Seminario: Pet Therapy, introduzione ai Programmi Assistiti con gli Animali

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 04/05/2017
(383 Recensioni dei clienti)

Docenti:
Jessica Lamanna  

  • 1 ora di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

15.669 visualizzazioni totali

Gli Interventi o Programmi Assistiti con gli Animali trovano applicazione in numerosi contesti non esclusivamente terapeutici ma anche educativi, ludico-ricreativi, di utilità sociale e di promozione della salute. Sono un campo disciplinare co-terapeutico che utilizza gli effetti positivi derivanti dalla vicinanza tattile, visiva e soprattutto emotiva con gli animali domestici. La relazione empatica che si crea tra l’animale e la persona a cui è rivolto l’intervento, permette in modo naturale e spontaneo di ottenere importanti risultati sotto il profilo psico-relazionale e fisico.

Nel corso della storia, l’uomo ha sempre tratto beneficio dagli effetti della relazione con l’animale d’affezione tuttavia, solo durante il secolo scorso, questi effetti sono stati riconosciuti dal punto di vista terapeutico e solo recentemente si è giunti ad affermare la consapevolezza che questo rapporto complesso e delicato tra uomo e animale può fungere da mediatore in ambiti educativi e terapeutico-riabilitativi. Questa rilavutazione è avvenuta con l’obiettivo di individuare una strutturazione metodologica e specifiche modalità d’intervento terapeutico.

La ricerca scientifica, a sostegno dell’efficacia di questa disciplina, si è estesa a numerosi campi d’interesse come, ad esempio, l’ambito pediatrico, psichiatrico e senile.
Oggi, i possibili contesti di applicazione delle Attività e Terapie Assistite con gli Animali sono decisamente numerosi, gli Interventi possono essere rivolti a:

  • minori – Scuole, Centri ricreativi e assistenziali e le Strutture di accoglienza;
  • portatori di patologie di natura fisica, psichica o psichiatrica – Centri Socio-Riabilitativi Diurni o Residenziali, Gruppi appartamento, Residenze Protette, Comunità, Ospedali;
  • anziani – Strutture e Residenze Sanitarie, Centri Diurni Residenziali;
  • detenuti – Carceri.

e, come accade spesso per le discipline in rapida evoluzione, risultano necessari regolamentazioni, linee guida e centri di referenza, di confronto e di controllo, che guidino in modo condiviso e scientifico nella realizzazione di tali Programmi, nel rispetto e nella tutela dell’utente e dell’animale coinvolto.
La diffusione di questi Interventi, soprattutto negli ultimi anni, ha avviato un importante percorso di riflessione dal punto di vista etico, deontologico e giuridico, che ha condotto l’Italia a contraddistinguersi quale primo Paese al mondo ad avere stabilito una norma di riferimento nel contesto della mediazione uomo-animale, con l’approvazione da parte della Conferenza Stato Regioni e Province Autonome dell’Accordo, e allegate Linee Guida, in materia di Interventi Assistiti con gli Animali (IAA), sancito il 25 marzo 2015.

CONTENUTI TRATTATI

  • PET THERAPY – definizione, differenze, storia;
  • L’équipe multidisciplinare – Il ruolo dell’uomo, il ruolo dell’animale;
  • Contesti applicativi e lavorativi – Esempi di Programmi Assistiti con gli Animali;
  • Come funzionano gli IAA;
  • Le normative italiane che regolamentano gli Interventi Assistiti con gli Animali;
  • Progetto – Obiettivi, Metodologia, Attività, Strumenti di valutazione, Risultati.

BIBLIOGRAFIA

Ministero della Salute. Linee guida nazionali per gli interventi assistiti con gli animali (IAA). Accordo tra Stato, Regioni e Province autonome approvato il 25 marzo 2015 http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_opuscoliPoster_276_allegato.pdf

H.Julius, A.Beetz, K.Kotrschal, D.Turner e K.Uvnäs-Moberg. Edizione italiana a cura di Francesca Mugnai, L’attaccamento agli animali. Una visione integrata della relazione uomo-animale nella pet therapy, Hogrefe, 2014

 

Docenti


Jessica Lamanna

Sono psicologa clinica, psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, sessuologa clinica e ho conseguito un Master in Training Autogeno. Mi occupo di attività clinica nel mio studio privato ad Alba, in...
Vai al Profilo di Jessica Lamanna

384 recensioni per questo corso

  1. Sonia Demuru (proprietario verificato)

    molto interessante e con ottimi spunti

  2. alessiabertolini90 (proprietario verificato)

    Webinar molto interessante per cominciare ad addentrarsi nel mondo della pet therapy.

  3. chiara (proprietario verificato)

    Argomento spiegato molto bene

  4. Eleonora (proprietario verificato)

    Non avendo mai capito esattamente le dinamiche della pet therapy, ho deciso di seguire questo corso e devo dire che le informazioni fornite sono esaustive e assolutamente coinvolgenti. La dottoressa è stata chiara nelle spiegazioni nonostante la complessità dell’argomento.

  5. Linda SALA (proprietario verificato)

    Ci sono aspetti trattati qui che sono basilari…grazie!

Carica altre recensioni
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Gratuito
Corso attivo dal giorno 04/05/2017
  • 1 ora di formazione
  • Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.