Servizi educativi 0-6 fra continuità e innovazione. Percorsi di sviluppo professionale.

Nel webinar si approfondirà l’evoluzione dei servizi educativi 0-6 come luoghi di educazione, promozione del benessere e della salute e di come la professionalità psicologica possa ritagliarsi differenti sbocchi professionali.

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 19/01/2023
(63 Recensioni dei clienti)
  • 1 ora di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

2.278 visualizzazioni totali

Nel webinar si approfondirà l’evoluzione dei servizi educativi 0-6 come luoghi di educazione, promozione del benessere e della salute e di come la professionalità psicologica possa ritagliarsi differenti sbocchi professionali.

Negli ultimi 20 anni i servizi educativi 0-6 che accolgono bambini dai 3 mesi ai 6 anni sono stati oggetto di un importante cambiamento socio-culturale, passando da servizi con connotazione prevalentemente assistenziale, a servizi con caratterizzazione educativa e di promozione del benessere. Allo stesso tempo però, la più recente ricerca scientifica ha consolidato la nozione che non ci può essere apprendimento in assenza di emozioni positive, spostando l’attenzione sullo sviluppo prima di tutto di relazioni positive, all’interno delle quali e grazie alle quali i bambini hanno modo di sperimentare e sviluppare conoscenza di sé e dell’altro, empatia, resilienza, senso di connessione e di appartenenza.

I poli per l’infanzia 0-6, pertanto, non sono considerati come scuole in miniatura, quanto piuttosto contesti complessi che devono essere in grado di fornire allo stesso tempo cura e risposta ai bisogni fisici primari dei bambini, relazioni di attaccamento alternative e nuove, che possano fungere da base sicura e, infine, esperienze educative differenziate e variegate per promuovere ogni ambito di sviluppo. Da questa nuova consapevolezza è nata la necessità di impiegare all’interno di questi servizi, professionisti che siano non solo in grado di costruire un percorso di educazione e crescita  per i bambini, ma soprattutto di leggere e vivere questa complessità, trasformandola in risorsa, di creare ponti e reti di relazioni fra i diversi protagonisti della vita dei bambini e delle loro famiglie, e di creare condizioni di benessere psico-fisico che possano essere la base di ogni apprendimento. 

Un percorso di studi psicologico pertanto, può offrire differenti chiavi di lettura delle realtà dei servizi, consentendo di saper gestire oltre alla dimensione pedagogica e di sviluppo, anche quella dimensione organizzativa, di comunità e di gruppo che caratterizza i contesti lavorativi di equipe e che troppo spesso rischia di restare nella penombra, continuando però ad esercitare un’influenza inavvertita e sottovalutata. Il webinar si propone pertanto di illustrare tutti i possibili sbocchi professionali nel contesto dei servizi educativi offrendo anche un panorama delle opportunità di ampliamento del proprio percorso di formazione e specializzazione professionale.

Obiettivi didattici

Nel webinar si approfondirà l’evoluzione dei servizi 0-6 come luoghi di educazione, promozione del benessere e della salute e di come, la professionalità psicologica, possa ritagliarsi differenti sbocchi professionali. Gli obiettivi saranno:

  • Conoscere i nuovi servizi 0-6 e il loro ruolo nella prevenzione della salute e promozione del benessere
  • Individuare i differenti percorsi professionali possibili per lo psicologo all’interno dei servizi
  • Delineare possibili percorsi di aggiornamento professionale al fine di completare il proprio profilo formativo

Docenti


Margherita Fassari

Margherita Fassari, Psicologa dello Sviluppo e dell’Educazione, dopo una specializzazione a Cambridge sul Reggio Children Approach, ha frequentato l’International Maria Montessori Institute di...
Vai al Profilo di Margherita Fassari

Danila Venditti

Danila Venditti, Psicologa del Benessere e del Ciclo di Vita, dopo la laurea si è specializzata in educazione 0-6 presso l’Università di Padova e nell’implementazione delle teorie pedagogiche...
Vai al Profilo di Danila Venditti

64 recensioni per questo corso

  1. SALVATORE NUZZO (proprietario verificato)

    Competenza psicologica e competenza pedagogica possono integrarsi?
    Non ho dubbi, essendoci riuscito nei miei 44 anni di vita professionale. Grazie per il vostro impegno

  2. Giuseppina Latino (proprietario verificato)

    bellissimo webinar. Consigliatissimo

  3. Valentina Mieli (proprietario verificato)

    Interessante

  4. Rosalia Paradiso

    Interessata perché lavoro in un asilo nido

  5. Yada orazi

    Interessata a come gestire un asilo nel bosco ..Enzo sia una formazione utile

Carica altre recensioni
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Gratuito
Corso attivo dal giorno 19/01/2023
  • 1 ora di formazione
  • Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.