La Psicoterapia Sensomotoria e i Confini Corporei

9 ore | 10 ECM in FAD – In questo corso Francesca Boifava tratterà i confini corporei nella loro applicazione pratica e clinica attraverso l’approccio della Psicoterapia Sensomotoria.

Corso Ondemand
10 ecm

147,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 10/07/2023
Scadenza Quiz ECM: 4 luglio 2024

(1 Recensioni dei clienti)

Docenti:
Francesca Boifava  

  • 9 ore di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

3.213 visualizzazioni totali

9 ore di formazione specialistica sui confini corporei nella loro applicazione pratica e clinica attraverso l’approccio della Psicoterapia Sensomotoria

“La sensazione somatica e sensomotoria dei confini si basa sulla sensazione percepita delle proprie preferenze, dei desideri e dei diritti oltre che sulla sicurezza. Tale sensazione somatica è diversa dalla comprensione dei confini a livello cognitivo.”

Un senso fisicamente sentito dei confini, al quale fare ricorso per aumentare la sensazione di stare bene e di essere al sicuro, è una risorsa essenziale. Aiutare i pazienti a comprendere e sviluppare confini relazionali adattativi è un punto essenziale del trattamento in psicoterapia sensomotoria.

Il trauma di attaccamento è di per sé una violazione di confine relazionale, lascia ai pazienti la sensazione profonda di non avere protezione e un elevato rischio di vulnerabilità rispetto a future violazioni da parte degli altri. Sentire di recar disturbo, sentirsi usati, vittimizzati o non rispettati dagli altri, agire intrusivamente e non riuscire a rispettare i confini altrui sono tutti segni di confini non sani. Riconoscere che il fallimento della creazione di confini adattivi di cui soffrono è radicato nella loro storia. Anche se un paziente può essere pronto a fissare un confine a livello cognitivo, l’apprendimento procedurale del passato spesso gli impedisce di farlo efficacemente

La finalità del workshop è quella di dare strumenti al professionista utili al riconoscimento e alla conoscenza del significato dei confini.

L’obiettivo è quello di aiutare i pazienti a comprendere che riconoscere la necessità di un confine e comunicarlo agli altri sono due capacità primariamente non verbali, e basate sul corpo. Sebbene un paziente possa essere pronto a fissare un confine a livello cognitivo, l’apprendimento procedurale del passato gli impedisce di farlo efficacemente. Questo workshop fornirà gli strumenti al professionista per guidare il paziente al riconoscimento dei segnali interni provenienti dal corpo, che comunicano loro la necessità di un confine.

 

Obiettivi didattici

  • Comprendere e riconoscere la necessità di un confine e comunicarlo agli altri, capacità non verbali, basate sul corpo,
  • Aumentare la capacità dei pazienti di notare i segnali interni, provenienti dal corpo, che comunicano la necessità di un confine,
  • Praticare consapevolmente con azioni ed espressioni verbali che comunicano i confini e promuovono un senso somatico di essi,
  • Esplorare le diverse tipologie di confini: fisici (che riguardano prossimità e contatto) e confini interni ( che riguardano pensieri, emozioni e opinioni),
  • Utilizzo di esercizi pratici in psicoterapia per aumentare la consapevolezza del paziente.

 

Programma

Modulo 1 – I confini corporei. Indicazioni teoriche 

  • Il modello teorico;
  • Il significato di confine;
  • L’utilità dei confini nella Psicoterapia Sensomotoria.

 

Modulo 2 – I confini corporei. Applicazioni cliniche

  • Uso clinico dei confini;
  • Diversi pazienti, diverse modalità di confini;
  • Stili di confini e relazioni acquisiti nelle relazioni di attaccamento;
  • Pazienti che possono trarne beneficio dal lavoro sui confini.

 

Modulo 3 – I confini corporei. Esercizi pratici 

  • La consapevolezza dei confini fisici;
  • I confini interni;
  • I confini verbali e non verbali;
  • Confini tangibili;
  • Confini rispettati e infranti.

 

10 Crediti ECM in FAD

Liquid Plan srl. società che gestisce Formazione Continua in Psicologia è Provider ECM  n° 6888 accreditato dall’ l’Age.Na.S. (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali) per la progettazione e l’erogazione dei corsi di formazioni per il personale sanitario, nell’ambito del programma di educazione continua in medicina (ECM).

Crediti ECM: 10

Il presente corso è accreditato in FAD asincrona ID Evento 389577

Tutte le Professioni

Potrai accedere al corso in FAD Asincrona a partire dal 05 Luglio 2023 su formazionecontinuainpsicologia.it nella sezione “I MIEI CORSI”.

Questo evento ECM è accreditato per il triennio 2023/2025.

Il quiz è compilabile entro e non oltre il 04/07/2024 .

Docenti


Francesca Boifava

Francesca Boifava, psicologa, psicoterapeuta, specializzata in Psicoterapia Sensomotoria, approccio psicoterapeutico integrato per il trattamento del Disturbo Post-traumatico da Stress (PTSD) e dei...
Vai al Profilo di Francesca Boifava

1 recensione per questo corso

  1. Gabriella

    Salve, il quiz ecm è compilabile entro luglio 2024 ,giusto?

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Ondemand
Corso attivo dal giorno 10/07/2023
  • 9 ore di formazione
  • 10 Crediti ECM
    Scadenza Quiz ECM: 4 luglio 2024
    iscrizione a 147,00 €

    Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.