Autore

ASCoC – Accademia di Scienze Cognitivo Comportamentali di Calabria

La Scuola di specializzazione post-lauream in psicoterapia cognitiva e comportamentale dell’Accademia di Scienze Cognitivo Comportamentali di Calabria, riconosciuta dal Ministero dell'Università e della Ricerca (Decreto MIUR del 10-03-2008) si rivolge a psicologi e medici con l'obiettivo di formarli alla psicoterapia secondo il modello cognitivo comportamentale, congruente con i criteri metodologici dell'EBI (Evidence Based Intervention). L’ASCoC, pur mantenendo un importante radicamento alle metodiche cognitivo comportamentali tradizionali, si caratterizza per una forte attenzione alle terapie CBT di terza generazione, ACT, DBT, FAP, con applicazione della Mindfulness. L’ASCoC nasce formalmente nel Marzo del 2008 con il riconoscimento Ministeriale. E' un Centro propulsivo di attività, sia a livello -Formativo Teorico - sia a livello - Clinico Riabilitativo -, e vuole essere un punto di riferimento per una psicologia  che nella sua prassi, intende avvalersi di un approccio che affondi le sue radici sull’evidenza scientifica. ASCoC non è Sede periferica di altre Scuole, ma ha in Calabria la sua Sede principale, e intende sempre di più ancorarsi al territorio, potenziando le sinergie già esistenti con Enti pubblici e privati, e creandone di nuove. Attualmente in corso di definizione, protocolli d’intesa anche con Centri Clinici e di Formazione in Sicilia ed in Basilicata. Si avvale di una Direzione Scientifica forte e nota sia a livello Nazionale che a livello Internazionale; una Direzione Scientifica molto presente nel percorso strettamente Didattico, nell’organizzazione stessa del percorso Formativo, ed ancora, nella selezione del parco Docenti, che offre un valido equilibrio tra una provenienza Universitaria e di Ricerca, ed una provenienza Clinica. L’indirizzo Cognitivo Comportamentale è attualmente, la metodologia più ricercata dall’utente che intenda iniziare un percorso psicoterapeutico, poiché offre una base teorico metodologica di sicura matrice scientifica e sperimentale, con tempi di attuazione relativamente brevi rispetto ad altri approcci, ed una comprovata efficacia nella realizzazione degli obiettivi. Offre altresì  al terapeuta, protocolli d’intervento adeguatamente strutturati, e confrontabili; una cornice sicura entro cui inquadrare l’esperienza terapeutica, senza perdere di vista l’unicità e l’irripetibilità che è fondamento di ogni relazione clinica. La Mission fondamentale, rimane dunque quella di formare psicoterapeuti ad indirizzo Cognitivo Comportamentale, in grado di confrontarsi con un panorama assai ampio di disturbi dello spettro psichico dell’età adulta, dell’infanzia, dell’adolescenza, nonché dell’ambito geriatrico. Al contempo, il percorso formativo così come strutturato, abilita e prepara ad affrontare problematiche e disturbi legati al contesto di coppia, alla famiglia e più in generale, alle problematiche relazionali. Accanto a ciò ASCoC intende offrire all’allievo, cognizioni e competenze in un vasto campo di intervento anche non strettamente psicoterapeutico, nello specifico:
  • Giuridico e Criminologico Interventi negli Istituti penitenziari; Consulenze Tecniche in casi di separazioni, divorzi affidamenti; Interventi in casi di minori vittime di abuso o a rischio di devianza; etc. etc.
  • Riabilitativo Interventi per il recupero delle funzioni cognitive e per il recupero delle autonomie nella vita quotidiana (ADL - IADL); Percorsi di Riabilitazione Individualizzati (PRI), e/o Progetti di Educazione -Rieducazione Individualizzati (PEI), ed ancora, PAI - Progetti Assistenziali individualizzati; etc. etc.
  • Scolastico Interventi nei disturbi d’apprendimento, nella prevenzione del disagio e della dispersione scolastica; Interventi in casi di bullismo; Percorsi di Formazione per insegnanti; Social skills training; Prevenzione di disturbi psichici; etc. etc.
Aziendale Interventi di Formazione in ambito aziendale; Stress management training; Gestione Risorse Umane; Selezione e Formazione del personale; etc. etc.