Accedi

Amore e sessualità nella seconda ondata di Covid-19

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 04/12/2020
(956 Recensioni dei clienti)

Docenti:
Chiara Simonelli , FrancoAngeli Editore  

  • 2 ore di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

19.135 visualizzazioni totali

Durante la prima ondata e il relativo confinamento totale abbiamo potuto registrare alcune reazioni psicologiche e atteggiamenti prevalenti in diverse fasce di età. 

I giovanissimi, nativi digitali, hanno continuato a rimanere in contatto fra di loro attraverso le tecnologie già utilizzate in precedenza ma hanno risentito della riduzione drastica della socializzazione in presenza. 

Alcuni adolescenti già isolati per la sindrome di Hikikomori (soggetti fra i 15 e i 25 anni in prevalenza maschi) si sono sentiti sollevati almeno in parte ma il malessere in origine non si è certo risolto. Così come i disturbi alimentari (in prevalenza femmine) o le condotte autolesive non suicidarie in crescita nei giovanissimi. 

Per le coppie la convivenza forzata ha provocato un esito negativo in tutti quei casi in cui le tensioni erano già molto accentuate. Come dopo le vacanze estive si è assistito ad un aumento dei divorzi consistente (30% circa in più)  

L’intreccio di problemi economici, degli spazi condivisi, l’aumento di ansia e depressione sono stati causa di calo del desiderio sessuali in moltissimi casi. 

Le giovani donne single hanno sospeso la contraccezione e si sono registrate gravidanze non volute oltre al rischio di MST. 

L’aumento dell’uso della pornografia, dell’autoerotismo come pratica sicura, della vendita di sex toys ci racconta di pratiche intese come tentativi di adattarsi alla nuova realtà. Alcuni ci riescono, altri meno e altri ancora per niente. 

Il periodo successivo in netta cesura col confinamento precedente (una sorta di fase maniacale collettiva dopo quella depressiva) non solo ha fatto accelerare la ripresa del virus ma ci ha portato grande frustrazione e smarrimento per questa nuova ondata. Molti sono in difficoltà psicologica e non riescono a trovare un nuovo equilibrio rispetto alla sessualità, alla sperimentazione, al piacere e alla coppia. Oggi le persone denunciano un grave senso di incertezza e una sorta di congelamento emotivo in attesa di tornare alla vita precedente il che si prospetta con tempi poco prevedibili e produce somatizzazioni frequenti (insonnia, ad esempio). 

 

Evento in collaborazione con Franco Angeli Editore

La Prof.ssa Chiara Simonelli, tra gli altri, ha pubblicato:

  • DIAGNOSI E TRATTAMENTO DELLE DISFUNZIONI SESSUALI
  • SESSUOLOGIA CLINICA. Diagnosi, trattamento e linee guida internazionali
  • LE DISFUNZIONI SESSUALI MASCHILI E IL MODELLO INTEGRATO NEL CONTESTO PUBBLICO. Dalla teoria alla pratica clinica
  • L’APPROCCIO INTEGRATO IN SESSUOLOGIA CLINICA
  • LE PERVERSIONI SESSUALI. Aspetti clinici e giuridici del comportamento sessuale deviante

Docenti


Chiara Simonelli

Chiara Simonelli è una docente, psicologa, sessuologa e psicoterapeuta italiana. Nei diversi anni di insegnamento nell’Università ha contribuito a diffondere la conoscenza scientifica della...
Vai al Profilo di Chiara Simonelli

FrancoAngeli Editore

Dal management alla psicologia, dalla sociologia all’architettura, dall’economia alle discipline umanistiche: la più ricca gamma di proposte per soddisfare le esigenze di aggiornamento dei...
Vai al Profilo di FrancoAngeli Editore

957 recensioni per questo corso

  1. Maria Raffaella Starace

    Lezione molto stimolante e ricca di spunti di riflessione sia per la vita personale che per l’attività clinica. Complimenti a tutta l’organizzazione ed al facilitator dottor Piccinini

  2. Vita Cagnazzi

    eccellente , la prof.ssa Simonelli non si smentisce mai! LA SUA COMPETENZA è SEMPRE MASSIMA

  3. Silvia de Santis (proprietario verificato)

    Intervento molto interessanti con preziosi spunti di riflessione

  4. Danila Taglialatela

    interessante il contributo della Prof Simonelli.
    Grazie della bella iniziativa e al 7 dicembre per il prossimo incontro

  5. Leandro Mancino (proprietario verificato)

    Grazie Prof. Chiara Simonelli!

Carica altre recensioni
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Gratuito
Corso attivo dal giorno 04/12/2020
  • 2 ore di formazione
  • Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.