Le Relazioni Dipendenti

Nel corso Le relazioni dipendenti acquisirai competenze e strategie, con l’ottica della terapia breve strategica (Nardone’s model), per intervenire sulle problematiche che si riscontrano all’interno delle relazioni dipendenti. Per ogni classe di problema si analizzerà la sua struttura, attraverso la tecnica del colloquio clinico denominata Dialogo Strategico (strategie di coping, ridefinizioni e ristrutturazioni).

Corso Ondemand

147,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 28/06/2023
(3 Recensioni dei clienti)

Docenti:
Emanuela Muriana  

  • 12 ore di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

4.500 visualizzazioni totali

Nel corso Le relazioni dipendenti acquisirai competenze e strategie, con l’ottica della terapia breve strategica (Nardone’s model), per intervenire sulle problematiche che si riscontrano all’interno delle relazioni dipendenti.

Per ogni classe di problema studieremo la sua struttura, attraverso la tecnica del colloquio clinico, denominata Dialogo Strategico (strategie di coping, ridefinizioni e ristrutturazioni):

  • come un copione relazionale basato sull’altruismo si trasforma in problema di rilevanza psicopatologica, fino a strutturarsi in una dipendenza relazionale ed affettiva;
  • quali sono le diverse emozioni di base attraverso le quali si mantiene la disfunzionalità.

Studieremo la struttura della soluzione, ovvero l’intervento operativo (strategie di problem solving, ristrutturazioni e prescrizioni) , specifico per ciascuno dei tre copioni relazionali:

  1. Come si interviene con la “prostituzione relazionale”.
  2. Come si interviene con la “Crocerossina e il Salvatore”.
  3. Come si interviene con “Il legame indispensabile”. 

Metteremo a fuoco non solo il meccanismo di formazione di queste problematiche, ma anche il meccanismo di persistenza e il relativo intervento volto al cambiamento, tenendo ben presente la frequente e spesso fuorviante comorbilità.

Durante il corso, a scopo esemplificativo, verranno presentati estratti di casi clinici.

 

Obiettivi didattici

Lo scopo della formazione è fornire:

  • la capacità di individuare copioni relazionali disfunzionali basati sull’altruismo che  esitano in vari disturbi psicopatologici e la dipendenza relazionale;
  • acquisire tecniche di colloquio clinico: Il Dialogo Strategico;
  • Intervenire con manovre di Problem Solving Strategico sul caso clinico.

 

Metodologia

  • ogni lezione sarà composta da una parte teorica e da una seconda di esercitazione sui casi;
  • una parte pratica condotta sullo studio di casi clinici, presentati dai docenti o dai partecipanti, ed esercitazioni guidate;
  • Il modello teorico di riferimento: TBS evoluta – Nardone’s model

 

Modulo I – I copioni relazionali

La lezione del primo modulo sarà teorica, introduttiva al modello della Terapia Breve Strategica: dalla Scuola di Palo Alto alla T.B.S. del Centro di terapia Strategica di Arezzo: epistemologia, Problem Solving e Protocolli di Trattamento.

Si tratteranno poi i copioni relazionali: come un copione relazionale altruistico funzionale si trasforma in un copione disfunzionale. Saranno presentate le caratteristiche dei copioni patologici individuati: La Prostituzione Relazionale, La Salvazione (Crocerossina e Salvatore), Il legame indispensabile (dipendenze affettive e relazionali).

L’ obiettivo è acquisire le nozioni di base per poter individuare i copioni relazionali disfunzionali ed intervenire su di essi.

Argomenti:

  • aspetti storici ed espistemologici della TBS evoluta Nardone’ model.
  • I copioni relazionali patologici e le personalità evanescenti.

 

 

Modulo II – La prostituzione relazionale15/05/202

In questo modulo si parlerà della Prostituzione Relazionale. Dal copione relazionale funzionale alla sua trasformazione in disfunzionale. Saranno presentate le caratteristiche di questo copione patologico: la sua individuazione, le strategie di coping e l’intervento strategico.

