Accedi
Aiuta i tuoi clienti a sentirsi sicuri per affrontare i problemi REALI, in modo che possano finalmente guarire da traumi, depressione, dipendenza e altre sfide di salute mentale.

Gli eventi traumatici ricollegano il sistema nervoso dei tuoi clienti, mantenendo il sistema nervoso autonomo (ANS) in uno stato fisiologico costante che supporta la paura e la difesa. Questo può renderli costantemente agitati o insensibili e completamente isolati dal mondo.

Quando il sistema nervoso è in modalità di autoprotezione, i tuoi clienti sono fisicamente incapaci di sentirsi sicuri, di connettersi con gli altri o di curare le proprie ferite mentali e fisiche, il che aggrava la loro sofferenza.

Puoi aiutarli a ritrovare la via della sicurezza sfruttando gli strumenti rivoluzionari e le intuizioni della Teoria Polivagale.

La Teoria Polivagale ti aiuta a completare la prima e più cruciale fase del trattamento: creare un senso di sicurezza con i tuoi clienti

Senza prima aiutare i tuoi clienti a raggiungere un luogo sicuro, non sarai in grado di aiutarli a guarire… Il che significa che continueranno a soffrire, giorno dopo giorno.

Questo nuovo Corso Ondemand ti fornirà ciò di cui hai bisogno per aggiungere la Teoria Polivagale alla tua pratica terapeutica…

Così potrai davvero aiutare i tuoi clienti a superare l’impatto di traumi, ansia, ADHD, dipendenza, depressione e altre problematiche di salute mentale.

"Il modo in cui usiamo gli occhi, i muscoli facciali, il linguaggio del corpo...queste sono armi segrete che aiutano i clienti a sentirsi sicuri"

Applicazioni cliniche della Teoria Polivagale nel trattamento dei traumi con Stephen Porges e Deb Dana

Integrazione della scienza della sicurezza, della fiducia, dell’autoregolamentazione e dell’attaccamento

Valore di 387€

Fino a giovedì 25 luglio 2024 a soli 193,50€ — Un Incredibile Risparmio!

Le 19 ore di corso ti rimarranno interamente disponibile per 12 mesi, nella tua area riservata e otterrai 19 ECM in modalità FAD Asincrona.

Potrai seguire le lezioni in lingua inglese, con interpretariato simultaneo in italiano.

Teoria Polivagale: vivere meglio attraverso la neurobiologia

La Teoria Polivagale è una scienza del cervello-corpo che ha aiutato migliaia di terapeuti a fare progressi significativi con i clienti che soffrono gli effetti di un trauma.

Fornisce prove scientifiche e gli strumenti per stabilire relazioni sicure, premurose, stabili e reciprocamente affidabili con i clienti.

La Teoria Polivagale aiuta a spiegare perché i clienti rimangono bloccati in uno stato di ipereccitazione o ipoeccitazione post-trauma e fornisce una tabella di marcia per aiutarli a tornare in uno stato di calma e sicurezza…

E può essere incorporata in qualsiasi trattamento clinico o metodo che usi nella tua pratica, tra cui IFS, CBT, DBT, ACT, EMDR e altro ancora!

"Il lavoro del Dott. Porges ha avuto un profondo effetto sul modo in cui io e i miei colleghi del Trauma Center organizziamo il trattamento dei bambini vittime di abusi e degli adulti traumatizzati".

In questo corso imparerai i principi e le applicazioni pratiche della Teoria Polivagale dai più qualificati esperti sull’argomento: Stephen Porges e Deb Dana. Non c’è insegnante migliore della Teoria Polivagale dello stesso fondatore, il Dott. Stephen Porges. E Deb Dana è la migliore insegnante dell’applicazione clinica della teoria, poiché è ampiamente riconosciuta per aver adattato la Teoria Polivagale al trattamento del trauma.

Grazie al loro lavoro, la Teoria Polivagale ora comprende molti trattamenti innovativi, specialmente per i traumi.

Ottieni una guida pratica sul potere terapeutico dell’espressione facciale, del contatto visivo, della modulazione della voce e dell’ascolto per aiutare i tuoi clienti a superare esperienze traumatiche, ferite di attaccamento e barriere all’autoregolamentazione.

La Teoria Polivagale è un’eccellente pratica per:

  • Consulenti
  • Assistenti sociali
  • Psicologi
  • Case Manager
  • Consulenti per le dipendenze
  • Terapeuti matrimoniali e familiari
  • Infermieri
  • Altri professionisti della salute mentale

Scopri perché i principali esperti di terapia, tra cui Bessel van der Kolk, Janina Fisher, Pat Ogden, Rick Hanson e altri, hanno integrato questa pratica nel loro lavoro.

Applicazioni cliniche della Teoria Polivagale nel trattamento dei traumi con Stephen Porges e Deb Dana

Integrazione della scienza della sicurezza, della fiducia, dell’autoregolamentazione e dell’attaccamento

Valore di 387€

Fino a giovedì 25 luglio 2024 a soli 193,50€ — Un Incredibile Risparmio!

Le 19 ore di corso ti rimarranno interamente disponibile per 12 mesi, nella tua area riservata e otterrai 19 ECM in modalità FAD Asincrona.

Potrai seguire le lezioni in lingua inglese, con interpretariato simultaneo in italiano.

COSA IMPARERAI IN QUESTO CORSO

MODULO I. Applicazioni cliniche della Teoria Polivagale con Stephen Porges: trauma, attaccamento, autoregolazione ed emozioni

SEZIONE I: La Neurobiologia della Connessione, della Fiducia e della Sicurezza

Perché la connessione è fondamentale per la nostra sopravvivenza

  • Gli elementi costitutivi di relazioni sane
  • Le 2 fasi della co-regolamentazione e come utilizzarle nella tua pratica
  • Come la sicurezza ottimizza l’esperienza umana
  • Come il trauma interrompe sia la connessione sia la co-regolamentazione

Teoria Polivagale: la funzione adattativa dei cambiamenti evolutivi nel sistema nervoso autonomo (SNA)

  • Origini della Teoria Polivagale
  • Immobilizzazione con paura vs immobilizzazione senza paura
  • Il paradosso vagale: alla scoperta di un sistema di difesa perduto
  • Come l’evoluzione del sistema nervoso influisce sulle nostre reazioni emotive al trauma
  • Come lo stato autonomo dei tuoi clienti rivela un obiettivo per l’intervento
  • Conseguenze prevedibili sulla salute di un ANS disregolato

SEZIONE II: Scomposizione della Teoria Polivagale nelle sue parti utilizzabili

Principi della Teoria Polivagale

  • Il Social Engagement System nel promuovere la connessione, la fiducia, il gioco e l’intimità
  • Decostruire il sistema di coinvolgimento sociale per una maggiore comprensione di come l’ANS si regola
  • L’ottimismo incorporato della Teoria Polivagale
  • La connessione viso-cuore: perché le espressioni facciali riflettono lo stato polivagale di una persona
  • Come alcune condizioni fisiche – e il Botox – influiscono negativamente sul sistema di coinvolgimento sociale
  • Neurocezione e valutazione inconscia di sicurezza e rischio

SEZIONE III: Applicazione della Teoria Polivagale in contesti clinici

Utilizzo della musica vocale e della voce nella guarigione del trauma

  • Come l’orecchio medio distaccato nei mammiferi è una componente chiave di un sistema nervoso autonomo ben regolato
  • Come accelerare la guarigione incorporando musica e vocalizzazioni nella tua pratica
  • L’importanza dell’ascolto attivo in una pratica informata sulla Teoria Polivagale

