Accedi

La psicopatologia e la psicoterapia prendono corpo

A partire dal libro Carattere e Psicopatologia, edito da Alpes Italia, gli autori proporranno una psicofarmacoterapia che tenga conto di dosaggi e di tempi appropriati alle domande implicite della persona, oltre che della sintomatologia clinica oltre-soglia di tratto presentata. Una psicofarmacoterapia che abbia significato nella narrazione della persona, che prende a sua volta corpo, informandosi al senso intelligente della Psicopatologia.

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 21/12/2022
(32 Recensioni dei clienti)
  • 1 ora di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

1.079 visualizzazioni totali

Cosa intendiamo con l’espressione la psicoterapia prende corpo?

Una lettura evolutiva bottom up, nella sua circolarità bottom up top down, presuppone un’osservazione della storia di una persona fin dalla vita intrauterina. Un tempo straordinario, neurofisiologicamente, in cui si registrano segni incisi (carattere è letteralmente segno inciso), che possono concorrere alla determinazione fenotipica di tratti di carattere.

Un tempo straordinario anche dal punto di vista relazionale, perché si possono registrare pattern di tratto su livelli corporei relazionali periferici e centrali, ovvero imprinting con domande implicite segnate, nell’interazione del Sè con l’Altro da Sè, nei tempi di fase. La Psicopatologia così prende corpo e rappresenta un oltre soglia di tratto in specifiche fasi e luoghi corporei. Anche la Psicoterapia prende corpo. Un assetto controtransferale appropriato nel setting, che tenga conto di tali domande implicite, addizionato ad attivazioni corporee psicoterapiche specifiche di quella fase, che dalla periferia, attraverso le vie cortico-spinali, si portano fin alle vie centrali, realizzano un progetto analitico-terapeutico altamente personalizzato. I due principi attivi concorreranno a riequilibrare gli assetti psicodinamici e neuromediatoriali nel tempo di fase disfunzionale di quella persona.

In accordo con i due citati, quando necessario, un terzo principio attivo per un trialogo indispensabile sul tema dell’appropriatezza ad personam. A partire dal libro Carattere e Psicopatologia, edito da Alpes Italia, gli autori proporranno una psicofarmacoterapia che tenga conto di dosaggi e di tempi appropriati alle domande implicite della persona, oltre che della sintomatologia clinica oltre-soglia di tratto presentata. Una psicofarmacoterapia che abbia significato nella narrazione della persona, che prende a sua volta corpo, informandosi al senso intelligente della Psicopatologia.

Docenti


Genovino Ferri

Genovino Ferri è psichiatra e analista reichiano, formato da Federico Navarro, è direttore della Scuola Italiana di Analisi Reichiana, riconosciuta dal MIUR. È membro dell’Accademia delle Scienze...
Vai al Profilo di Genovino Ferri
alpes

Alpes Italia

Alpes Italia srl è una Casa Editrice che svolge un ruolo attivo nella comunicazione, avvalendosi della collaborazione di Autori prestigiosi, italiani e stranieri, che hanno riconosciuto nel suo...
Vai al Profilo di Alpes Italia

33 recensioni per questo corso

  1. Barbara Mancuso (proprietario verificato)

    Sono molto entusiasta e trovo i corsi proposti sempre ben strutturati e ricchi di spunti.

  2. Nicole Panieri (proprietario verificato)

    molto interessante!!!

  3. Maria Carla Macci (proprietario verificato)

    valido ed utile alla comprensione della psicoterapia per il benessere psicofisico

  4. Angelamaria Napolitano (proprietario verificato)

    5

  5. lucia la torre

    ottimo

Carica altre recensioni
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Gratuito
Corso attivo dal giorno 21/12/2022
  • 1 ora di formazione
  • Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.

    Have no product in the cart!
    0