Argomenti:

  • La Prostituzione Relazionale: “mai deludere gli altri!”;
  • Come il copione diventa patologia;
  • Come si mantiene la patologia: la logica di persistenza del problema;
  • Esiti sintomatici e comorbilità;
  • Efficacia ed efficienza del trattamento.

Esercitazioni:

  • Analisi del copione come strategia di coping attraverso un caso clinico;
  • Tecniche di indagine nel colloquio clinico;
  • Come si interviene sul copione della “Prostituzione Relazionale”: Tecniche di intervento clinico.

Modulo III – La Salvazione

In questo modulo si tratterà la Salvazione (nelle due declinazioni: Crocerossina e Salvatore). Si descriverà come dal copione relazionale funzionale si passi alla sua trasformazione in disfunzionale. Saranno descritte le caratteristiche del copione patologico, la sua individuazione, le strategie di coping e l’intervento strategico.

Argomenti:

  • La Crocerossina: “Io ti salverò”;
  • Come il copione diventa patologia: la logica di persistenza del problema;
  • Come si mantiene la patologia;
  • Esiti sintomatici e comorbilità;
  • Efficacia ed efficienza del trattamento.

Esercitazioni:

  • Analisi del copione come strategia di coping attraverso un caso clinico;
  • Tecniche di indagine nel colloquio clinico;
  • Come si interviene nel copione di Crocerossina: Tecniche di intervento clinico.

Modulo IV – Il legame indispensabil

In questo modulo si tratterà il legame indispensabile (dipendenze affettive e relazionali). Si vedrà come si passa dal copione relazionale funzionale alla sua trasformazione in disfunzionale. Saranno esplorate le caratteristiche del copione patologico, la sua individuazione, le strategie di coping e l’intervento strategico.

Argomenti:

  • Il legame indispensabile: “se io ti amo tu non puoi non amarmi”;
  • Come il copione diventa patologia;
  • Come si mantiene la patologia: la logica di persistenza del problema;
  • Esiti sintomatici e comorbilità;
  • Efficacia e  efficienza dell’intervento.

Esercitazioni:

  • Analisi del copione come strategia di coping attraverso un caso clinico;
  • Tecniche di indagine nel colloquio clinico;
  • Come si interviene nel  Legame Indispensabile: Tecniche di intervento clinico.

 

Modalità di fruizione

I Corsi Ondemand sono formati da videolezioni registrate. Una volta acquistato, lo troverai disponibile nella tua Area riservata e potrai seguirlo quante volte vorrai per 12 mesi dalla data di acquisto. Da desktop, da tablet, da smartphone.

Docenti


Emanuela Muriana

Emanuela Muriana, Psicologo-Psicoterapeuta si è specializzata al Centro di Terapia Strategica di Arezzo diretto da Giorgio Nardone e al Mental Reasearch Institute di Palo Alto CA (U.S.A.) con Paul...
Vai al Profilo di Emanuela Muriana

3 recensioni per questo corso

  1. yourspacedk.org (proprietario verificato)

    Argomento interessante e poco trattato, se non col tema di “dipendenza affettiva”. Speravo fosse trattata anche la personalità dipendente, col relativo trattamento, più che lo stile relazionale. Interessante la riflessione sul copione relazionale, che riprende molto dell’analisi transazionale. L’apertura ai casi dei partecipanti rende il corso interattivo ma anche più confuso. Non sono sicuro di aver colto come strutturare l’intervento, mi pare che le indicazioni siano relativamente poche.

  2. maria

    sono interessata al corso ma vedo che è attivo da maggio a giugno 2023

  3. Vittoria Armento

    Io corso sembra davvero molto interessante, è un vero peccato che non rilasci crediti ECM

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Ondemand
Corso attivo dal giorno 28/06/2023
  • 12 ore di formazione
  • iscrizione a 147,00 €

    Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.