Autore

Istituto di Analisi Immaginativa

Nel 1972 il Dottor Gianmario Balzarini, con un gruppo di Colleghi, fondò in Cremona l'Istituto di Analisi Immaginativa. L'Analisi Immaginativa è una psicoterapia analitica-psicodinamica così come si è delineata negli sviluppi post-freudiani e post-kleiniani E BIONIANI. La teoria analitica è integrata con la tradizione internazionale che utilizza l'immaginario in psicoterapia (R. Desoille, H. Leuner, A. Virel). L'Istituto propone ai suoi allievi una formazione pluridisciplinare, che integri l'orientamento psicoanalitico con il paradigma cognitivo. Questa impostazione formativa garantisce al futuro professionista la possibilità di offrire un intervento terapeutico mirato, che incontri le necessità del paziente. L'integrazione psicoanalitico-cognitiva permetterà di costruire una psicoterapia su misura efficace ed efficiente per rispondere eticamente alla complessità dell'utenza.
Istituto di Analisi Immaginativa