Critica del trauma: da evento individuale a fenomeno collettivo. Una proposta Etno-Sistemico-Narrativa

Corso Gratuito
(122 recensioni dei clienti)

Docente: Trauma Recovery  

Ultimo aggiornamento il 13/01/2021 Italiano 1.194 visualizzazioni totali

0,00  IVA inclusa

Questo corso include:
  • 1 ora di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

0,00  IVA inclusa

Il seminario propone un intervento nell’attuale contesto socio-sanitario impegnato nella gestione della diffusione del virus “Covid-19”.

In particolare introduce una riflessione sul concetto di trauma secondo l’approccio Etno-Sistemico-Narrativo che verrà presentato dal direttore della scuola di psicoterapia Etno-Sistemico-Narrativa di Roma, Natale Losi, attraverso i contenuti del suo ultimo lavoro “Critica del trauma. Metodi, Modelli ed esperienze etnopsichiatriche” edito da Quodlibet (2020).

L’attuale emergenza dovuta alla diffusione del virus Covid-19 ha impattato sulle nostre vite sconvolgendole sia nel quotidiano che negli aspetti progettuali. Nella prospettiva di Losi, questo difficilissimo periodo di pandemia dovrebbe essere paragonato a un enorme trauma collettivo.

I traumi dovrebbero essere letti come eventi ai quali individui e collettività possono rispondere facendo uso della loro peculiare memoria sociale, elaborando cioè proprie narrazioni terapeutiche“. (Da Critica del trauma. Modelli, metodi ed esperienze etnopsichiatriche. Quodlibet 2020-N.Losi).

Obiettivi

L’obiettivo è quello di condividere una nuova lettura del trauma nelle sue connotazioni teoriche e metodologiche, come fenomeno collettivo, attraverso le esperienze cliniche in contesti di emergenza e post-migratori

Contenuti

  1. Definizione del trauma
  2. La pandemia: dall’individuale al collettivo
  3. Migranti come avanguardia

Relatore

Natale Losi si è formato come psicoterapeuta a Milano con Mara Selvini Palazzoli e a Ginevra/Parigi con Tobie Nathan. Dopo essere stato direttore del Dipartimento di salute mentale dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni per più di quindici anni, ha fondato a Roma la Scuola di psicoterapia etno-sistemico-narrativa.

Tra i suoi scritti: Vite altrove. Migrazione e disagio psichico ( Feltrinelli, 2000) (n.e. Borla, 2010); (con Renos K. Papadopoulos) Costellazione della violenza post-conflitto e approccio psicosociale dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM), 2006, in AA.VV., Harvard Book of Best Practices  for Mental Health in Post Conflict Societies (2006); (con Carol Djeddah) Ethno – Systemic – Narrative Approach, in J.L. Lebow et al. (eds.) Encyclopedia of Couple and Family Therapy (Springer International Publishing AG., 2017).

Docenti


Trauma Recovery

TRAUMA Recovery è un progetto di Vai al Profilo di Trauma Recovery

122 recensioni per Critica del trauma: da evento individuale a fenomeno collettivo. Una proposta Etno-Sistemico-Narrativa

  1. antonello.borrelli1 (proprietario verificato)

    BUONO

  2. Giovanni Marasco (proprietario verificato)

    Buono

  3. mariaalessandria421 (proprietario verificato)

    eccellente corso

  4. emiliana.demiccoli (proprietario verificato)

    interessante

  5. claupsi (proprietario verificato)

    Appuntamento questo pieno di spunti da approfondire. Grazie a Losi e per il suo contributo ricco di esperienza professionale.

  6. felicianapace (proprietario verificato)

    Grazie per l’interessante seminario!

  7. db.benvenuti (proprietario verificato)

    Tema molto interessante, purtroppo non posso dire lo stesso per i relatori..

  8. grazia.ferrara1646 (proprietario verificato)

    Ho ritrovato molte risonanze con la psicoanalisi junghiana. Grazie.

  9. Massimo Tassinario (proprietario verificato)

    Semplicemente affascinante!!! Grazie

  10. Elena Grangiotti (proprietario verificato)

    interessanti le categorie di risposta al trauma presentate in modo schematico ma efficace

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Domande e risposte dei Colleghi

Non ci sono ancora domande, poni per primo una domanda per questo prodotto.

Solo gli utenti registrati posso inserire domande
0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi