Protocollo TraumaPlay™ per trattare Esperienze Avverse dell’Infanzia (ACE)

Corso Ondemand

127,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 30/09/2022
(4 Recensioni dei clienti)
  • 6 ore di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

1.564 visualizzazioni totali

Con le esperienze avverse dell’infanzia (ACE) in aumento a livello globale, un trattamento del trauma efficace, coinvolgente e basato sull’evidenza per i bambini e le famiglie non è mai stato così urgente!

Insieme a Paris Goodyear-Brown, LCSW, RPT-S, esperta in traumi infantili, potrai scoprire il suo innovativo modello di terapia del gioco, basato sull’attaccamento: TraumaPlay™. Con una presenza coinvolgente e compassionevole, Paris si immergerà nei dettagli del trattamento, rendendo possibile per i clinici sentirsi partecipi della formazione.

Questo modello basato sui componenti demistifica il trattamento del trauma basato sul gioco delineando l’ambito e la sequenza del lavoro specifico sul trauma con i bambini. I componenti trattati includeranno:

  • Usare le metafore di sicurezza di un bambino per creare un luogo sicuro per l’elaborazione del trauma
  • Valutare le attuali strategie di coping di un cliente e aumentare quelle adattive
  • Lenire la fisiologia del bambino
  • Fisiologia e invito dei genitori nel processo
  • Aumento dell’alfabetizzazione emotiva
  • Costruire una narrativa del trauma coerente per integrare le informazioni somatosensoriali
  • Affrontare la mente del bambino (affrontare le distorsioni cognitive)
  • Dare un significato positivo al sé post trauma

Obiettivi formativi

Questo corso ondemand di 6 ore dedicato allo strumento del TraumaPlay si pone i seguenti obiettivi:

  • Determinare tre problemi di best practice per fornire un trattamento del trauma attraverso la telemedicina.
  • Sviluppare diversi modi autodiretti in cui i bambini usano la stanza dei giochi per aumentare il loro senso di sicurezza e protezione.
  • Implementare cinque interventi basati sul gioco che riducono l’eccitazione fisiologica di un bambino.
  • Utilizzare le strategie SOOTHE, un insieme codificato di strategie di co-regolazione che possono essere insegnate ai caregiver.
  • Impiegare ciascuno dei tre ruoli di un terapista TraumaPlay per migliorare l’efficacia del trattamento.
  • Differenziare le sette componenti di TraumaPlay all’interno di un più ampio continuum di trattamento.

Contenuti formativi

Sicurezza e confini nel gioco online con i bambini

  • Vincoli alla riservatezza e possibili differenziali di potenza
  • Divulgazioni incluso dove ti trovi, dove si trovano
  • Ruoli del boss sicuro e impostazione dei limiti: corpi, confini e aiuto disponibile
  • Sfide per cancellare la comunicazione attraverso lo schermo
  • Quando la telemedicina può essere controindicata/Limitazioni e potenziali rischi
  • Materiali necessari per la terapia del gioco

Concetti chiave nel trattamento dei bambini traumatizzati

  • Allarme amigdala/sintomo psicosomatico
  • I portali per l’apprendimento terapeutico
  • Seguendo il bisogno del bambino
  • La danza verso e lontano dal trauma (con esempi di casi)
  • Gioco post-traumatico: bloccato e in movimento

Componenti chiave degli interventi di TraumaPlay™

  • Migliorare la sicurezza e la protezione
    • SafePlace, Sandtrays ed esempi clinici
    • Installazione con EMDR
    • Coinvolgimento cinestetico e aumento di competenza
    • Simboli del perpetratore e oggetti personali
  • Valutare e aumentare il coping
    • L’albero del coping
    • Cupcakes e coping
    • Il menu di coping
  • Interventi somatici
    • Legge di bilanciamento
    • “Quello grande”
    • Carillon di yoga
    • Ciao Volpe Rossa
  • Genitori come partner
    • Connettori d’amore/Note d’amore
    • Combo supereroi
    • Strategie rilassanti
  • Aumento dell’alfabetizzazione emotiva
    • Connessione digitale quattro sentimenti
    • Sciarade dei sentimenti
  • Gioco post-traumatico
    • Opzioni narrative del trauma
    • Funzionamento delle parti nella telemedicina
  • Affrontare il pensiero
    • Riparare l’autostima
  • Dare un significato positivo al sé post-trauma
    • Ciò che si impara dal trattamento
    • Prima, Durante, Dopo

Durata: 6 ore

Docenza in lingua inglese, con TRADUZIONE SIMULTANEA in ITALIANO

 

Modalità di fruizione

Corsi Ondemand sono formati da videolezioni registrate. Una volta acquistato, lo troverai disponibile nella tua Area riservata e potrai seguirlo quante volte vorrai per 12 mesi dalla data di acquisto. Da desktop, da tablet, da smartphone.

Docenti

Goodyear-Brown

Paris Goodyear-Brown

Paris Goodyear-Brown, LCSW, RPT-S, è creatrice del modello TraumaPlay™, fondatrice e direttore clinico di Nurture House e direttore esecutivo del TraumaPlay® Institute. È relatrice di fama...
Vai al Profilo di Paris Goodyear-Brown

PESI US

Dal 1979, PESI Inc. fornisce una formazione continua all'avanguardia ai professionisti di tutta la nazione. Lavoriamo a fianco dei maggiori esperti mondiali per creare seminari, conferenze, video e...
Vai al Profilo di PESI US

4 recensioni per questo corso

  1. Annastella Garritano (proprietario verificato)

    OTTIMO

  2. Daniela Sapio (proprietario verificato)

    Molto interessante, comprensibile e utilissimo per la terapia con i bambini

  3. simona D’Intino (proprietario verificato)

    Molto interessante!

  4. Porzia Talluri (proprietario verificato)

    Piacevole

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Ondemand
Corso attivo dal giorno 30/09/2022
  • 6 ore di formazione
  • iscrizione a 127,00 €

    Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.