Coppia: Mappa del Mondo e Programma Ufficiale

Come convinzioni e desideri si intrecciano nella coppia

Mony Elkaim, terapeuta familiare belga-marocchino, ha coniato i termini Mappa del Mondo e Programma Ufficiale per descrivere, da un parte la visone del modo in cui le relazioni vengono mutuate dalla propria storia familiare; dall’altra  ciò che ognuno esplicitamente vorrebbe nella relazione. In una coppia entrambe le dimensioni si intrecciano tra loro: promuovendo un sistema di relazioni. Quando c’è discrepanza tra le dimensioni, però, si creano sistemi rigidi governati da leggi che creano circoli viziosi di incomprensioni che sfociano in conflitti.

In accordo con il primo assioma della teoria delle comunicazione della scuola di Palo Alto, lo psicologo Jay Haley disse “Per quanto possa sembrare ovvio, è particolarmente importante che i membri di una famiglia non possano fare a meno di comunicare tra loro o di rispondere.
Se uno parla all’altro e questi non risponde, questa è comunque una risposta reale e significativa
”.

La comunicazione nella famiglia

All’interno di un sistema di relazioni come la famiglia qualsiasi aspetto è una forma di comunicazione.

In genere, queste forme di comunicazione tendono a seguire aspetti ripetitivi, i quali stabiliscono una sorta di regole.
Ovvero si tende a stabilire un meccanismo che, in linea generale, data una certa situazione X, ad essa dovrà conseguire una certa reazione Y.

Per esempio di fronte una comunicazione di paura X, l’altro tenderà a rispondere con una reazione di vicinanza Y.
Se la persona mostra paura per i ragni, l’altro si avvicinerà. Se mostra paura per un eventuale licenziamento, l’altro si avvicinerà.

Mappa del Mondo e Programma Ufficiale

Possiamo desumere queste regole dal contesto in cui si verificano.

E sempre dal contesto possiamo desumere anche il significato che un certo avvenimento o una certa reazione ha per il sistema e i suoi componenti.
Attraverso le continue interazioni, i significati e le regole si consolidano, diventano esperienza e creano una sorta di Mappa del Mondo.

Il termine Mappa del Mondo è stato coniato da Mony Elkaim, per definire un insieme di conoscenze su come vanno le cose apprese dalla propria esperienza relazionale.
Utilizziamo la Mappa del Mondo per percepire il nostro presente, partendo da esperienze precedenti.

Elkaim ha parlato anche di un secondo tipo di livello che ci guida nelle relazioni: il Programma Ufficiale, intendendo con questo termine ciò che la persona vuole o il tipo di richiesta esplicita fatta nelle relazioni.
In genere, la Mappa del Mondo è più dominante.

Quando si forma una coppia, entrambi i membri avranno una loro mappa del territorio, ma avranno anche dei desideri e delle richieste esplicite.


In alcuni casi, il sistema coppia a cui si appartiene può modellarsi in modo da non creare troppa discrepanza tra mappa e programma.

Cosa succede se c’è discrepanza nell’intreccio tra Mappe del Mondo e Programmi Ufficiali di ciascuno?
Si crea una situazione per cui il primo partner dice esplicitamente una cosa, ma ha imparato che le cose vanno in un’altra direzione e lo stesso fa il secondo partner.
Ciascuna mappa conferma l’altra creando, però, un conflitto tra la propria mappa e il proprio programma.

Un caso clinico

Elkaim, nella sua letteratura, ci racconta di una coppia: Anna e Benedetto.

  • Anna, nel corso della sua vita familiare, aveva imparato che quando si ama qualcuno inevitabilmente lo si avvicina troppo e si viene abbandonati.
    Ma il suo Programma Ufficiale era il desiderio di maggiore vicinanza al marito.
  • Benedetto aveva avuto una storia familiare di rifiuti e avere imparato ad essere spesso rifiutato.
    Benedetto però chiedeva esplicitamente di essere accettato.

Come si combinavano queste Mappe e questi Programmi?
In un conflitto! Infatti erano in terapia per i loro continui litigi.

In particolare, se Anna mostrava di non escludere Benedetto dalle loro amicizie, obbediva al Programma Ufficiale di lui, ma allo stesso tempo andava contro la Mappa del Mondo, per cui l’uomo rifiutava questo rapporto adducendo scuse.

Se Anna, invece, escludeva il marito rispondeva positivamente alla sua convinzione, ma entrava in conflitto con le sue richieste, generando sconforto e liti.
Lo stesso accadeva con l’intreccio tra i comportamenti di Benedetto e le convinzioni e le richieste di Anna.

Mony Elkaim riportava che la loro situazione era come quella di “due persone che spingevano i battenti di una porta girevole accusandosi a vicenda di produrre il movimento”.
La coppia aveva creato un proprio sistema, retto da leggi che entrambi avevano contribuito a sviluppare e che li costringeva a vivere in un circolo vizioso di convinzioni e aspettative.

Mappa del Mondo e Programma Ufficiale sono paradigmi di pensiero, un modo differente per approcciare a idee e desideri di chi abbiamo di fronte.
Saper riconoscer che ci possono essere convinzioni, mutuate dalla propria storia familiare e applicate anche al presente è un modo per poter avvicinarsi alla realtà dell’altro e poter avere un’ulteriore visione di storie di legami faticosi, ma continui.

Quali sono la vostra Mappa del Mondo e il vostro Programma Ufficiale?

 

 Bibliografia

M. Elkaim, Se mi ami non amarmi. Bollati Boringhieri 1992
J. Haley, Tecniche di terapia della famiglia, Astrolabio 1968
P. Watzlawick; J. Beavin D. Jackson, Pragmatica della comunicazione umana, Astrolabio 1967

28/06/2019

0 responses on "Coppia: Mappa del Mondo e Programma Ufficiale"

    Lascia un Messaggio

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Certificati di partecipazione
    Ogni corso rilascia l'attestato di partecipazione

    Corsi ondemand sempre tuoi
    Saranno tuoi a vita, sempre accessibili nella tua mediateca personale

    Dove vuoi, quando vuoi
    Corsi ondemand e webinar fruibili da pc, tablet e smartphone

    Qualità garantita
    Un'offerta formativa di alta qualità, pratica, spendibile, modulare

    © 2012-2018 Tutti i diritti riservati. FormazioneContinuaInPsicologia.it è di proprietà di Liquid Plan srl, p.iva 11818651009
    0

    Possiamo aiutarti?

    Compila i seguenti campi per contattarci in caso di dubbi o problemi con i nostri servizi.

     

    Grazie!
    Ti ricontatteremo via email.