In offerta!

L’uso della libroterapia in contesti individuali e gruppali

(17 recensioni dei clienti)
Docente: Rachele Bindi
Ultimo aggiornamento il 23/10/2020 Italiano 718 visualizzazioni totali
In offerta!

223,00  193,00  IVA inclusa

Posti ancora disponibili

Questo corso include:
  • 20 ore di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

223,00  193,00  IVA inclusa

Posti ancora disponibili

“Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere…”
G.Flaubert

Come riportano studi scientifici e cognitivi recenti (Carretti, De Beni, Cornoldi, 2007), leggere vuol dire “costruire un modello mentale delle informazioni presenti nel testo, un modello che viene continuamente aggiornato durante la lettura.” I personaggi di cui leggiamo le vicende siamo noi, o vorremmo essere noi, oppure temiamo di essere stati noi o di poter diventare noi. I nostri modelli narrativi interiori vengono così rielaborati, rivissuti, modificati.
Leggendo possiamo provare emozioni che ci riguardano molto da vicino ma che forse avevamo rimosso perché, grazie al meccanismo della proiezione, è più facile provarle se riguardano qualcun altro.

In ambito clinico la libroterapia si colloca all’interno della relazione consulenziale in cui il libro diventa “un altro luogo” condiviso, in chiave simbolica, perché un libro si legge “altrove”, fuori dallo studio dello psicologo/psicoterapeuta, ma la lettura del testo non è al di fuori del contesto terapeutico e soprattutto della relazione consulenziale.

Durante l’emergenza Coronavirus ci siamo spesso interrogati sul ruolo della lettura come ricerca di benessere: durante i seminari esploreremo le possibilità dell’uso della narrativa sia come sostegno nei momenti di crisi sia come metodologia per la rielaborazione dei vissuti emotivi collegati. Approfondiremo nelle esercitazioni pratiche la costruzione di progetti adatti alla ricostruzione del narrato dei momenti critici.

Sbocchi Professionali

La metodologia libroterapica si applica sia in contesti individuali che di gruppo con dimostrata efficacia. La metodologia permette al professionista che la utilizza di proporre dei percorsi anche in setting diversi dallo studio professionale, avvicinandosi a nicchie di utenza potenziale interessanti.

La formazione degli insegnanti, volta alla promozione della lettura e all’impostazione di percorsi tematici in aula, il sostegno in carcere e nelle residenze sanitarie assistite sono alcuni esempi dei possibili ambiti applicativi della metodologia.

Lo psicoterapeuta che già conduce gruppi periodici di pazienti avrà un nuovo strumento da proporre, utile sia per il trattamento clinico che per contesti di enpowerment.

Lo psicologo potrà altresì proporre dei percorsi di libroterapia volti all’enpowerment e al consolidamento delle life skills.

Obiettivi e Finalità

Il corso ha come obiettivi:
• insegnare la metodologia libroterapica;
• insegnare al professionista le modalità di comunicazione e promozione in ambito libroterapico;
• mettere il professionista in grado di strutturare e gestire adeguatamente un percorso di libroterapia.

Destinatari

Il corso è rivolto a Psicoterapeuti, Psicologi e Dottori in Psicologia che:
– vogliono apprendere una nuova metodologia;
– intendono arricchire le loro modalità di gestione dei gruppi inserendo l’elemento libroterapico e le specifiche dinamiche che esso comporta;
– vogliono ampliare la loro utenza ed utilizzare al meglio la loro passione per la lettura.

Metodologia Didattica

Il corso prevede 5 incontri in diretta, della durata di 2 h ciascuno, attraverso la piattaforma citrix-gotowebinar, a cadenza settimanale (primi tre incontri) e quindicinale, (clicca qui per i requisiti di sistema).
La metodologia didattica, fortemente esperenziale e pratica, usufruirà della possibilità, tra una diretta e l’altra, di interagire nella piattaforma online Moodle accessibile H24: basterà registrarsi per accedere al materiale didattico messo a disposizione dalla docente e al forum di discussione, dove confrontarsi con i colleghi e con la docente sulle varie tematiche ed esperienze, in modo da favorire ed incrementare l’apprendimento fra un modulo e l’altro del corso.

Attraverso le esercitazioni e la loro revisione  i partecipanti potranno sviluppare un progetto libroterapico e la relativa promozione.

