Intercorporeità e relazioni

Nel corso del webinar verrà proposto il punto di vista della Gestalt, con la finalità di esplorare modi, tempi, luoghi, prassi per confrontarsi, creare insieme identità, appartenenze, reciprocità, adattamento creativo.

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 19/01/2024
(2 Recensioni dei clienti)

Docenti:
Antonia Laporta  

  • 1 ora di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

1.062 visualizzazioni totali

Il punto di vista della Gestalt sull’intercorporeità, le connessioni relazionali e le metodologie psicocorporee.

Un incontro per confrontarci sui temi del vivere l’intercorporeità, nelle relazioni personali e professionali.

Un’occasione per co-costruire nuove modalità per “stare insieme e andare oltre” nell’elaborare i vissuti personali e collettivi in cui siamo immersi. Rifletteremo cioè sulle nuove modalità possibili per ricostruire equilibri interiori e relazionali che sono stati fortemente turbati  e destabilizzati dai numerosi eventi accaduti negli ultimi anni.

Obiettivi formativi

Nel corso del webinar verrà proposto il punto di vista della Gestalt, con la finalità di esplorare modi, tempi, luoghi, prassi per confrontarsi, creare insieme identità, appartenenze, reciprocità, adattamento creativo. Obiettivo centrale è fornire metodologie e tecniche di facile fruibilità nella pratica professionale.

L’incontro si svilupperà in una prima parte teorica ed una pratica in cui i partecipanti potranno sperimentare un’esperienza di tipo gestaltico.

 

Docenti

antonia-laporta

Antonia Laporta

Antonia Laporta è Psicoterapeuta della Gestalt, Docente Scuola Primaria, Formatrice in diverse scuole di Gestalt dal 2002 a tutt’oggi, Didatta Ordinario FISIG. Lavora da circa 30 anni nel...
Vai al Profilo di Antonia Laporta

2 recensioni per questo corso

  1. psico.enzarossi (proprietario verificato)

    interessante conoscere e approfondire nuove modalità per ricostruire nuovi equilibri destabilizzati nel tempo

  2. Palma Rossetti

    Professionista seria ed appassionata, sempre pronta a gestire il momento doloroso e faticoso!
    Seguo da diversi anni i suoi gruppi di crescita ed ho sempre trovato una risoluzione ai momenti critici che emergevano.
    Grazie agli incontri si percorre strade inaspettate che ti portano alla riflessione e alla scoperta di pezzetti della tua anima ancora nascosti.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Gratuito
Corso attivo dal giorno 19/01/2024
  • 1 ora di formazione
  • Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.