16 Ore

5/5

168 Studenti

Attestato incluso

La perdita ed il lutto: contesti applicativi e tecniche di intervento

Valutato 5 su 5 su base di 1 recensioni
(4 recensioni dei clienti)

193,00  IVA inclusa

Inizio corso: 03 aprile 2019 - Fine corso: 30 aprile 2019

Il corso si prefigge l’obiettivo di fornire le conoscenze teoriche, le competenze e le tecniche utili per lavorare come consulenti esperti nell’elaborazione del lutto, inteso non solo come morte di una persona cara, ma come perdita significativa di una parte di sé.

Fornirà, inoltre, strategie concrete per individuare in quali contesti tali strumenti possono trovare la loro applicazione.

Il lutto è una delle esperienze più difficili che una persona si trova ad affrontare e viene solitamente associato alla morte di una persona cara. In realtà, ogni perdita può causare sofferenza come il divorzio o la rottura di un rapporto, la perdita di un lavoro, la morte di un animale domestico, un bambino mai nato, ecc. Tuttavia, anche le perdite sottili possono provocare dolore. Ad esempio, è possibile sperimentare il dolore, la solitudine, l’abbandono dopo essersi trasferiti lontano da casa o dopo essere andati in pensione dal lavoro che si è amato.

L’esperienza del lutto porta con sé vissuti di profondo dolore connessi alla perdita, alla separazione, al senso di vuoto e di solitudine. Il processo di elaborazione del lutto richiede, sovente, tempo e aiuto per poter passare da un vissuto di perdita, ad un vissuto di integrazione di ciò che manca. Nella società attuale, caratterizzata dalla frenesia e dalla fretta, si assiste quotidianamente alle difficoltà che i singoli incontrano nell’elaborare il lutto e la perdita, con tutto ciò che ne può conseguire.

La consulenza nell’elaborazione del lutto e della perdita può aiutare le persone ad adeguarsi alla nuova condizione e ad affrontare la perdita e il dolore ad essa connesso. Questo tipo di intervento può essere utilizzato per contribuire a rendere il processo di lutto molto più facile e più breve. Gli individui che sono in grado di accettare la perdita di qualcuno o di qualcosa per loro importante in genere trovano poi molto più facile andare avanti e vivere una vita più serena.

Acquisire strumenti e competenze sulla gestione ed elaborazione del lutto ti permetterà di aiutare le persone a comprendere e riconoscere la vasta gamma di reazioni alla perdita, all’abbandono, al lutto e a individuare i propri punti di forza per sviluppare meccanismi di adattamento funzionali.

Obiettivi e Finalità

Il corso si prefigge l’obiettivo di fornire le conoscenze teoriche, le competenze e le tecniche utili per lavorare come consulenti esperti nell’elaborazione del lutto, inteso non solo come morte di una persona cara, ma come perdita significativa di una parte di sé.

Fornirà, inoltre, strategie concrete per individuare in quali contesti tali strumenti possono trovare la loro applicazione.

Destinatari

Il corso è rivolto a Psicologi, Dottori in Psicologia e Studenti di Psicologia che:

  • intendono ampliare la propria attività professionale nei vari contesti di lutto, perdita e/o abbandono;
  • vogliono acquisire nuovi strumenti pratici e competenze per lo sviluppo della loro attività clinica;
  • desiderano ottenere indicazioni e strategie per sfruttare e monetizzare tali competenze sul proprio territorio.

Metodologia didattica

La metodologia didattica prevede la presentazione della lezione con supporto in formato ppt, che verrà rilasciato ai partecipanti. La lezione stimolerà la partecipazione attiva degli utenti, ai quali verrà chiesto di porre domande, sottoporre a discussione i proprio casi clinici, ragionare su casi tratti dall’esperienza clinica della docente e verranno utilizzati strumenti per simulazioni didattiche.  Ciascun modulo live si chiuderà con specifiche consegne didattiche da svolgere in asincrono.

