicare in numerosi contesti della vita. Voglio quindi ringraziare Teresa, che come sempre si è rivelata un’ottima didatta e tutta la classe per le preziose condivisioni. Un caloroso saluto, Silvia

  6. Maurizio Costantini26/09/2016 at 20:29Rispondi

    ho trovato molto interessante il corso, mi dispiace non aver potuto partecipare nelle ore in cui c’era la lezione in diretta poiché in quell’orario ero sempre impegnato.

    E’ stato molto utile aver svolto le esercitazioni con il cibo e le meditazioni.

    Credo sia un’ottima pratica ed esperienza per aiutare le persone a gestire la fame emotiva.

    Vi ringrazio per questa esperienza, cercherò di diffondere il vostro corso tra i colleghi.

    Un cordiale saluto.

    Maurizio Costantini

  7. Matelda Tagliaferri10/07/2017 at 20:04Rispondi

    “Grazie Teresa Montesarchio per il bellissimo corso di Mindfulleating, che mi ha portato dei doni…”
    Matelda

Certificati di partecipazione
Ogni corso rilascia l'attestato di partecipazione

Corsi ondemand sempre tuoi
Saranno tuoi a vita, sempre accessibili nella tua mediateca personale

Dove vuoi, quando vuoi
Corsi ondemand e webinar fruibili da pc, tablet e smartphone

Qualità garantita
Un'offerta formativa di alta qualità, pratica, spendibile, modulare

Su
© 2012-2016 Tutti i diritti riservati. Psicologi @ Lavoro è di proprietà di Liquid Plan srl, p.iva 11818651009

Possiamo aiutarti?

Compila i seguenti campi per contattarci in caso di dubbi o problemi con i nostri servizi.

 

Grazie!
Ti ricontatteremo via email.