“Lo stato interessante”, la gestione del setting durante la gravidanza e la maternità della psicoterapeuta

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 06/10/2021
(94 Recensioni dei clienti)

Docenti:
Valentina Albertini  

  • 2 ore di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

4.145 visualizzazioni totali

Cosa portiamo di noi psicoterapeuti dentro la stanza di terapia? Cosa riveliamo della nostra vita nell’incontro con i nostri pazienti, in maniera più o meno cosciente? La self disclosure e il self revealing rappresentano da sempre un terreno di discussione e confronto fra i differenti orientamenti e paradigmi teorici.

Nonostante la maggior parte delle informazioni sulla vita privata del terapeuta siano occultabili in seduta, ci sono eventi che invece sono impossibili da nascondere ai nostri pazienti (malattie e infortuni, assenze prolungate dal lavoro, cambiamenti fisici evidenti, trasferimenti) e che necessitano di venire comunicate e gestite all’interno della relazione terapeutica.

Sono le cosiddette inevitable disclosures, quelle cioè che non possono venire nascoste o evitate e che necessitano quindi di essere esplicitate: la gravidanza della terapeuta è una di queste.

La letteratura esistente sottolinea come i pazienti tendano a rispondere alla gravidanza della terapeuta con una riattivazione dei conflitti infantili non ancora risolti e che sono stati più significativi per il loro sviluppo relazionale. Paure abbandoniche, agiti, attacchi al setting sono alcune delle questioni relazionali che emergono nel rapporto terapeutico, all’interno sia di percorsi individuali che di coppia, man a mano che la pancia della terapeuta cresce.

Il Webinar, partendo da una riflessione più ampia sulla self disclosure e la self revealing proporrà attività pratiche per riflettere su cosa portiamo e cosa riveliamo di noi nella stanza di terapia, e si soffermerà successivamente sul tema specifico della gravidanza e della maternità della terapeuta.

Docenti

Valentina Albertini

Valentina Albertini

Valentina Albertini, psicologa, psicoterapeuta, è Didatta, Ricercatrice e membro del Comitato di Coordinamento del Centro Studi e Applicazione della Psicologia Relazionale di Prato (CSAPR). È...
Vai al Profilo di Valentina Albertini

95 recensioni per questo corso

  1. Cristina Mortara

    Molto interessante e approfondito

  2. elisa diciollo (proprietario verificato)

    è stato un bel webinar da seguire, molto interessante sotto certi aspetti
    consigliato!!

  3. Aurora Fuschi (proprietario verificato)

    .

  4. sara paesano (proprietario verificato)

    bello

  5. Giovanna Teresa Battaglia (proprietario verificato)

    utile

Carica altre recensioni
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Gratuito
Corso attivo dal giorno 06/10/2021
  • 2 ore di formazione
  • Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.