Psicologo dello Sport: formazione, affidabilità e professionalità

Formazione, affidabilità e professionalità sono alla base di un ottimo lavoro. Mi piace parlare immaginando di avere davanti a me non solo psicologi ma anche (e soprattutto) lettori interessati alla nostra figura e che scelgono di immergersi nella lettura per conoscerci ancora meglio e magari per iniziare un lavoro con un professionista.

La formazione dello psicologo dello sport

Ovviamente la formazione universitaria è quella dello psicologo, quindi un processo molto lungo (5 anni, più il tempo necessario allo svolgimento dei tirocini) suddiviso in due fasi: la prima omogenea e di base, la seconda più specifica e di indirizzo.

Nella prima fase, oltre allo studio di tutte le materie inerenti la psicologia, si acquisiscono conoscenze anche in ambito medico, sociologico, biologico, statistico ed informatico.

Nel corso della seconda fase si approfondisce la materia di studio dell’indirizzo scelto. Il tirocinio, della durata di un anno, viene effettuato con la supervisione di un tutor professionista iscritto all’Albo che vigila sulla formazione del neolaureato, lo accompagna e lo sostiene.

L’ultima tappa è l’Esame di Stato che consente l’iscrizione all’Ordine e l’accesso alla professione. Soltanto dopo essere stati abilitati e iscritti all’Albo, come stabilito dalla Legge 56/89, lo psicologo può utilizzare gli strumenti conoscitivi e di intervento per la prevenzione, la diagnosi, le attività di abilitazione-riabilitazione e di sostegno in ambito psicologico rivolte alla persona, al gruppo, agli organismi sociali e alle comunità.

La professione di psicologo dello sport richiede, dopo il percorso universitario suddetto, una specializzazione in psicologia dello sport tramite master.

Come ottenere un’ottima performance

Intorno alla parola sport ruotano elementi importantissimi per l’esecuzione di un ottima performance; la motivazione elemento essenziale per non cedere, la concentrazione per rimanere focalizzati sull’obiettivo e non disperdere energie, l’autoefficacia per gestire tutti gli aspetti che incidono sulla qualità della prestazione, e ultimo ma non meno importante la comunicazione.

Lo psicologo dello sport lavora su tutti questi aspetti all’insegna non solo del raggiungimento della migliore performance per quel determinato atleta o gruppo sportivo, ma anche sugli stati mentali ed emotivi riuscendo a creare quell’empatia importante per un rapporto basato sulla fiducia.

Le patologie cliniche legate allo sport

Esiste poi un’altra realtà sempre attinente allo sport ed è quella che concerne la patologia ed il recupero clinico; si parla di disturbi psicologici associati a problemi sportivi, come ad esempio problemi alimentari o legati all’uso di sostanze dopanti, realtà che si inseriscono nell’ambito della psicologia della salute e per le quali è molto importante il rapporto di fiducia che viene ad instaurarsi tra l’utente e lo psicologo.

Lo psicologo dello sport avendo una formazione altamente specifica e regolamentata da un codice deontologico professionale, mira a tutelare l’utenza di tutte quelle persone che si rivolgono ad esso ed è questo forse l’aspetto più concreto perché non esiste buon lavoro se non vi è professionalità. Per chi esercita la professione sembra quasi riduttivo ma bisogna ricordare che da chi si rivolge a noi non è mai dato per scontato.

 

Bibliografia

Cei, A. (2011) “Allenarsi per vincere”. Calzetti & Mariucci.

Muroni, R.M. (2009) “Fondamenti di psicologia dello sport”. ECIG.

L. 18 febbraio 1989, n. 56. Ordinamento della professione di psicologo.

28/06/2019

0 responses on "Psicologo dello Sport: formazione, affidabilità e professionalità"

    Lascia un Messaggio

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Certificati di partecipazione
    Ogni corso rilascia l'attestato di partecipazione

    Corsi ondemand sempre tuoi
    Saranno tuoi a vita, sempre accessibili nella tua mediateca personale

    Dove vuoi, quando vuoi
    Corsi ondemand e webinar fruibili da pc, tablet e smartphone

    Qualità garantita
    Un'offerta formativa di alta qualità, pratica, spendibile, modulare

    © 2012-2018 Tutti i diritti riservati. FormazioneContinuaInPsicologia.it è di proprietà di Liquid Plan srl, p.iva 11818651009
    0

    Possiamo aiutarti?

    Compila i seguenti campi per contattarci in caso di dubbi o problemi con i nostri servizi.

     

    Grazie!
    Ti ricontatteremo via email.