La docente fornirà una breve storia della metodologia sotto forma di dispense, è inoltre previsto uno sconto per l’acquisto dell’ebook “Trame archetipiche. Libroterapia e benessere” per approfondimenti.

Date

Il corso online ha inizio giovedì 14 gennaio 2021 e termina giovedì 4 marzo 2021.

Il corso prevede una modalità di apprendimento sincrona ed una asincrona.

Modalità Sincrona: sono previsti 5 incontri in diretta, della durata di 2 h ciascuno, attraverso la piattaforma Zoom. Per seguire le lezioni live è necessario registrarsi alla piattaforma, qualche giorno prima dell’inizio del corso verrà inviata a tutti i partecipanti un’email con link ed istruzioni.

Modalità Asincrona: l’approccio utilizzato è basato sull’apprendimento collaborativo che prevede la partecipazione del discente a discussioni didattiche, per questo tra una settimana e l’altra sarà possibile interagire nella piattaforma online Moodle accessibile H24, basterà  registrarsi per accedere al materiale didattico messo a disposizione dalla docente e al forum di discussione, dove confrontarsi con i colleghi e con la docente sulle varie tematiche ed esperienze, in modo da favorire ed incrementare l’apprendimento fra un modulo e l’altro del corso. Il link di accesso sarà inviato via email. È previsto l’utilizzo di dispense didattiche modulari e lo svolgimento di esercitazioni pratiche.

Le lezioni in “diretta” vengono registrate, non è quindi necessaria la presenza negli orari indicati. Le registrazioni saranno disponibili a partire la sera stessa del corso, nell’aula virtuale moodle.

Programma

I Modulo – La libroterapia

Giovedì 14 gennaio: Seminario online ore 18.00 alle 20.00
Definizione di libroterapia, visione ontologica e modalità di espressione del ruolo del facilitatore. Costruzione e peculiarità del gruppo libroterapico

Dal 14 al 21 gennaio :Aula Moodle h24

Leggere in ottica libroterapica.

Stesura approccio di riferimento dei partecipanti

Esempi di impostazioni di ruolo differenti

II Modulo – I materiali

Giovedì 21 gennaio : Seminario online ore 18.00 alle 20.00
Scelta dei materiali di lettura per la metodologia libroterapica

Organizzazione del materiale letto ed elaborazione

Dal 21 al 4 febbraio: Aula Moodle h24

Scelta dei materiali di lettura per la metodologia libroterapica.

Organizzazione del materiale letto ed elaborazione

III Modulo – La libroterapia in setting individuale

Giovedì 04 febbraio : Seminario online ore 18.00 alle 20.00
Analisi dei bisogni narrativi individuali

Impostazione del percorso di sostegno e clinico

Gestione della relazione individuale

Dal 4 al 18 febbraio: Aula Moodle h24

Le domande del professionista

Impostazione della reportistica

IV Modulo – La conduzione del gruppo

Giovedì 18 febbraio: Seminario online ore 18.00 alle 20.00
Facilitazione e conduzione del gruppo

Stili di conduzione

Reportistica ed analisi delle dinamiche

Dal 18 al 25 febbraio: Aula Moodle h24

Esercitazioni teoriche di conduzione e case history
Creazione di percorsi tematici che verranno rivisti nell’ultima sessione di webinar

V Modulo – Promozione

Giovedì 25 febbraio: Seminario online ore 18.00 alle 20.00
Come promuovere il progetto di libroterapia: dalla creazione del materiale di comunicazione alla diffusione

Dal 25 al 4 marzo:Aula Moodle h24

Revisione homeworks

Materiali e Attestati

Il costo del corso di formazione include le seguenti cose:

  • la consegna, in itinere, di tutti i materiali didattici utilizzati e citati nel presente programma
  • L’Attestato di Partecipazione sarà disponibile sulla piattaforma alla conclusione del percorso formativo e previa la consegna delle esercitazioni previste da programma.

 

Docenti

Rachele Bindi

Rachele Bindi

Psicologa-psicoterapeuta, esperta in Libroterapia, autrice del saggio “Trame archetipiche” edito da Press&Archeos. Gestisce percorsi di Libroterapia individuale e di gruppo di impostazione...
Vai al Profilo di Rachele Bindi

17 recensioni per L’uso della libroterapia in contesti individuali e gruppali

  1. rosalba.clemente (proprietario verificato)

    Il corso è stato molto interessante e arricchente; io purtroppo non ho potuto seguire le lezioni in diretta e interagire, ma ho apprezzato moltissimo la competenza e la professionalità, oltre che la disponibilità della Dott.ssa Bindi, che è riuscita a trasmettere la passione per una tecnica apparentemente semplice, ma in realtà molto complessa.
    Sono molto soddisfatta del corso, e della gestione della piattaforma.
    Grazie.
    Rosalba Clemente

  2. Federica Silingardi (proprietario verificato)

    Ottimo corso, tenuto da una docente molto brava e preparata.
    La possibilità di utilizzare uno strumento in piú all’interno della relazione clinica e non solo, lo rende un corso innovativo e arricchente.

