Fondare e avviare un gruppo psicodinamico: elementi guida per il clinico

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 06/12/2019
(209 Recensioni dei clienti)

Docenti:
Alpes Italia  

  • 1 ora di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

10.317 visualizzazioni totali

In questo webinar gratuito verranno illustrati i temi trattati nel libro “Psicoterapia psicodinamica di gruppo e ricerca empirica” edito da Alpes.

Gli elementi presentati sono frutto dell’esame della letteratura nazionale ed internazionale fino al 2018 sull’argomento (selezione dei pazienti/composizione del gruppo/preparazione del paziente al gruppo) e della raccolta tramite apposita intervista delle esperienze cliniche di un campione di colleghi terapeuti di gruppo facenti parte del SPR-Italy group. Il fabbisogno da colmare corrisponde alla necessità di sopperire all’eterogeneità dei criteri e metodi rilevati con delle linee di massima condivise e condivisibili, ossia non fondate sull’autoreferenzialità ma sul confronto fra clinici e sui dati empirici disponibili.

Prima della pubblicazione del volume “Psicoterapia psicodinamica di gruppo e ricerca empirica” (Alpes, 2019; a cura di F.N. Vasta, R. Girelli, & S. Gullo), non esisteva una guida per il clinico che contenesse elementi condivisi nel territorio italiano e supportati dai dati empirici quali quelli presentati nel volume. Gli argomenti del seminario sono la sintesi della prima parte del volume, dedicata alla fondazione e all’avvio del gruppo. Il volume contiene altresì indicazioni relative a tutte le fasi della vita del gruppo terapeutico.

Il seminario illustra quali sono i passaggi chiave nella fondazione di un gruppo terapeutico psicodinamicamente orientato e nell’inserimento del paziente. Questi passaggi sono scanditi da specifiche attività cliniche, quali: osservazione del contesto, scelta dei parametri del gruppo, selezione dei pazienti, composizione del gruppo, preparazione del singolo paziente al gruppo e del gruppo all’inserimento del paziente.

 

Contenuti trattati durante il webinar

  1. Per fondare un gruppo: le questioni fondamentali da affrontare
  2. Selezione dei pazienti e composizione del gruppo
  3. Come preparare un paziente all’ingresso nel gruppo e viceversa?

 

Obiettivi e Finalità didattiche

Descrivere la fase fondativa del gruppo psicodinamicamente orientato
Approfondire lo scopo di ciascuna attività clinica prevista in questa fase e quale sia la relazione fra le medesime attività
Comprendere l’importanza di curare questa fase per prevenire il drop out delle prime fasi

 

Destinatari

Psicologo, psicoterapeuta, psichiatra

 

Docenti

Francesca Vasta

Psicoterapeuta, gruppoanalista. Socio del Laboratorio di Gruppoanalisi. Docente a contratto presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore (Roma). Vicedirettore del Centro Studi e Ricerche della C.O.I.R.A.G. Conduce gruppi psicodinamici in ambito privato, in ambito istituzionale ha condotto gruppi psicoterapeutici  presso il Policlinico Gemelli (Roma). Formatore nell’ambito della salute mentale. Didatta e supervisore presso la C.O.I.R.A.G. Di Roma.

Fra le pubblicazioni inerenti il gruppo psicodinamico, ricordiamo il volume Quale omogeneità nei gruppi? Elementi di teoria, clinica e ricerca (a cura di F.N. Vasta, R. Girelli, S. Gullo, 2013), per la collana Gruppal-mente di Alpes, che dirige insieme a R. Girelli. Nella stessa collana, ha pubblicato: Vasta, F.N., Gullo, S., & Girelli, R. (a cura di), Psicoterapia psicodinamica di gruppo e ricerca empirica.

 

Raffaella Girelli

Psicologa, psicoterapeuta, gruppoanalista. Docente presso la Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica (Università “Sapienza”) di Tecniche di intervento psicologico sui gruppi. Docente e Vicedirettore di sede della scuola di specializzazione COIRAG (Roma). Segretario del Centro studi e ricerche COIRAG.

 

Docenti

alpes

Alpes Italia

Alpes Italia srl è una Casa Editrice che svolge un ruolo attivo nella comunicazione, avvalendosi della collaborazione di Autori prestigiosi, italiani e stranieri, che hanno riconosciuto nel suo...
Vai al Profilo di Alpes Italia

210 recensioni per questo corso

  1. Clementina Ripepi (proprietario verificato)

    Interessante, era presente qualche spunto interessante, ma mi è parsa una pubblicità al nuovo libro delle docenti piuttosto che un vero seminario

  2. laura.lepiscopo (proprietario verificato)

    Ottimo

  3. mbaraccani-4588 (proprietario verificato)

    ottimi spunti

  4. francesca.tripicchio99 (proprietario verificato)

    Bellissimo

  5. Iolanda Luana Filippo (proprietario verificato)

    grazie, interessante. corso ricco di informazioni e novità. è stato un piacere seguirlo.

Carica altre recensioni
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Gratuito
Corso attivo dal giorno 06/12/2019
  • 1 ora di formazione
  • Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.