Accedi

Coronavirus, la crisi della razionalità e la responsabilità sociale degli psicologi

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 07/03/2020
(333 Recensioni dei clienti)

Docenti:
Redazione FCP  

  • 1 ora di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

16.628 visualizzazioni totali

Quali le possibili responsabilità sociali e professionali degli psicologi italiani, rispetto all’epidemia Coronavirus?

L’attuale nuova situazione nazionale e mondiale alle prese con una epidemia/pandemia in corso pone questioni e problemi del tutto inediti a tutte le professioni di aiuto e della salute. Gli psicologi italiani sono in prima fila ad occuparsi delle ansie e dei comportamenti più adeguati sia dei propri clienti che della cittadinanza tutta.

Partendo dalla riflessione “Il Covid-19 come fenomeno psicosociale. Quale responsabilità degli psicologi“, pubblicata su StateOfMind.it, il collega Dott. Luigi D’Elia terrà questo webinar interattivo e di confronto. Portando alcuni vertici di riflessione sul fenomeno sanitario e sociale Covid-19, chiederà ai partecipanti di riflettere assieme sul possibile ruolo dello psicologo, sulle nostre responsabilità sociali e professionali.

In particolare, verranno affrontati i seguenti vertici di riflessione:

  1. il vertice professionale e di responsabilità di uno psicologo e psicoterapeuta alle prese con i propri pazienti; ma anche la funzione sociale dello psicologo in questa circostanza inedita;
  2. l’aspetto funzionale e disfunzionale delle fenomenologie psicopatologiche, adattamento e disadattamento di pensieri e comportamenti (bias/dispecezioni sulla reale entità del problema);
  3. il piano comunicativo e i suoi attuali squilibri: quale comunicazione sociale e quali fonti informative.

 

Relatore

Dott. Luigi D’Elia, Psicologo e Psicoterapeuta

http://www.psicologoaurelio.it/https://www.facebook.com/luigi.delia.psicologo

Psicologo dal 1990 e Psicoterapeuta dal 1997, specializzato in Gruppoanalisi. Ha contribuito a fondare alcune importanti realtà come la Comunità Terapeutica Passaggi di Oricola (Aq). nel 1999; due studi associati di psicoterapia, Nuovi Percorsi, nel 1997, e Psicologi Pigneto nel 2012; un’associazione di categoria, AltraPsicologia, nel 2005. Inoltre ha svolto e svolge tutt’oggi attività di divulgatore e blogger in numerose riviste e siti web di settore. Promotore del portale Psicoterapia Aperta, la rete della psicoterapia accessibile www.psicoterapia-aperta.it

Docenti


Redazione FCP

Redazione di FCP - FormazioneContinuaInPsicologia.it
Vai al Profilo di Redazione FCP

334 recensioni per questo corso

  1. Roberta Patane’ (proprietario verificato)

    Decisamente interessante per inquadrare la situazione..

  2. luciana.pagano (proprietario verificato)

    interessante. riflettiamo!

  3. Marinella (proprietario verificato)

    Corso interessante. Da inquadrare nella dimensione di un intervento riflessivo, piuttosto che esauriente risposta ad un problema, che per sua natura è estremamente aperto e mutevole

  4. immacolata altruda (proprietario verificato)

    molto interessante

  5. marina.lamanna (proprietario verificato)

    Un corso che apre a spunti di riflessione interessanti…Grazie!

Carica altre recensioni
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Gratuito
Corso attivo dal giorno 07/03/2020
  • 1 ora di formazione
  • Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.