Sulla piattaforma asincrona Moodle il corsista troverà le slides, il video della sessione live per poter tornare sui passaggi affrontati, i materiali di approfondimento e studio su temi della lezione ed esercitazioni.

La piattaforma Moodle rimarrà aperta fino al 08 Maggio, i video non potranno essere scaricati.

Date

Il corso online ha inizio ha inizio mercoledì 3 Aprile  e termina il 30 Aprile 2019.

Il corso è composto da 8 ore di lezione sincrona online, suddivise in quattro moduli didattici, uno a settimana (consulta i requisiti di sistema)

Il corso comprende inoltre 8 ore di attività didattica asincrona su Moodle. Ciascun corsista avrà infatti accesso H24 a Moodle, piattaforma e-learning, dove poter accedere ai materiali didattici di approfondimento e poter svolgere le esercitazioni e le attività, facilitate dalla presenza della docenza. Le lezioni in “diretta” vengono registrate, non è quindi necessaria la presenza negli orari indicati. Le registrazioni saranno disponibili a partire la sera stessa del corso, nell’aula virtuale moodle

Materiali e Attestati

Il costo del corso di formazione include le seguenti cose:

  • la consegna, in itinere, di tutti i materiali didattici utilizzati;

L’Attestato di Partecipazione sarà disponibile sulla piattaforma alla conclusione del percorso formativo e previa la consegna delle esercitazioni previste da programma.

I Modulo 03 Aprile – Lutto: Aspetti Generali

  • conoscenze e competenze sul lutto e la perdita e sulle loro implicazioni psicologiche

Durante la settimana dal 03 al 9 aprile: Aula Moodle h24

Esercitazione 

II Modulo 10 Aprile – Lutto per la morte di un animale domestico

  • conoscere gli aspetti peculiari della perdita di un animale domestico;
  • analisi dello scenario attuale;
  • possibili aree di intervento.

Durante la settimana dal 10 al 16 aprile: Aula Moodle h24

Esercitazione 

III Modulo 17 Aprile– Lutto nei bambini

  • Caratteristiche del vissuto del lutto nei bambini;
  • Individuare possibili aree di intervento;
  • conoscere e gestire le diverse modalità di intervento: colloqui individuali, di gruppo, progettazione interventi.

Durante la settimana dal 17 al 23 aprile: Aula Moodle h24

Esercitazioni

IV Modulo 24 Aprile– Lutto per la perdita di una parte di Sè: malattie acute e croniche

  • la malattia come perdita di una parte di sè;
  • conoscere e gestire le peculiarità dell’elaborazione di una malattia cronica.

Durante la settimana dal 24 al 30 aprile: Aula Moodle h24

Esercitazioni 

Il corso prevede una modalità di apprendimento sincrona ed una asincrona.

Modalità Sincrona: a cadenza settimanale sono previsti 4 incontri in diretta, della durata di 2 h ciascuno, attraverso la piattaforma citrix-gotowebinar (clicca qui per i requisiti di sistema). Per seguire le lezioni live è necessario registrarsi alla piattaforma, qualche giorno prima dell’inizio del corso verrà inviata a tutti i partecipanti un’email con link ed istruzioni.

Modalità Asincrona: l’approccio utilizzato è basato sull’apprendimento collaborativo che prevede la partecipazione del discente a discussioni didattiche, per questo tra una settimana e l’altra sarà possibile interagire nella piattaforma online Moodle accessibile H24, basterà  registrarsi per accedere al materiale didattico messo a disposizione dalla docente e al forum di discussione, dove confrontarsi con i colleghi e con la docente sulle varie tematiche ed esperienze, in modo da favorire ed incrementare l’apprendimento fra un modulo e l’altro del corso. Il link di accesso sarà inviato via email. È previsto l’utilizzo di dispense didattiche modulari e lo svolgimento di esercitazioni pratiche.

Le lezioni in “diretta” vengono registrate, non è quindi necessaria la presenza negli orari indicati. Le registrazioni saranno disponibili a partire la sera stessa del corso, nell’aula virtuale moodle.