  3. irene miglio (proprietario verificato)

    Corso estremamente interessante e stimolante. Ho apprezzato il taglio pratico e la passione che Rachele trasmette durante le lezioni. Lo consiglio sicuramente!

  4. Marietta, Luana De Quattro (proprietario verificato)

    Corso impostato davvero bene. Docente molto preparata e competente! Ho avuto modo di ricevere molti spunti e strumenti, di una metodologia interessante, affascinante e fruibile. Lo consiglio assolutamente!

  5. michela.arno (proprietario verificato)

    Il corso mi e` stato molto utile sia dal punto di vista teorico che pratico. Ho apprezzato molto soprattutto la praticita` nelle esercitazioni e nell’impostazione di un proprio progetto di lavoro in cui applicare questa tecnica. Insegnante assolutamente competente e disponibile, sono molto soddisfatta delle conoscenze pratiche acquisite e del metodo.

  6. Elena (proprietario verificato)

    Professionista competente, buono il taglio pratico dato al corso per l’esercitazione proposta di volta in volta

  7. Anna (proprietario verificato)

    Interessante il contenuto del corso, disponibillità della docente ai chiarimenti e spiegazioni, tutto molto piacevole. Acquisizione di una metodologia poco conosciuta e spesso “abusata” da chi non conoscendone i tratti e le corrette applicazioni finisce per allontanarsi dall sua vera essenza. La libroterapia è uno strumento e come tale deve essere appreso e, lo si può apprendere da chi lo usa da anni come la Dott.ssa Rachele Bindi.

  8. robertacremona6 (proprietario verificato)

    Partecipare a questo corso é stato un regalo personale e professionale: la Dottoressa Bindi é riuscita a conciliare teoria e pratica, lasciandomi con un’ottima base da cui partire e soprattutto con la voglia di continuare il percorso libroterapico. Grazie

  9. Serena Branchini (proprietario verificato)

    Scrivo in merito al corso di libroterapia per segnalare il mio apprezzamento sia verso l’aspetto organizzativo sia verso quello contenutistico.
    La docente ha focalizzato le tematiche adattandole alla fruizione online, creando un clima di classe virtuale molto interattiva, anche grazie alle risposte date contestualmente agli interventi dei partecipanti, senza per questo perdere la connessione con la tematica oggetto della lezione.
    Il taglio molto pratico-esperienziale, con molti esempi concreti, è ciò che più mi ha facilitato nel rapportarmi ai contenuti.
    Anche l’utilizzo della piattaforma è stato agevole.
    Grazie per l’ottima occasione di apprendimento e buon lavoro a tutto il team!

  10. Arianna Villani (proprietario verificato)

    il corso è stato estremamente interessante e come prima esperienza formativa devo dire che ha pienamente soddisfatto le mie aspettative. La metodologia utilizzata dalla docente si è rivelata ottima; sia la parte pratica con esercitazioni che teorica corollata dalla passione e competenza di Rachele mi hanno regalato un momento formatico che cercavo da tempo per poter dare una forma a qualcosa che fino ad adesso era solo un’idea. Anche la piattaforma e l’aspetto organizzativo sono risultati eccellenti e cometenti. Invito chiunque a “sfruttare” questa offerta formativa. Grazie

  11. Valeria Buono (proprietario verificato)

    Ottimo percorso, ben strutturato sia rispetto all’argomento che all’organizzazione. Particolare nota di merito va alla docente, in grado non solo di trasmettere contenuti ma anche di incuriosire e rispondere prontamente a tutte le domande. Sicuramente questo corso rappresenta un’opportunità per riuscire ad integrare una passione personale alla pratica clinica e/o lavorativa in generale, cosa che non sempre è possibile fare. Assolutamente consigliato!

