Accedi

Trauma Model Therapy e Disturbo Dissociativo dell’Identità

In questo webinar, il Dr. Ross fornirà una panoramica sulla Trauma Model Therapy (TMT), che è stata sviluppata per la psicoterapia rivolta ad individui con traumi infantili severi e cronici, che talvolta possono sviluppare un Disturbo Dissociativo dell’Identità, e con un’ampia comorbidità con altri disturbi.

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 29/10/2022
(220 Recensioni dei clienti)

Docenti:
Colin Ross , Costanzo Frau  

  • 1 ora di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

4.453 visualizzazioni totali

In questo webinar, Colin Ross fornirà una panoramica sulla Trauma Model Therapy (TMT), modello da lui sviluppato per trattare individui con traumi infantili severi e cronici, che talvolta possono sviluppare un Disturbo Dissociativo dell’Identità, e con un’ampia comorbidità con altri disturbi, anche se tale modello può essere adattato per il trattamento di un ampio spettro di disturbi mentali e dipendenze. 

I principi centrali della Trauma Model Therapy sono:

  • il problema dell’attaccamento con l’aggressore;
  • i cambiamenti nel locus of control del cliente;
  • l’assunto che il problema non è il vero problema;
  • basta dire “no” alle droghe;
  • la dipendenza è l’opposto della desensibilizzazione;
  • ed infine, il triangolo vittima-soccorritore-perpetratore. 

Tali temi saranno spiegati e saranno illustrate specifiche strategie e tecniche attraverso casi clinici

 

Colin Ross formerà all’uso pratico del Trauma Model Therapy, nella prima edizione italiana del corso , che

Obiettivi didattici

I partecipanti, al termine del webinar, saranno in grado di:

  1. Descrivere i principi chiave della Trauma Model Therapy, incluso il problema dell’attaccamento all’aggressore ed il cambiamento del locus of control;
  2. Descrivere quando è il caso di sospettare e come diagnosticare il Disturbo Dissociativo d’Identità;
  3. Descrivere strategie e tecniche di trattamento per il Disturbo Dissociativo d’Identità

 

Docenza in lingua inglese, con INTERPRETARIATO SIMULTANEO in ITALIANO

 

Se sei interessato al corso tenuto da Colin Ross puoi iscriverti a Trauma Model Therapy!

La prima edizione italiana del corso si terrà il 27 e 28 Gennaio 2023 e il 3 e 4 Febbraio 2023.

Nelle due giornate del corso dedicate al DID, il Dr. Ross spiegherà quando è il caso di diffidare e come diagnosticare un DID, attraverso l’uso di interviste cliniche ed interviste strutturate. Descriverà poi i principi della psicoterapia con il DID, fra cui: il paradosso centrale del DID; il problema della resistenza della parte “host”; il dialogo con le personalità alter; l’orientamento delle personalità alter verso il corpo ed il presente; ed infine, il principio della neutralità terapeutica. Anche in questo caso, saranno illustrati casi clinici. 

 

 

Docenti


Colin Ross

Colin Ross - psichiatra e psicoterapeuta - è un clinico, ricercatore, autore e docente di fama internazionale nel campo della dissociazione e dei disturbi legati al trauma. Attualmente, sta portando...
Vai al Profilo di Colin Ross

Costanzo Frau

Costanzo Frau è uno psicologo-psicoterapeuta, è dottorando di ricerca presso la Manchester Metropolitan University (MMU). È Scientific and Clinical Trainer e referente italiano della European...
Vai al Profilo di Costanzo Frau

221 recensioni per questo corso

  1. Caterina Mungo (proprietario verificato)

    Molto molto interessante

  2. arjola_progni

    Nuova terapia per me.

  3. Cristina Fumàs Verdeny

    Parece interesante, com ganas de asistir!

  4. Francesco cristauro

    Grazie per la possibilità di seguire corsi di aggiornamento.

  5. Francesco cristauro

    Valido insegnamento e aggiornamento. Grazie.

Carica altre recensioni
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Gratuito
Corso attivo dal giorno 29/10/2022
  • 1 ora di formazione
  • Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.