1 Ora

Nessuna recensione

4 Studenti

Conversazione Digitale e Cervello Sociale

0,00  IVA inclusa

Data di inizio: 26 novembre 2019

Conoscere come il nostro cervello elabora i segnali sociali e le interazioni tra individui e come esso possa andare incontro ad una atrofia da disuso è fondamentale per comprendere le basi della nostra socialità e come sia opportuno difenderla.

Iscriviti al webinar
Tipologie corso: ,

In questo webinar gratuito verrà presentato il il libro: “La conversazione nell’era digitale. Come la tecnologia sta plasmando il nostro cervello sociale” edito da Alpes.

Nell’era digitale, in particolare dei social network che connettono quantità enormi di persone, la conversazione reale sembra essersi progressivamente affievolita, prediligendo oggi forme di comunicazione alternative, più veloci, istantanee, superficiali, le quali tuttavia mancano di caratteristiche umane essenziali, segnali non verbali come tono della voce, postura, gestualità, contatto visivo. Senza tutti questi importanti elementi è sempre più difficile comprendere i bisogni, i desideri e le intenzioni altrui, gli scambi comunicativi divengono quindi rapidi, facili, ma scarni e privi di vera umanità.

Conoscere come il nostro cervello elabora i segnali sociali e le interazioni tra individui e come esso possa andare incontro ad una atrofia da disuso è fondamentale per comprendere le basi della nostra socialità e come sia opportuno difenderla.

Negli ultimi anni, con l’introduzione di internet nella nostra quotidianità, si è verificato un mutamento sempre più accentuato delle modalità di interazione tra persone, prediligendo spesso una forma di comunicazione rapida, instantanea e generalizzata, a discapito di quella più prettamente umana rappresentata dalla conversazione vis-à-vis: essa concerne non solo l’uso di parole ma anche di segnali non verbali indispensabili per entrare in reale contatto e sintonizzazione con la mente altrui. Comprendere i meccanismi sottostante la socialità, dai substrati neurobiologici agli elementi psicosociali e relazionali, e riflettere sulla necessità di recuperare un dialogo reale con i nostri simili diviene quindi fondamentale per preservare la nostra essenza di esseri umani e raggiungere un benessere duraturo.

Obiettivi e Finalità didattiche

Il webinar ha lo scopo di fornire conoscenze di base sul funzionamento delle aree cerebrali deputate all’elaborazione delle informazioni sociali, raggruppate nel cosiddetto “cervello sociale”, sui sistemi motivazionali interpersonali che permettono di entrare in relazione con gli altri (in particolare attaccamento, accudimento, agonismo e cooperazione/condivisione), riflettere sulle modificazioni avvenute negli ultimi decenni nella qualità della conversazione e sulla necessità di recuperare la nostra umana socialità attraverso lo sforzo attivo di comunicare realmente senza l’ausilio di uno schermo

Destinatari

Studenti di psicologia, psicologi, psicoterapeuti e tutti coloro che si occupano di discipline attinenti

Data e durata

Il webinar si terrà martedì 26 novembre alle ore 20.00. La durata prevista è di un’ora/un’ora e mezza.

Materiale di approfondimento

Slide del docente e articoli scientifici di approfondimento

Docente

Federica Fiorilli, psicologa e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, terapeuta EMDR, specializzata in Terapia Metacognitiva Interpersonale, socio corrispondente della Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva (SITCC), svolge la libera professione presso il Centro Olos di Firenze. www.federicafiorilli.it

 

Contenuti trattati

  1. Il cervello sociale: cos’è e perché è utile conoscerne i meccanismi
  2. I sistemi motivazionali interpersonali e la loro importanza per la conversazione reale
  3. Uso eccessivo di internet: quando diviene problematico?
  4. La necessità di recuperare la conversazione reale e come ciò può garantirci benessere

Procedi all’iscrizione mediante il bottone di Iscriviti al webinar riceverai una email con il link di registrazione alla piattaforma gotowebinar

L’iscrizione al webinar NON garantisce la partecipazione allo stesso.

Generalmente la registrazione permette fino al 15% in più di richieste di partecipazione rispetto ai posti disponibili, tale scelta è dovuto a causa dei possibili abbandoni da parte degli utenti iscritti, che non permetterebbero il riempimenti dell’aula virtuale.
Per tale motivo consigliamo di connettersi al webinar immediatamente dopo aver ricevuto l’email di avvio della sessione online, inviata poco prima dell’orario di inizio del webinar.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Domande e risposte dei Colleghi

Non ci sono ancora domande, poni per primo una domanda per questo prodotto.

Solo gli utenti registrati posso inserire domande

Certificati di partecipazione
Ogni corso rilascia l'attestato di partecipazione

Corsi ondemand sempre tuoi
Saranno tuoi a vita, sempre accessibili nella tua mediateca personale

Dove vuoi, quando vuoi
Corsi ondemand e webinar fruibili da pc, tablet e smartphone

Qualità garantita
Un'offerta formativa di alta qualità, pratica, spendibile, modulare

© 2012-2018 Tutti i diritti riservati. FormazioneContinuaInPsicologia.it è di proprietà di Liquid Plan srl, p.iva 11818651009
0

Possiamo aiutarti?

Compila i seguenti campi per contattarci in caso di dubbi o problemi con i nostri servizi.

 

Grazie!
Ti ricontatteremo via email.