Accedi

Un’esistenza spezzata: il femminicidio oggi

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 18/11/2021
  • 2 ore di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

2.999 visualizzazioni totali

Un’analisi per prevenire

Il seminario si propone di presentare e illustrare le complesse dinamiche alla base del femminicidio. Aprirà l’evento un breve racconto fotografico realizzato in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, nel quale vengono rappresentate due situazioni di violenza di genere, seguito dalla breve narrazione di un caso.

Saranno poi descritti sia gli elementi riconducibili al dominio, controllo e umiliazione della vittima da parte del persecutore, che i segnali premonitori del comportamento omicidiario come anche i comportamenti vittimogeni della vittima – in una sofferenza esistenziale – che in maniera complementare contribuiscono al verificarsi del fenomeno. Inoltre, saranno presentate le diverse modalità preventive per lo sviluppo di strategie utili ed efficaci ad evitare o almeno ridurre tali atti di violenza. Sarà approfondito anche il ruolo delle scienze forensi nei casi di femminicidio.

 

Questo webinar è propost0 in collaborazione con L’Istituto di Psicologia Umanistica Esistenziale “Luigi De Marchi” (IPUE)

 

Programma del webinar

Autore e Moderatore: Dott.ssa Antonella Fìlastro

Relatori:

Dott.ssa Sonia De Meo

La sua partecipazione al seminario sul femminicidio sarà di natura artistica. L’intento è quello di fornire un piccolo contributo, fatto di immagini e narrazione, volto a sottolineare la drammaticità degli argomenti che saranno affrontati. Si tratta di un breve racconto fotografico, che la vede protagonista insieme a un’altra attrice, realizzato in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, nel quale vengono rappresentate due situazioni di violenza di genere.

Seguirà la breve narrazione di un caso.

 

Dott.ssa Liliana Lorettu

Psicopatologia del femminicidio

Con il termine femminicidio viene indicato l’omicidio della donna in quanto donna.
Viene considerato un delitto di genere poiché va a colpire l’identità di genere della donna ed il suo specifico ruolo. Il numero assoluto degli omicidi è in calo, tuttavia il numero dei femminicidi non tende a diminuire.

Spesso il femminicidio è l’epilogo di una violenza di genere nell’ambito della coppia e nell’ambito domestico. Alcuni autori hanno proposto una tipologia della violenza di genere che si esprime attraverso quattro gradi: “terrorismo intimo” (intimate terrorism), “resistenza violenta” (violent resistance), violenza situazionale di coppia” (situational couple violence); “mutuo controllo violento” (mutual violent control). (Johnson 2006).

Le dinamiche alla base del femminicidio riconoscono elementi riconducibili al dominio, al controllo, all’umiliazione della vittima e si avvalgono di comportamenti improntati alla svalorizzazione della vittima, l’isolamento, l’induzione di sentimenti di colpa e di vergona.

Il 70% degli omicidi è preceduto da comportamenti violenti all’interno della coppia. Solo nel 10% dei casi è possibile ritrovare nell’autore, elementi di psicopatologia.

È utile evidenziare i segnali premonitori del comportamento omicidiario dell’autore e i comportamenti vittimogeni della vittima che in maniera complementare contribuiscono al verificarsi del fenomeno.

 

Dott.ssa Marina Baldi

Ruolo delle scienze forensi nei casi di femminicidio

I progressi in ambito scientifico sono di grande aiuto e hanno un ruolo importante nella individuazione del colpevole. Tuttavia, anche la prova scientifica ha dei limiti e necessita di profonda esperienza da parte del consulente tecnico, oltre alla imprescindibile presenza di etica e deontologia professionale. Il connubio di questi tre fattori è fondamentale per condurre indagini corrette e per rispettare il diritto di ciascuno ad essere considerato innocente fino alla conclusione dell’iter processuale.

 

Dott. Filippo Garofalo

Il ruolo dei fattori psicologici nella dinamica del femminicidio

Le implicazioni psicologiche che un delitto come il femminicidio racchiude, sono di fondamentale importanza per la prevenzione e lo sviluppo di strategie efficaci utili ad evitare, o comunque ridurre, tali atti di violenza. L’analisi del contesto sociale e culturale influisce in maniera determinante sulla personalità del singolo individuo e permette di comprendere, ma non giustificare, le dinamiche interpersonali che intercorrono tra autore del reato e vittima.

Docenti

Sonia De Meo

Sonia De Meo

Psicologa e attrice. Specializzanda in Psicoterapia presso l'IPUE (Istituto di Psicologia Umanistico Esistenziale di Luigi De Marchi). Iscritta all'albo professionale...
Vai al Profilo di Sonia De Meo
Filippo Garofalo

Filippo Garofalo

Psicologo, Esperto in Scienze Forensi, Criminologia Investigativa, Psicologia Investigativa e Criminal Profiling, Certificazione Avanzata della Blood Pattern Analysis.
Vai al Profilo di Filippo Garofalo
Liliana Lorettu

Liliana Lorettu

Psichiatra, Professore Associato e Direttore Scuola di Specializzazione in Psichiatria presso il Dipartimento di Scienze Mediche, Chirurgiche e Sperimentali Università degli Studi di Sassari, Esperta...
Vai al Profilo di Liliana Lorettu
Marina Baldi

Marina Baldi

Laureata in Scienze Biologiche e Specializzata in Genetica Medica, Direttore tecnico del laboratorio Genomica srl, Docente a contratto presso la Facoltà di Scienze Giuridiche della Università...
Vai al Profilo di Marina Baldi
Antonella Fìlastro

Antonella Fìlastro

Antonella Fìlastro è Direttore e Rappresentante Legale della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Umanistica Esistenziale “IPUE Luigi De Marchi”. Psicologa, Psicoterapeuta, Psico-Oncologa....
Vai al Profilo di Antonella Fìlastro
Istituto di Psicologia Umanistica Esistenziale (IPUE)

Istituto di Psicologia Umanistica Esistenziale (IPUE)

Nel 1986 nacque a Roma, per opera del Prof Luigi De Marchi, in via Ancona 21 l'Istituto di Psicologia Umanistica Esistenziale. (http://www.ipue.it/) Il modello...
Vai al Profilo di Istituto di Psicologia Umanistica Esistenziale (IPUE)

133 recensioni per questo corso

  1. Femmy Norder

    Interessantissimo.

  2. Silvia Cippitelli

    Interessante e coinvolgente

  3. Gianfranco Campobasso (proprietario verificato)

    Grazie

  4. Marianna Colella

    Interessante e dettagliato!

  5. patrizia di fresco

    molto interessante ma con troppi spunti di riflessione, che con difficoltà restano a mente se non supportati da materiale guida. utile quindi fornire le slide su cui poter rivedere i contenuti trattati dai relatori, che li hanno esposti con precisione e minuziosità.

Carica altre recensioni
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le domande dei colleghi

    Buon pomeriggio, sarà possibile vedere la registrazione del webinar?
  1. 0 voti
    D Buon pomeriggio, sarà possibile vedere la registrazione del webinar? rispondi ora
    Chiesto da Giovanna Panto il 16/11/2021 16:05
    Risposta dell'amministratore Si certamente è già presente in corsi free https://formazionecontinuainpsicologia.it/formazione/formazione-gratuita-psicologia/
Solo gli utenti registrati posso inserire domande

0,00  IVA inclusa

Have no product in the cart!
0