Semplici modi per incorporare la Teoria Polivagale nella tua pratica esistente

  • Rendere i principi per stabilire relazioni terapeutiche come un gioco
  • Esercizi neurali nella terapia basata sulla Teoria Polivagale (gioco, canto, esercizi di respirazione, ecc.)
  • Come creare un ambiente di sicurezza per i tuoi clienti che incoraggi la fiducia
  • Recupero del sistema di coinvolgimento sociale nei clienti che hanno subito un arresto
  • Come incorporare il protocollo Safe and Sound nella tua pratica
  • Il nuovo paradigma della pratica clinica informata nella Teoria Polivagale

MODULO II. Deb Dana sulla Teoria Polivagale informata: valutazione e interventi sul trauma, un programma verso la sicurezza, la connessione e la guarigione

SEZIONE I: Comprensione dei principi e fondamenti della Teoria Polivagale

Evoluzione del sistema nervoso autonomo (SNA)

  • L’impatto del trauma sul sistema nervoso autonomo
  • Vantaggi della flessibilità autonoma
  • Rischi connessi alla rigidità autonomica
  • Creare un ambiente curativo ascoltando il tuo sistema nervoso autonomo

I tre principi organizzatori della Teoria Polivagale

  • Neurocezione: come la scansione inconscia del SNA alla ricerca di indizi di pericolo o sicurezza influenza i clienti traumatizzati
  • Gerarchia: tre percorsi di risposta prevedibili
  • Co-regolamentazione: l’imperativo biologico della connessione

Cos’è il nervo vago e quale ruolo svolge nella regolazione del sistema nervoso autonomo

  • Il paradosso vagale
  • Il nervo vago ventrale
  • Il nervo vago dorsale
  • Il freno vagale
  • Come trovare ancore vagali ventrali che aiutano ad attivare sentimenti di impegno sociale e sicurezza

SEZIONE II: Processi che aiutano a passare dalla disregolamentazione alla regolamentazione

Strumenti utilizzabili nella terapia informata sulla Teoria Polivagale

  • Le 4 R
  • La scala autonoma
  • Mappa del profilo personale

Come identificare gli Stati misti

  • Stato di avanzamento
  • Stato di quiete

Social Engagement System

  • Che cos’è e perché è essenziale per comprendere la Teoria Polivagale e i tuoi clienti
  • Come coinvolgere i 5 elementi del Social Engagement System
  • Utilizzo ed esercizio del Social Engagement System per regolare gli stati dei tuoi clienti

SEZIONE III: Creazione di un trattamento del trauma basato sulla Teoria Polivagale

Aiutare i tuoi clienti a orientarsi prima del trattamento

  • Aiutare i tuoi clienti a determinare i segnali del sistema nervoso autonomo “in primo piano” e “in background”
  • Un semplice tocco che puoi utilizzare per attivare il sistema ventrale vagale dei clienti
  • Come aiutare i tuoi clienti a identificare i “trigger” e i “glimmers” del loro SNA
  • Come usare la tua voce per creare un ambiente di sicurezza per i tuoi clienti

Approfondisci l’utilizzo della co-regolamentazione con i tuoi clienti

  • Strumenti per aiutarti a regolare il tuo stato autonomo per creare un ambiente di sicurezza per i tuoi clienti
  • Comprendere la “maleducazione biologica” e il ciclo di reciprocità, rottura e riparazione
  • Risorse e fogli di lavoro per la regolamentazione, inclusi movimenti coordinati ed esercizi di respirazione, mirroring e altro ancora
  • Cosa fare se non riesci a stabilire una connessione positiva del sistema nervoso con un cliente

Il flusso di una sessione informata sulla Teoria Polivagale

  • Come valutare i modelli negli stati autonomi dei clienti per informare meglio la pianificazione del trattamento
  • Come regolare e rimodellare lo stato autonomo del tuo cliente
  • Mettere insieme tutti gli strumenti per creare sessioni produttive e di successo con i clienti
  • La domanda che deve guidare le tue sessioni
  • Le fasi del lavoro sul trauma, secondo la Teoria Polivagale
  • Comprendere le responsabilità di un terapeuta guidato dalla Teoria Polivagale
  • Creare un piano di lancio per la tua pratica guidata dalla Teoria Polivagale

Applicazioni cliniche della Teoria Polivagale nel trattamento dei traumi con Stephen Porges e Deb Dana

Integrazione della scienza della sicurezza, della fiducia, dell’autoregolamentazione e dell’attaccamento

Valore di 387€

Fino a giovedì 25 luglio 2024 a soli 193,50€ — Un Incredibile Risparmio!

