Accedi

La psicoterapia del distacco: il trattamento del lutto in terapia familiare

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 31/10/2019
(633 Recensioni dei clienti)

Docenti:
Alpes Italia  

  • 2 ore di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

26.154 visualizzazioni totali

In questo webinar gratuito verrà presentato il libro “La psicoterapia del distacco. Dinamiche intrapsichiche, funzionamenti familiari e trattamento del lutto in terapia relazionale” edito da Alpes.

E’ particolarmente utile per quegli psicoterapeuti che si trovano a lavorare con individui, coppie, famiglie che devono affrontare una perdita relazionale (per morte, separazione, abbandono) e per le quali il passo del tempo e le risorse personali e familiari messe in campo non risultano sufficienti a recuperare il benessere.

La condizione di lutto prevede il generarsi di modifiche strutturali e relazionali all’interno del sistema familiare che ha perso uno dei propri membri. Il dolore non condiviso, la presenza di segreti familiari, l’uso di meccanismi di difesa utilizzati di fronte al dolore straziante, la presenza di un sistema di comunicazione familiare chiuso, sono tutti elementi che possono determinare lo scivolamento della persona in funzionamenti psicopatologici. Tutti questi elementi contribuiranno a far calare un velo di copertura che impedirà l’espressione diretta dei sentimenti dolorosi legati alla perdita. Compito del terapeuta è quello di sfidare tali elementi disfunzionali utilizzando strumenti potenti come quello della esternalizzazione della sofferenza e della condivisione delle emozioni all’interno di sedute familiari congiunte.

Obiettivi e Finalità didattiche

Le finalità sono quelle di fornire riferimenti teorici e strumenti clinici che possono essere utilizzati nella clinica con persone che hanno avuto perdite gravi e la cui elaborazione del lutto risulta bloccata.

Destinatari

Psicologi, Psicoterapeuti

Docente

Sonia Di Caro, psicologa e psicoterapeuta di formazione sistemico-relazionale, dal 2012 è Direttrice del C.T.R. (Centro di Terapia Relazionale) di Catania, sede del Centro Studi di Terapia Familiare e Relazionale di Roma, una tra le più importanti scuole di psicoterapia in Italia.

Si occupa di psicoterapia di individui, coppie e famiglie, formazione alla psicoterapia, supervisione. Autrice del libro “La psicoterapia del distacco”, edito da Alpes Roma nel 2017.

Docenti

alpes

Alpes Italia

Alpes Italia srl è una Casa Editrice che svolge un ruolo attivo nella comunicazione, avvalendosi della collaborazione di Autori prestigiosi, italiani e stranieri, che hanno riconosciuto nel suo...
Vai al Profilo di Alpes Italia

634 recensioni per questo corso

  1. luna.angela1952 (proprietario verificato)

    molto buono

  2. Donata Teresa Colombini (proprietario verificato)

    Corso ben impostato e docente partecipe e di grande esperienza

  3. Pasquale Riccardi (proprietario verificato)

    Chiarezza di esposizione. Molto buono

  4. roberta.vacca (proprietario verificato)

    Ringrazio molto la collega per la chiarezza e cura con cui ha condiviso il suo materiale, leggerò con interesse anche il libro.
    buon lavoro

  5. Isabella Ciardo (proprietario verificato)

    Ho trovato il corso molto interessante, sono state messe assieme alcune delle strategie sistemiche utili al fine dell’elaborazione del lutto. Per il terapeuta Sistemico Relazionale sono argomenti usualmente affrontati, ma la modalità espositiva della docente, la preparazione e la professionalità della stessa, consente di guardare l’argomento da un punto di vista integrato.

Carica altre recensioni
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Gratuito
Corso attivo dal giorno 31/10/2019
  • 2 ore di formazione
  • Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.