  12. Fabiola Sartore

    questo corso è completo in tutte le sue parti: l’organizzazione dei webinar in diretta con la possibilità di comunicare direttamente con la docente e la piattaforma Moodle utile per le esercitazioni e i commenti.
    è un corso impegnativo ma che fornisce un’utile base per avviare la sperimentazione di un percorso di libroterapia con gruppi o individuali.
    Evidenzio la competenza della Docente e la buona disponibilità ad interloquire con i partecipanti.
    Sono contenta di averlo seguito e lo consiglio ai colleghe interessati allo strumento.

  13. Lara (proprietario verificato)

    Le tematiche affrontate sono state molto interessanti ed in linea con il programma. Grazie alla chiarezza e disponibilità della docente sono state forniti strumenti applicabili nella propria professione. La piattaforma funziona molto bene. Lo consiglio!

  14. Lara (proprietario verificato)

    Ho corretto il voto con le stelline..confermo 5 su 5!

  15. Cladia Gala (proprietario verificato)

    Sono stata pienamente soddisfatta del corso, sia per i contenuti sia per le modalità organizzative. Pur essendo un corso base fornisce strumenti solidamente basati sulla teoria, strettamenti collegata alla pratica esperenziale, che stimolano nel fruitore curiosità e potenzialità di approfondimento.
    La conduzione della dott. Bindi – seria, preparata e piena di passione – si pone come guida discreta e competente, disponibile a rispondere a dubbi e domande con generosità.
    Sono contenta di avere questo corso da inserire nel bagaglio delle esperienze preziose ed utili alla mia professionalità.

    dott Claudia GALA

    Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice familiare

    07/742 Ordine Psicologi Liguria

  16. simona wilman mucchi (proprietario verificato)

    Il corso mi è piaciuto molto e l’ho trovato davvero ben strutturato ed organizzato.
    Non ho potuto seguire le lezioni in line purtroppo ma grazie a Moodle ho potuto vedere le registrazioni delle lezioni.
    La docente è molto preparata e molto capace nel trasmettere i concetti e la metodologia e la passione!
    Ho apprezzato la sua capacità inoltre di mescolare con grande abilità sia gli aspetti pratici sia gli aspetti teorici senza mai annoiare o fare calare l’attenzione
    Ottimo anche per la lezione finale incentrata sul marketing perché personalmente non avrei poi saputo bene come fare.

  17. Elena Fulvia Spirolazzi (proprietario verificato)

    Ho seguito l’ultimo corso della Dott.ssa Bindi. E’ stato: coinvolgente, appassionante, illuminante, professionalizzante, serio. Molto interessante per iniziare ad avvicinarsi a questa metodologia di lavoro e mi ha permesso di arricchire le mie competenze anche in ambito di progettazione in generale e di percorsi in libroterapia nello specifico.
    La preparazione della docente “si respira”: ottima guida!
    Consiglio vivamente a chi voglia mettersi in gioco leggendo in maniera diversa e divertendosi!
    Grazie di tutto!!

    Dott.ssa Spirolazzi Elena Fulvia
    Psicologa, Referente in IAA
    Ordine degli Psicologi della Lombardia

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Domande e risposte dei Colleghi

  1. 0 voti
    R Buonasera, ho caricato i pdf delle slides ed i materiali di esercitazione del primo modulo subito dopo la diretta. Se non riesce a trovarli mi scriva su Moodle. Un saluto
  2. 0 voti
    R

    Gentile collega, 

    sono rimasti solo 8 posti a disposizione

    Un caro saluto,

    Staff FCP

  3. 0 voti
    R

    Gentile collega, 

    le abbiamo risposto in privato

    Un caro saluto,

    Staff FCP

  4. 0 voti
    R

    Gentile collega,

    non è prevista una data di scadenza per effettuare l'iscrizione, ma i posti sono limitati, per questo motivo noi consigliamo di effettuare l'iscrizione quanto prima.  Attualmente sono rimasti soltanto 7 posti liberi.

