Cosa c’è dietro il test di Rorschach?

Riporto questo articolo di qualche tempo fa pubblicato su BBC news magazine.

Pochi sono i test di psicologia ad essere entrati nella cultura popolare così come il famoso test di Hermann Rorschach.

Ma il test divide ancora gli psicologi, scrive il dottor Mike Drayton.

Ho incontrato il test di Rorschach quando ero in tirocinio per diventare uno psicologo clinico. Mi sono state mostrate una serie di schede che contengono “macchie d’inchiostro” e mi è stato chiesto di dire quello che mi sembrava fossero ( “Che cosa significa, che aspetto ha?” Io: “Un pipistrello”) ricordo di aver pensato che sembrava più una lettura dei tarocchi che un test psicometrico corretto.

Tuttavia, quando il test è stato completato e interpretato, ha prodotto un profilo spaventosamente accurato della mia personalità. Sapeva cose su di me che mia madre non conosceva.

Quindi, cos’è il test di Rorschach? E’ semplicemente un insieme di schede contenenti immagini di macchie d’inchiostro che sono stati ripiegate su se stesse per creare un immagine speculare. Il test di Rorschach è quello che gli psicologi chiamano un test proiettivo. L’idea di base è che quando a una persona viene mostrata una immagine priva di significato o con un significato ambiguo (ad esempio una macchia d’inchiostro) la mente lavorerà per imporre un significato sull’immagine. Questo significato è generato dalla mente.

Sblocca i tuoi 50 crediti ECM in omaggio con i corsi FCP con ECM

Si chiede alla persona di dire ciò che vede nella macchia d’inchiostro, ma in realtà la risposta dice cose di se stessa, e di come si proietta al mondo reale.

Ma l’inventore del test, Hermann Rorschach, non voleva che fosse una test della personalità. Il giovane Hermann era un grande fan di un gioco popolare chiamato Klecksographie, tanto che il suo soprannome era Kleck.

Rorschach ha studiato psichiatria e nel 1918, notò che i pazienti con diagnosi di schizofrenia facevano associazioni radicalmente diverse nelle macchie d’inchiostro Klecksographie rispetto alla gente normale. Egli ha quindi sviluppato il test di Rorschach come strumento diagnostico per la schizofrenia.

Dal 1939 il test cominciò ad essere utilizzato come test proiettivo di personalità, anche se Rorschach era sempre stato scettico a riguardo.

Questa controversia circa l’affidabilità e la validità del Rorschach è presente, dunque, dal suo concepimento. Oggi, molti – probabilmente la maggior parte – psicologi nel Regno Unito pensano che il Rorschach è nonsense. La critica sul Rorschach si concentra su tre cose:

  • In primo luogo, alcuni psicologi sostengono che lo psicologo possa avere un suo modo personale di interpretare le risposte. Ad esempio, se un soggetto vede un reggiseno, uno psicologo maschio potrebbe classificarlo come risposta sessuale, mentre una psicologa femmina come un indumento.
  • In secondo luogo, il Rorschach è stato anche criticato per la sua validità. Misura realmente quello che dice che sta misurando? Rorschach era chiaro nel suo Test misurato nel pensiero disordinato (come nella schizofrenia) e questo non è mai stato messo in discussione. Ma se, con la stessa precisione si possa misurare la personalità è ancora in discussione.
  • Infine, i critici hanno suggerito che il Rorschach manca di affidabilità. Due professionisti diversi possono dare profili di personalità diversi per la stessa persona.

Anche io sono scettico sulla validità scientifica del Rorschach. Ma penso che sia uno strumento utile nella terapia e coaching come un modo per incoraggiare l’auto-riflessione e per iniziare una conversazione sul mondo interno della persona.

Ecco un esempio di come ho usato il Rorschach:

Samantha è un avvocato di 28 anni. È felicemente sposata e ha recentemente scoperto di essere incinta. Lei e suo marito hanno impiegato più di un anno per avere questo bambino.

Ecco le risposte.

Dice:

Si tratta di due persone messe una di fronte all’altro. È possibile vedere le loro teste, braccia e gambe. Vi è una grande pentola tra di loro. Stanno girando nella pentola il cibo. La cosa nel mezzo è come due cuori – forse lo scopo è dimostrare che sono innamorati?

La cosa rossa nel mezzo si presenta come una farfalla, lo so che è stupido -probabilmente perché sono incinta, ma le macchie in alto mi sembrano neonati ancora attaccati al cordone ombelicale. Penso che, le macchie centrali possano essere due persone, potrebbero essere una mamma e papà in possesso di un cesto o una culla. Guarda, mi sembra di vedere la coperta intorno al lato.

