Il rischio suicidario attraverso il Rorschach

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 25/03/2020
(29 Recensioni dei clienti)
  • 1 ora di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

3.999 visualizzazioni totali

Il webinar evidenzia quali siano gli indicatori tipicamente associati nel Rorschach al rischio suicidario. Consente di conoscere tali segnali, ma anche sensibilizza sul come utilizzarli: a partire da un breve excursus storico sui diversi studi che hanno affrontato il tema, stimola a comprendere quali siano i ragionamenti più utili ed appropriati a dare senso a questi segnali, insistendo particolarmente sulla necessità che sia l’esaminatore a cercarli in forma attiva, piuttosto che appoggiarsi passivamente sulla psicometria.

Esistono, infatti, tentativi più o meno apprezzabili e validati di creare scale psicometriche che se utilizzate in maniera passiva si sostituiscono al ragionamento clinico, invece più analitico e non precostituito, con il rischio di un eccessivo quanto pericoloso riduzionismo.

OBIETTIVI:

  • Sensibilizzare alle potenzialità del Rorschach nell’identificare il rischio suicidario,
  • Conoscere gli indicatori più significativi di potenzialità autolesiva
  • Saper cogliere e utilizzare tali indicatori al fine della predittività attraverso un ragionamento tecnico e clinico che unisce l’approccio storico-esperenziale e quello psicometrico.

DOCENTE

Istituto Rorschach Forense

Dott. Roberto Cicioni

Psicologo ed uno dei massimi esperti italiani di Rorschach, materia di cui si occupa dal 1990.

Dal 2012 fondatore e direttore dell’Istituto Rorschach Forense, in passato formatore e vicedirettore dell’Istituto di Studio e Ricerca Psicodiagnostica Scuola Romana Rorschach per conto del quale ha tenuto corsi di formazione in tutta Italia per circa 20 anni.

Delegato italiano a numerosi Congressi dell’International Rorschach Society, ha collaborato con la Guardia di Finanza per i processi selettivi, è stato docente universitario in Tecniche Psicodiagnostiche applicate alla criminologia all’Università “Roberto Ruffilli” di Bologna (sede di Forlì). Docente in numerosi Master, autore di numerose pubblicazioni, oltre allo studio ed alla formazione sul Rorschach, opera da molti anni come esperto di test nel contesto forense.

Il rischio suicidario attraverso il rorchach

 

Docenti


Istituto Rorschach Forense

L’Istituto Rorschach Forense è un’associazione culturale e scientifica nata nel 2012. Svolge attività di ricerca e formazione nel campo della Psicologia e della Psicodiagnostica, rivolte a...
Vai al Profilo di Istituto Rorschach Forense

30 recensioni per questo corso

  1. mariaalessandria421 (proprietario verificato)

    spiega molto bene quali sono i soggetti con un istinto suicida

  2. m.lucreziagreco

    Molto interessante

  3. Vincenzina Porretta

    Interessante e chiaro

  4. danieladaltorio

    Interessante e ricco di spunti di riflessione

  5. Maria Camilla Manta (proprietario verificato)

    molto interessante

Carica altre recensioni
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Gratuito
Corso attivo dal giorno 25/03/2020
  • 1 ora di formazione
  • Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.