Accedi

Dalla figura agli sfondi: evoluzioni parallele della psicoterapia (della Gestalt) e della psicopatologia

Muovendoci in un orizzonte fenomenologico e della Gestalt, cercheremo di approfondire la psicopatologia e ribaltare il gioco fra figura e sfondo, a partire dal libro Gli sfondi dell’alterità. La terapia della Gestalt nell’orizzonte sociale e culturale: tra frammentazione e globalizzazione, edito da Giovanni Fioriti. 

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 15/10/2022
(53 Recensioni dei clienti)

Docenti:
Michela Gecele , Giovanni Fioriti Editore  

  • 1 ora di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

1.449 visualizzazioni totali

Dal punto di vista della Gestalt, ogni forma di psicopatologia è un doloroso adattamento creativo al mondo e alla vita, un segnale, una chiamata, un avvertimento rivolto a tutti noi. Se questa chiamata non trova un ascolto, che possa comprendere una costruzione di senso, diventa assenza e perdita. D’altra parte, se la vita consiste di un continuo incontro e confronto con l’”altro da noi”, il concetto stesso di individuo diventa una sorta di astrazione, che rischia di diventare patologia. Manca la consapevolezza di essere sovradeterminati da una somma di movimenti, appartenenze, trasformazioni, affetti. Mancano gli sfondi. 

A partire dal libro Gli sfondi dell’alterità. La terapia della Gestalt nell’orizzonte sociale e culturale: tra frammentazione e globalizzazione, edito da Giovanni Fioriti, la dott.ssa Gecele approfondirà il tema dello sfondo, che è tutto ciò che ci riguarda in quanto esseri umani: tutte le relazioni, tutti gli avvenimenti, tutto ciò che è accaduto e che accade, le conquiste, le relazioni. Insieme all’incompiuto e a ciò che non è emerso. 

Muovendoci in un orizzonte fenomenologico e della Gestalt, cercheremo di approfondire la psicopatologia e ribaltare il gioco fra figura e sfondo, focalizzandoci su quanto è invisibile, scontato, o semplicemente in nuce, nell’orizzonte sociale che costruiamo e che ci costruisce. L’obiettivo è quello di descrivere e connettere le forme di sofferenza dell’oggi più con gli sfondi da cui emergono che con la figura dei sintomi.

Docenti


Michela Gecele

Michela Gecele, MD, Psichiatra e Gestalt Therapist, formata in Antropologia Culturale. Formatrice e Supervisore internazionale, ha pubblicato libri, articoli e capitoli sui temi della psicoterapia e...
Vai al Profilo di Michela Gecele

Giovanni Fioriti Editore

La Giovanni Fioriti Editore nasce nel 1999 con lo scopo di pubblicare libri che ampliano e approfondiscono le conoscenze teoriche e cliniche dei professionisti delle scienze biomediche e...
Vai al Profilo di Giovanni Fioriti Editore

54 recensioni per questo corso

  1. Paola Leone (proprietario verificato)

    Molto interessante e degno di nota ok per il testo della docente molto attuale

  2. Paola Leone (proprietario verificato)

    Molto interessante e degno di nota ok per il testo della docente molto attuale

  3. Federica Anghinolfi (proprietario verificato)

    Molto interessante

  4. Roberta Molina (proprietario verificato)

    5

  5. laura del maschio

    approccio interessante e utile . grazie

Carica altre recensioni
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Gratuito
Corso attivo dal giorno 15/10/2022
  • 1 ora di formazione
  • Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.