La disortografia: il logopedista e lo psicologo nel lavoro di equipe

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 01/12/2020
(136 Recensioni dei clienti)
  • 1 ora di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

8.175 visualizzazioni totali

La disortografia è un Disturbo specifico dell’apprendimento a carico della componente ortografica della scrittura. Le persone con disortografia hanno difficoltà a trascrivere correttamente le parole della loro lingua. In compiti di dettato, di composizione del testo e addirittura in compiti di copiato si possono i bambini con disortografia possono commettere errori di trascrizione frequenti e sistematici. Gli errori possono riguardare complessità ortografiche come la trascrizione dei di-trigrammi, delle doppie e degli accenti. Il clinico ha dei criteri ben definiti per identificare la disortografia e il percorso diagnostico richiede un’analisi attenta, non solo delle competenze ortografiche, ma anche del profilo di funzionamento del bambino in tutti i processi di apprendimento.

In questo webinar tratteremo le seguenti tematiche:

  • Le figure professionali che possono fare diagnosi di disortografia
  • I protocolli di valutazione
  • A che età è possibile fare diagnosi
  • Il lavoro di interpretazione del profilo di funzionamento dei processi di scrittura
  • Il ruolo della scuola nel potenziamento

Docenti


Silvia Baldi

Psicologa e psicoterapeuta, coordinatrice della sezione regionale Lazio AIRIPA. Svolge la propria attività di diagnosi e intervento dei disturbi del neurosviluppo a Roma, come libera professionista....
Vai al Profilo di Silvia Baldi
manuela calanca

Manuela Calanca

Specializzata nella valutazione e trattamento di pazienti in età evolutiva con particolare riferimento ai disturbi dell’apprendimento e ai disturbi del linguaggio. Referente della Divisione...
Vai al Profilo di Manuela Calanca

137 recensioni per questo corso

  1. Gaia Perilli (proprietario verificato)

    Ottimo

  2. Gaia Perilli (proprietario verificato)

    Ottimo

  3. MARIA PIA FERRAZZO (proprietario verificato)

    Molto interessante!

  4. Ileana Grillo (proprietario verificato)

  5. Cristina Venutelli (proprietario verificato)

    Penso sia importante, in qualità di insegnante dell’infanzia cercare di cogliere nei bambini ancora piccoli, i primi problemi di incongruenza tra fonema e grafema. Penso anche quanto giovi per il bambino piccolo cominciare per tempo ad individuare problemi di pronuncia delle paroline. Tutto questo per far sì che gli alunni di 5 anni si trovino spianata la strada per la prima elementare.

Carica altre recensioni
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Gratuito
Corso attivo dal giorno 01/12/2020
  • 1 ora di formazione
  • Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.