Accedi

Intersoggettività e cambiamento in psicoterapia psicoanalitica

A partire dal libro “Il legame che trasforma. Pensieri e strumenti per una psicoterapia psicoanalitica orientata all’intersoggetività“, a cura di Rosa Giuliana Benetti, Giorgio Cavicchioli, Tiziana Scalvini ed edito da FrancoAngeli, il seminario si pone l’obiettivo di trasmettere le basi fondamentali dell’approccio intersoggettivo alla psicoterapia psicoanalitica.

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 21/07/2023
(1 Recensioni dei clienti)

Docenti:
Giorgio Cavicchioli , Velia Platto , Eleonora Riva , FrancoAngeli Editore  

  • 1 ora di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

1.544 visualizzazioni totali

Nella conduzione di una psicoterapia psicoanalitica il terapeuta si trova fin da subito immerso nella dimensione intersoggettiva, dove lo scambio relazionale assume dimensioni consce e inconsce, di primaria importanza rispetto all’evoluzione ed agli esiti del percorso terapeutico stesso. Un orientamento intersoggettivo nella conduzione dello scambio clinico e nell’impostazione del setting terapeutico consente lo sviluppo di strumenti utili e funzionali agli obiettivi terapeutici di cambiamento.

L’evoluzione relazionale e intersoggettiva dell’approccio psicoanalitico, oltre allo sviluppo di elementi teorici comporta, inevitabilmente, una coerente e conseguente revisione di molti elementi della tecnica terapeutica relativamente, ad esempio, all’accordo terapeutico, al processo diagnostico, al ruolo delle emozioni nella coppia paziente-terapeuta, alla gestione della desclosure del terapeuta, alla centratura sul qui-ed-ora, al lavoro con il sogno e la dimensione onirica, all’ampliamento del modello transferale fino alle attuali teorie del campo analitico intersoggettivo.

A partire dal libro “Il legame che trasforma. Pensieri e strumenti per una psicoterapia psicoanalitica orientata all’intersoggetività“, a cura di Rosa Giuliana Benetti, Giorgio Cavicchioli, Tiziana Scalvini ed edito da FrancoAngeli, il seminario si pone i seguenti obiettivi:

  • trasmettere le basi fondamentali dell’approccio intersoggettivo alla psicoterapia psicoanalitica;
  • illustrare i più rilevanti aspetti della tecnica psicoterapeutica.

 

 

Docenti

Giorgio Cavicchioli

Giorgio Cavicchioli

Giorgio Cavicchioli, psicologo, psicoterapeuta, psicoanalista. Docente, supervisore e direttore della Scuola di specializzazione in psicoterapia psicoanalitica – Istituto di Psicologia...
Vai al Profilo di Giorgio Cavicchioli
Velia Platto

Velia Platto

Velia Platto, psicologa, psicoterapeuta, specializzata in clinica della relazione di coppia. Docente, supervisore e analista didatta alla Scuola di specializzazione in psicoterapia psicoanalitica -...
Vai al Profilo di Velia Platto
Eleonora Riva

Eleonora Riva

Eleonora Riva, psicologa, psicoterapeuta, specializzata in psicologia del lavoro e della sicurezza. Docente, supervisore e analista didatta alla Scuola di specializzazione in psicoterapia...
Vai al Profilo di Eleonora Riva

FrancoAngeli Editore

Dal management alla psicologia, dalla sociologia all’architettura, dall’economia alle discipline umanistiche: la più ricca gamma di proposte per soddisfare le esigenze di aggiornamento dei...
Vai al Profilo di FrancoAngeli Editore

1 recensione per questo corso

  1. Anna Maria Romano

    Al momento non mi e’ possibile recensire .

  2. Adriana Gaspari (proprietario verificato)

    Corsi interessanti

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Gratuito
Corso attivo dal giorno 21/07/2023
  • 1 ora di formazione
  • Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.