Il rosso al centro sono i loro due cuori uniti ed è il bambino. Possono essere in lotta per il bambino, stano tirando il lettino. I genitori divorziano e litigano per i figli. Dio non voglia succeda anche a me.

Samantha è una donna ben equilibrata, sicura di sé e di successo che sta vivendo un periodo particolarmente felice della sua vita. E ‘chiaro che sta proiettando i temi della sua vita attuale sulle macchie d’inchiostro. C’è un tema di genitorialità e di attaccamento. Le due persone che fanno qualcosa (“mescolare la pentola”), allude alla gravidanza di Samantha. Questo tema è stato poi rafforzato (“le cose rosse su ogni lato sembrano neonati con il cordone ombelicale ancora attaccato”), e poi (“le due persone potrebbero essere una mamma e un papà in possesso di un cesto o culla”) .

L’ansia si oppone nella dinamica emozionale di Samantha. Le preoccupazioni sul futuro conflitto con il suo partner si intromettono nella sua narrativa (“potrebbero essere in lotta per il bambino, come un tiro alla fune, con la culla”).

Questo è solo un’istantanea.

 

Ecco una selezione di commenti:

Due persone e, dalla loro posizione, sono in azienda e stanno tirando la forma nera, qualcunque cosa sia. La forma rossa tra di loro si presenta come una farfalla, ma io non riesco ad attribuire alcun significato tra questo e le forme nere; la forma rosso dietro loro non assomiglia a nulla. Sento che la mia interpretazione allude alla tensione e la concorrenza. (Emma, London)

Vedo un busto. Un busto in uno smoking bianco, poi c’è un papillon rosso, che è la prima cosa che ho pensato quando stavo guardando la foto. Il bianco delimitata dal nero intorno sarebbero i risvolti. Poi c’è il contorno della base del collo e le forme di testa potrebbero essere peli sulla faccia, l’inizio dei capelli (sembra come un taglio di capelli obsoleto), una persona dai capelli rossi. (Matthieu, Montpellier)

La macchia d’inchiostro si presenta come due camerieri che muovono un tavolo con una torta (o un qualche tipo di piatto decorato, la farfalla) sulla parte superiore. Le immagini rosse ai lati mi ricorda le figure di angeli di Natale appesi su entrambi i lati di un presepe in chiesa. (Lydia Flynn, Hyderabad)

Due persone una di fronte all’altro nel tentativo di risolvere un problema, parlano di qualcosa (forse il problema da risolvere). C’è una farfalla che dimostra che stanno cercando di dare equilibrio e armonia alla coppia, perché si amano e vogliono risolvere il problema. Ci sono al lato angeli che guidano i due individui.(Caroline Kyle, Regno Unito)

Due persone che tirano qualcosa – con uguale peso e forza. Sono esattamente due forze opposte; non sembrano arrabbiati. Il rosso al centro si presenta come il cuore; espressione dell’amore o legame che li sostiene e li tiene insieme. (Salma, Birmingham)

A me sembra chiaramente un’ ecografia di un utero con le due (rosso) ovaie in alto su entrambi i lati. Il rosso al centro potrebbe essere un embrione.(Georgina, Nottingham)

Vedo una ragazza che indossa uno smoking. Le macchie rosse ai lati sono le estremità arricciate dei suoi capelli. La macchia rossa nel mezzo è un papillon. La zona bianca sotto assomiglia ai risvolti, e le parti nere  nella parte superiore formano il collo e la parte inferiore del viso. (Junie, Singapore)

Fonte

Articolo tradotto da [email protected] da

http://www.bbc.com/news/

Copyright: [email protected]
Non riprodurre senza autorizzazione

 

Condizione Professionale

La tua Regione

Condizioni di Servizio, la Policy Privacy e la Policy Cookies, ai sensi del GDPR (General Data Protection Regulation) con riferimento al Regolamento UE 2016/679 sulla protezione dei dati in vigore dal 25/05/2018"

1 responses on "Cosa c'è dietro il test di Rorschach?"

  1. Chi sostiene che il Rorschach non sia nè valido nè attendibile si sta solo difendendo dalla possibilità concreta di essere conosciuto nel profondo dal test stesso, quindi è bene che si faccia analizzare circa le paure inerenti al proprio inconscio.

Lascia un Messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Certificati di partecipazione
Ogni corso rilascia l'attestato di partecipazione

Corsi ondemand sempre tuoi
Saranno tuoi a vita, sempre accessibili nella tua mediateca personale

Dove vuoi, quando vuoi
Corsi ondemand e webinar fruibili da pc, tablet e smartphone

Qualità garantita
Un'offerta formativa di alta qualità, pratica, spendibile, modulare

© 2012-2018 Tutti i diritti riservati. FormazioneContinuaInPsicologia.it è di proprietà di Liquid Plan srl, p.iva 11818651009
0