4 recensioni per La perdita ed il lutto: contesti applicativi e tecniche di intervento

  1. Valutato 5 su 5

    Fatima Tarollo (proprietario verificato)

    Un argomento bello e ricco, che mi ha coinvolta profondamente e che continuerò ad approfondire e sviscerare.
    Se permettete vorrei ringraziare tutti i corsisti per essersi messi in gioco, ognuno con le proprie esperienze e “la Prof.” per aver reso questo argomento così interessante con la sua preparazione e così avvolgente e piacevole con il suo spirito.

  2. Valutato 5 su 5

    Annalisa Allodoli (proprietario verificato)

    In questo mese ” insieme” ho riflettuto molto su questa tema, che rappresenta per me ancora dei nodi. Giusta la riflessione finale sul pensare di fronte ad un paziente e al tipo di lutto o malattia che porta, cosa riusciamo o no a “gestire” individualmente. E’ stato un mese intenso, che mi ha portato a fare anche delle azioni personali e di questo ti ringrazio e ringrazio il gruppo per le condivisioni.

  3. Valutato 5 su 5

    Natascia D’anselmi (proprietario verificato)

    Grazie a tutte. Per le vostre riflessioni, per le vostre condivisioni e per tutte le emozioni e i pensieri che sono nati nel confronto con voi . Oggi mi sento un po’ vuota, quel vuoto che si prova quando qualcosa di importante finisce e viene a mancare, sia come impegno di vita sia come relazione; questo corso ha richiesto impegno, concentrazione, tempo per rivedere e ampliare concetti “professionali” e per elaborare esperienze e vissuti personali ed è stato prezioso poter condividere tutto questo con voi.
    Se però c’è una sensazione di vuoto e di “lutto” c’è anche tanta voglia di fare e la bella sensazione di volere elaborare tutto quello che in questo mese ho vissuto, di voler investire nelle mie risorse e opportunità, di progettare. Mi lasciate un bel “pieno” che mentre scrivo prende la forma di un sorriso.
    Grazie a Giorgia, per il suo impegno e la sua professionalità e grazie soprattutto perché mi è sembrato che ci fosse un’attenzione costante a che questo percorso di formazione potesse prendere anche la via di una crescita personale. Ho sempre pensato che in psicologia più che in altri campi i due sentieri non potessero essere separati ma non è per nulla scontato trovare tutor che condividano questa idea e si impegnino a portarla avanti.

  4. Valutato 5 su 5

    Claudia Ferron (proprietario verificato)

    Ho apprezzato molto la modalità interattiva della docente nel condurre le lezioni e la praticità degli esempi clinici riportati.
    Nel periodo di tempo tra una lezione e l’altra grazie alle esercitazioni ho avuto modo di riflettere sui temi proposti, sperimentarmi in autonomia per poi avere un riscontro sul lavoro svolto la lezione successiva grazie al confronto con i colleghi e alla restituzione della docente. Mi è servito molto.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Domande e risposte dei Colleghi

  1. 0 voti
    Con risposta dell'amministratore

    Salve Serena,

    ancora non abbiamo le date ma probabilmente inizio anno nuovo

    maria

  2. 0 voti
Solo gli utenti registrati posso inserire domande

Certificati di partecipazione
Ogni corso rilascia l'attestato di partecipazione

Corsi ondemand sempre tuoi
Saranno tuoi a vita, sempre accessibili nella tua mediateca personale

Dove vuoi, quando vuoi
Corsi ondemand e webinar fruibili da pc, tablet e smartphone

Qualità garantita
Un'offerta formativa di alta qualità, pratica, spendibile, modulare

© 2012-2018 Tutti i diritti riservati. FormazioneContinuaInPsicologia.it è di proprietà di Liquid Plan srl, p.iva 11818651009

Possiamo aiutarti?

Compila i seguenti campi per contattarci in caso di dubbi o problemi con i nostri servizi.

 

Grazie!
Ti ricontatteremo via email.