    Le consigliamo di tenere d'occhio il sito per eventuali aggiornamenti

    Un caro saluto,

    Staff FCP

  5. 0 voti
    R Ciao Alba, per i termini di iscrizione aspettiamo la risposta della segreteria, io posso dirti che la metodologia si applica benissimo al lavoro con i bambini, per la salute mentale in psichiatria dipende invece dalle patologie e dalla gravità della compromissione intellettiva. Come riferimento, visto che i meccanismi sottostanti la metodologia sono identificazione/proiezione/catarsi come in psicoterapia, la si riesce ad applicare in tutti i contesti in cui questi non sono invalidati. Un saluto e grazie per le belle parole!
  6. 0 voti
    R Salve, giovedì ci sarà l’ultimo webinar con la consegna dell’esercitazione finale. Le consiglio di continuare a seguire questo sito per rimanere aggiornata sulle prossime edizioni! Un saluto
  7. 0 voti
    Risposta dell'amministratore Gentile Michela, il corso è pensato anche per i colleghi che non posso seguire in diretta le lezioni: ogni videlzione, poche ore dopo la diretta, sarà disponibile nell'aula virtuale per poter essere vista in differita. A seguito delle esercitazioni potrà ottenere quindi il suo attestato che riporterà come dicitura il titolo del corso: "L’uso della libroterapia in contesti individuali e gruppali".
  8. 0 voti
    R Salve Marica, se ha modo guardi il webinar gratuito, dove spiego gli ambiti in cui ho utilizzato la metodologia. Ho lavorato comunque sia con anziani che nelle scuole, certamente l'approccio va modulato in base alla situazione e all'utenza di riferimento.
  9. 0 voti
    R Ho una lunga esperienza di formatrice in azienda. Forse potresti utilizzare la l. in aula scegliendo un tema connesso al corso e individuando un libro che lo tratta e facendo lavorare i partecipanti avendo avuto cura di iniziare con una messa a fuoco, da parte di ciascuno, di un obiettivo personale da raggiungere in relazione al tema. Meglio sarebbe articolare il tema in sotto temi da trattare a distanza di una ventina di giorni uno dall'altro. Ogni sotto tema, un libro. Naturalmente la scelta dei testi è un elemento decisivo e impegnativo. E dovresti trovare un'azienda abbastanza "illuminata" da investire il tempo necessario ad un intervento di questo genere.
    R Buongiorno Sonia, come ogni metodologia, anche la libroterapia può essere modellata in base ai contesti e alle capacità del professionista che la usa. Certamente in azienda dovremo rinunciare al lato clinico, che sarebbe non solo difficile da traghettare, ma anche eticamente fuori luogo.
  10. 0 voti
    Risposta dell'amministratore

    salve :)

    Per seguire le lezioni live da pc non ha bisogno di scaricare app, a questo link può trovare la spiegazione dettagliata:

    https://formazionecontinuainpsicologia.it/webinar-corsi-online-formazionecontinuainpsicologia/

    Moodle è la nostra piattaforma online accessibile H24, è un semplice sito web a cui registrarsi, una volta effettuato l'accesso vi troverà slide, materiale didattico e il video della lezione, che verranno caricati una volta terminato il live. Inoltre, è presente un forum di discussione

    Le inserisco la home di un nostro corso su moodle come esempio :)

  11. 1 voto
    R Ciao! Potrai vedere le registrazioni dei webinar che non riesci a seguire in presenza, mentre per la parte di aula Moodle potrai accedere quando ti torna più comodo. Quando non seguirai il webinar dal vivo non potrai fare domande, che invece può fare chi è collegato durante la sessione formativa. Spero di aver risposto ai tuoi dubbi, un saluto!
  12. 1 voto
    R Buongiorno! Come psicologa può sicuramente proporre dei laboratori. La libroterapia è una metodologia, quindi potrà usarla nei suoi progetti. Il corso non rilascia qualifica professionale, non esistendo nel nostro paese professioni specifiche in materia. Rimango a disposizione per approfondimenti Un saluto Rachele
  13. 2 voti
    R Salve Stefania, se l’istituto in cui lavora le consente questo genere di attività, sicuramente i ragazzi saranno entusiasti. Mi è capitato di lavorare con insegnanti e studenti e devo dire che i gruppi si sono rivelati molto generativi. Unico aspetto da considerare, visto che in aula il suo ruolo è quello dell’insegnante e non della terapeuta, dovrà virare sull’organizzazione di un laboratorio di Libroterapia umanistica. Spero di aver risposto alla sua domanda, rimango a disposizione. Saluti!
  14. 1 voto
    R Buongiorno Tiziana, la libroterapia è una metodologia ad uso dello psicologo, quindi potrai utilizzarla, come tutte le tecniche apprese durante la triennale, in coerenza con l’iscrIzione all’Ordine ed il rispetto degli atti tipici della professione. Un salutoRachele
Solo gli utenti registrati posso inserire domande
0