Accedi

La Regolazione affettiva in Psicologia Psicodinamica e nelle Neuroscienze affettive

L’affetto è un’informazione a base somatica che segnala il livello di attivazione degli organi vitali: regolare l’affetto equivale, quindi, a regolare il corpo sia al suo “interno” (equilibrio dei vari sistemi che governano la nostra salute) che all’”esterno” sotto il profilo degli agiti comportamentali.

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 24/01/2023
(109 Recensioni dei clienti)

Docenti:
Ivano Frattini , Roberto Boccalon , FrancoAngeli Editore  

  • 1 ora di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

3.759 visualizzazioni totali

Gli affetti hanno un ruolo nel funzionamento della mente, che si nutre di essi e, attraverso di essi, si radica nel corpo e nei suoi rapporti con l’ambiente, lungi dall’essere antagonisti o intrusi nel mondo della ragione.

L’affetto, infatti, è un’informazione a base somatica che segnala il livello di attivazione degli organi vitali: regolare l’affetto equivale, quindi, a regolare il corpo sia al suo “interno” (equilibrio dei vari sistemi che governano la nostra salute) che all’”esterno” sotto il profilo degli agiti comportamentali (condotte, uso di sostanze, difficoltà nell’apprendimento, ecc.…

Nel seminario, partendo dai testi di Ivano Frattini “La regolazione affettiva tra psicoanalisi, arte e neuroscienze” e “La regolazione affettiva tra funzionamento somatopsichico e psicosomatico”, regolazione affettivaentrambi editi da Franco Angeli, si propone un excursus significativo, coerente e sistematico all’interno delle teorie psicodinamiche che spiegano la regolazione affettiva, integrando vari vertici osservativi teorico-clinici di autori psicoanalitici, spesso poco collegati fra di loro, affiancandoli anche ad autori delle neuroscienze affettive e dell’arteterapia e psicoterapia espressiva psicodinamica.

 

Da questo solido sfondo teorico, emerge un pensiero e un metodo di lavoro teorico/clinico specifico per la comprensione e il trattamento dei disturbi della regolazione affettiva regolazione-affettivasomato-psichica e psico-somatica, due modalità di funzionamento mentale che si presentano nella disregolazione affettiva.

 

L’obiettivo del webinar è l’apprendimento e l’arricchimento delle conoscenze teorico/clinico sulla regolazione affettiva e l’acquisizione di maggiore competenza negli interventi di cura degli stati di disordine affettivo.

Docenti

ivano frattini

Ivano Frattini

Ivano Frattini è laureato in Psicologia Clinica e di Comunità, Specializzato in psicoterapia psicoanalitica e gruppoanalitica c/o S.G.A.I. (Società Gruppoanalitica Italiana), Membro I.A.G.P....
Vai al Profilo di Ivano Frattini
roberto boccalon

Roberto Boccalon

Laurea in Medicina e Specializzazione in Psichiatria presso UCSC Roma. Psicoterapeuta con formazione analitica. Per trent'anni dirigente medico nei Servizi Psichiatrici pubblici, a Reggio Emilia e...
Vai al Profilo di Roberto Boccalon

FrancoAngeli Editore

Dal management alla psicologia, dalla sociologia all’architettura, dall’economia alle discipline umanistiche: la più ricca gamma di proposte per soddisfare le esigenze di aggiornamento dei...
Vai al Profilo di FrancoAngeli Editore

110 recensioni per questo corso

  1. Michele Ioppolo (proprietario verificato)

    Bello

  2. chiara margarita (proprietario verificato)

  3. Francesco Mappa (proprietario verificato)

    Ottimo

  4. Francesco Mappa (proprietario verificato)

    Ottimo

  5. Rivelli Gaetano (proprietario verificato)

    perfetto ottima formazione

Carica altre recensioni
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Gratuito
Corso attivo dal giorno 24/01/2023
  • 1 ora di formazione
  • Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.