Le 19 ore di corso ti rimarranno interamente disponibile per 12 mesi, nella tua area riservata e otterrai 19 ECM in modalità FAD Asincrona.

Potrai seguire le lezioni in lingua inglese, con interpretariato simultaneo in italiano.

Iscriviti subito e riceverai gli strumenti e la comprensione di cui hai bisogno per aggiungere la Teoria Polivagale alla tua pratica in modo da sapere come creare quel cruciale senso di sicurezza nei tuoi clienti. In più, riceverai questo BONUS GRATUITO:

BONUS

Neuroscienze e fisiologia del trauma: intervista a Stephen Porges

In questa intervista, il dottor Porges rivela:

  • Le origini della Teoria Polivagale e come è stata utilizzata nel trattamento dei traumi
  • Come la Teoria Polivagale si collega all’esperienza dello stress e alla conseguente risposta di lotta-fuga-congelamento
  • Come abbattere alcuni dei costrutti intellettuali che ostacolano la comprensione e il trattamento delle risposte del corpo al trauma
  • E altro ancora!

Le informazioni che otterrai da questo colloquio ti aiuteranno a incorporare tutto ciò che hai imparato nella tua pratica.

19 Crediti ECM

PESI Italia srl . società che gestisce Formazione Continua in Psicologia è Provider ECM  n° 6888 accreditato dall’Age.Na.S. (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali) per la progettazione e l’erogazione dei corsi di formazione per il personale sanitario, nell’ambito del programma di educazione continua in medicina (ECM).

Il presente corso è accreditato in FAD Asincrona con ID423380

Crediti ECM: 19

18 – Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

Tutte le Professioni

La prova di apprendimento consisterà in un questionario multiplo composto da 57 domande a risposta multipla con 4 possibilità di risposta di cui una sola giusta. Bisogna superare almeno il 75% delle risposte per ogni quiz.

Ecco la tua occasione per iniziare oggi stesso questo corso rivoluzionario!

Registrati ora e riceverai:

Una comprensione più profonda dei principi della Teoria Polivagale in modo da poter aiutare i tuoi clienti ad autoregolarsi e a rilasciare più rapidamente l’impatto fisico del trauma

Guida passo passo per incorporare questa teoria all’avanguardia nella tua pratica clinica e adattarla ai tuoi clienti unici

Gli strumenti e i processi necessari per creare un ambiente di sicurezza per i tuoi clienti

Accesso per 365 giorni ai materiali del tuo corso con i due maggiori esperti mondiali di Teoria Polivagale

L’opportunità di ottenere 19 ECM in FAD Asincrona

Applicazioni cliniche della Teoria Polivagale nel trattamento dei traumi con Stephen Porges e Deb Dana

Integrazione della scienza della sicurezza, della fiducia, dell’autoregolamentazione e dell’attaccamento

Valore di 387€

Fino a giovedì 25 luglio 2024 a soli 193,50€ — Un Incredibile Risparmio!

Le 19 ore di corso ti rimarranno interamente disponibile per 12 mesi, nella tua area riservata e otterrai 19 ECM in modalità FAD Asincrona.

Potrai seguire le lezioni in lingua inglese, con interpretariato simultaneo in italiano.

