Accedi

Le parole per dirlo. Come spiegare ai bambini piccoli l’emergenza Coronavirus

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 25/03/2020
(556 Recensioni dei clienti)

Docenti:
Nicola Piccinini  

  • 1 ora di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

29.717 visualizzazioni totali

Per i genitori spesso può essere molto difficile parlare con i propri figli di situazioni problematiche rispetto alle quali si sentono come disarmati e privi di un lessico adeguato.

Oggi stiamo vivendo tutti una condizione straordinaria di incertezza, di disagio provocata dal  confinamento forzato dentro casa, dall’isolamento sociale, dalla rottura improvvisa delle abitudini quotidiane; per le famiglie con bambini piccoli la vita sospesa di questo periodo può essere fonte di grave crisi, come ben sanno psicologhe e psicologi alle prese con la necessità di fornire comunque supporto psicologico.

La chiusura delle scuole, degli asili nido, di tutti i servizi educativi ha privato i più piccoli, di una risorsa essenziale per il loro sviluppo, le relazioni con i coetanei. In aggiunta a questo, bambine e bambini vivono l’ansia degli adulti ma non sono in grado di interpretarla, di darsene una spiegazione. E’ essenziale quindi fornire ai genitori delle informazioni che permettano loro di trovare le parole giuste per spiegare ciò che stiamo vivendo.

Nel corso del seminario mi propongo di introdurre questo tema attraverso un breve inquadramento teorico sulla necessità del dialogo emotivo e sulla comprensione degli stati psicologici nell’infanzia; fornirò inoltre a colleghe e colleghi alcune informazioni sull’impatto psicologico delle misure di confinamento sociale dei bambini.

 

Data e orario

Il webinar si terrà Venerdì 10 Aprile, alle 19.30

 

Relatrice

Prof.ssa Emma Baumgartner

Ho insegnato come Professore Ordinario per molti anni Psicologia dello Sviluppo alla Sapienza, Università di Roma  in diverse declinazioni disciplinari (dall’osservazione del comportamento infantile allo sviluppo sociale ed emotivo dall’infanzia all’adolescenza).

Sono stata Direttore di Dipartimento Universitario e ho fatto parte del Senato Accademico di Sapienza. Sono tra i primi iscritti all’Ordine degli Psicologi del Lazio e come psicologa ho svolto sia attività di consulenza presso diverse istituzioni pubbliche (Tribunale dei Minori di Trento, INVALSI, Comune di Roma, Autorità Garante della Comunicazione e del Mercato) che attività di formazione per educatrici di asilo nido e insegnanti di scuola dell’infanzia.

Per diversi anni ho organizzato come responsabile scientifico un Servizio cittadino di accoglienza/sostegno per bambini 0-6 anni e famiglie, finanziato dal Comune di Roma. Per la mia attività di ricerca ho numerose collaborazioni scientifiche con prestigiose Università straniere in Arizona, Canada, Francia. Sono autrice di circa 150 pubblicazioni, tra articoli e libri, riguardanti in particolare i comportamenti a rischio in adolescenza, il ritiro sociale e i disturbi d’ansia, il gioco nell’infanzia, le relazioni tra pari, l’identità e i fenomeni di segregazione di genere.

Docenti


Nicola Piccinini

Nicola Piccinini, Psicologo, C.E.O. di PESI Italia srl dal 2012 e fondatore di www.FormazioneContinuaInPsicologia.it nel 2013, ad oggi piattaforma web leader in Italia per l'aggiornamento e la...
Vai al Profilo di Nicola Piccinini

557 recensioni per questo corso

  1. g.garrone91 (proprietario verificato)

    Ottimo intervento!

  2. dott.ssa.mpiccolo (proprietario verificato)

    Molto utile e interessante

  3. giacomodell (proprietario verificato)

    interessante

  4. Beatrice

    seguirei qualunque corso della Professoressa Emma B., è semplicemente una fantastica professionista e una instancabile insegnante.

  5. mariaalessandria421 (proprietario verificato)

    interessante

Carica altre recensioni
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Gratuito
Corso attivo dal giorno 25/03/2020
  • 1 ora di formazione
  • Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.