Accedi

Il fenomeno degli Hikikomori: il ritiro sociale volontario

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 29/08/2019
(35 Recensioni dei clienti)

Docenti:
Chiara Illiano , Rosanna D’Onofrio  

  • 1 ora di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

3.803 visualizzazioni totali

Hikikomori è un termine giapponese traducibile con l’espressione “stare in disparte” e viene utilizzato per descrivere gli individui, per lo più adolescenti e/o giovani adulti, che decidono di ritirarsi dalla vita sociale, abbandonando ogni attività formativa o lavorativa.

Il ritiro sociale volontario (Hikikomori) è un fenomeno che sta prendendo piede nella nostra società, si stimano circa 100-120.000 casi di individui ritirati o con tendenza all’isolamento nel nostro paese. Si stanno registrando sempre più casi di singoli individui, famiglie, associazioni, istituzioni e singoli professionisti/operatori, che chiedono aiuto agli psicologi.

Questo webinar permette di mettere a fuoco l’impatto dei questo fenomeno sulla nostra professione, l’importanza di avere una formazione specialistica in un ambito che richiede sempre più la presenza di professionisti preparati, in grado di riconoscere ed intervenire tempestivamente e nel modo adeguato.

 

Contenuti

  • Maturare competenze teoriche e pratiche sul fenomeno degli Hikikomori: cenni storici, chi sono gli Hikikomori, marker diagnostici, diagnosi differenziale, intervento domiciliare per i casi gravi di ritiro sociale.
  • Acquisire competenze nella relazione e nell’intervento con persone in isolamento sociale volontario. Nello specifico: strumenti per la presa in carico del soggetto in ritiro e del suo sistema famiglia. Costruire una relazione significativa di sostegno, accompagnamento e di rispecchiamento delle varie funzioni e capacità (pratiche e mentali), passando per la condivisione delle attività quotidiane (studio, gioco, scoperta, coltivazione di interessi, uscite, ecc.).
  • Acquisizione di strumenti per favorire autonomia e identità nel soggetto in ritiro sociale.
  • Acquisire strumenti per rafforzare la rete sociale primaria (familiare) e secondaria (amicale).

Docenti


Chiara Illiano

Dott.ssa Chiara Illiano, psicologa, psicoterapeuta, psicologa giuridica e formatrice. Laureata in Psicologia clinica e di comunità e specializzata in Psicoterapia breve ad approccio strategico, mi...
Vai al Profilo di Chiara Illiano
Rosanna D'onofrio

Rosanna D’Onofrio

Dott.ssa Rosanna D’Onofrio, psicologa, psicoterapeuta, mediatrice familiare, formatrice ed esperta in psicologia della salute. Sono una psicoterapeuta ad approccio gestaltico, nella pratica...
Vai al Profilo di Rosanna D’Onofrio

36 recensioni per questo corso

  1. Evania Tari

    Introduttivo al corso. Interessante. Da approfondire.

  2. federica.aloia10 (proprietario verificato)

    Molto Interessante

  3. mariannachiodo

    Chiaro e molto interessante..Grazie

  4. mariaalessandria421 (proprietario verificato)

    bellissimo corso

  5. Irene Lauria

    Interessante

Carica altre recensioni
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Gratuito
Corso attivo dal giorno 29/08/2019
  • 1 ora di formazione
  • Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.