Incontra gli esperti del corso

Stephen W. Porges, PhD, è un illustre scienziato presso l’Università dell’Indiana, dove è il direttore e il fondatore del Traumatic Stress Research Consortium all’interno del Kinsey Institute. Ricopre la carica di Professore di Psichiatria presso l’Università della Carolina del Nord e di Professore Emerito presso l’Università dell’Illinois a Chicago e all’Università del Maryland.

Il dottor Porges è stato presidente sia della Society for Psychofisiological Research sia della Federation of Associations in Behavioral & Brain Sciences e ha ricevuto in passato il National Institute of Mental Health Research Scientist Development Award. Ha pubblicato più di 300 articoli scientifici in diverse discipline, tra cui anestesiologia, ingegneria biomedica, medicina di terapia intensiva, ergonomia, fisiologia dell’esercizio fisico, gerontologia, neurologia, neuroscienze, ostetricia, pediatria, psichiatria, psicologia, psicometria, medicina spaziale e abuso di sostanze.

Nel 1994 il Dr. Porges ha ideato la Teoria Polivagale, una teoria che collega l’evoluzione del sistema nervoso autonomo dei mammiferi al comportamento sociale e sottolinea l’importanza dello stato fisiologico nell’espressione di problemi comportamentali e disturbi psichiatrici. La teoria sta portando a trattamenti innovativi basati sulla comprensione dei meccanismi che mediano i sintomi osservati in diversi disturbi comportamentali, psichiatrici e fisici.

È autore di numerose pubblicazioni, come The Polyvagal Theory: Neurophysiological foundations of Emotions, Attachment, Communication, and Self-regulation (2011), The Pocket Guide to the Polyvagal Theory: The Transformative Power of Feeling Safe (2017) e co-autore di Clinical Applications of the Polyvagal Theory: The Emergence of Polyvagal-Informed Therapies (2018).

Il Dr. Porges è anche il creatore di un intervento basato sulla musica, il Safe and Sound Protocol™, che attualmente viene utilizzato da più di 1000 terapisti per migliorare l’impegno sociale spontaneo, ridurre la sensibilità uditiva e migliorare l’elaborazione del linguaggio, la regolamentazione statale e l’impegno sociale spontaneo.

Deb Dana, LCSW, LICSW, è specializzata nel trattamento dello stress traumatico complesso e tiene conferenze a livello internazionale sui modi in cui la Teoria Polivagale coinvolge le interazioni cliniche con i sopravvissuti al trauma. È consulente del Traumatic Stress Research Consortium presso il Kinsey Institute dell’Università dell’Indiana e sviluppatrice della serie di formazione clinica Rhythm of Regulator.

Deb Dana ha conseguito la laurea in Assistenza sociale e la laurea in RSU, entrambe presso l’Università del Maine meridionale. Ha una formazione in Sistemi Familiari Interni, Tecnica di Digito pressione Tapas e Psicoterapia Sensomotoria. Ha completato il programma di certificazione in studi sullo stress traumatico presso il Trauma Center.

Deb è l’autrice di The Polyvagal Theory in Therapy: Engaging the Rhythm of Regulator (2018), Polyvagal Exercises for Safety and Connection: 50 Client-Centered Practices (2020), ideatrice di Polyvagal Flip Chart
(2020), e co-autrice con Stephen Porges di Clinical Applications of the Polyvagal Theory: The Emergence of Polyvagal-Informed Therapies (2018). 

Applicazioni cliniche della Teoria Polivagale nel trattamento dei traumi con Stephen Porges e Deb Dana

Integrazione della scienza della sicurezza, della fiducia, dell’autoregolamentazione e dell’attaccamento

Valore di 387€

Fino a giovedì 25 luglio 2024 a soli 193,50€ — Un Incredibile Risparmio!

Le 19 ore di corso ti rimarranno interamente disponibile per 12 mesi, nella tua area riservata e otterrai 19 ECM in modalità FAD Asincrona.

Potrai seguire le lezioni in lingua inglese, con interpretariato simultaneo in italiano.