Sguardi in terapia: l’utilizzo della foto nei diversi approcci teorici

Sguardi in terapia: l’utilizzo della foto nei diversi approcci teorici

In questo webinar free, tenuto dalle dott.sse Floriana Di Giorgio e Francesca Belgiojoso si parlerà di come la fotografia sia un medium versatile che si adatta ai diversi sguardi della terapia, ai differenti contesti di lavoro e alle molteplici utenze. 

Ultimo aggiornamento il 09/05/2022 Italiano 350 visualizzazioni totali

Questo corso include:
  • 1 ora di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile

La fotografia è un medium versatile che si adatta ai diversi sguardi della terapia, ai differenti contesti di lavoro e alle molteplici utenze. 

Nella nostra società che ruota in modo pervasivo attorno alle immagini, introdurre l’uso delle foto in terapia favorisce uno sguardo consapevole, più approfondito che permette di entrare nelle fotografie comprendendone significati altri. 

Nel setting terapeutico entrano foto dell’album di famiglia, autoritratti, foto fatte dal paziente, tutte immagini che rimandano ad emozioni, ricordi e relazioni. 

 

Obiettivi del webinar

Nel webinar si affronteranno le seguenti tematiche:

  • Introduzione all’uso della fotografia in psicologia clinica
  • Breve excursus di come l’utilizzo della foto incontra i diversi approcci teorici.

 

Data e ora

Il webinar si svolgerà Lunedì 30 Maggio 2022, dalle 18 alle 19

Docenti


Floriana Di Giorgio

Psicologa, psicoterapeuta ad orientamento junghiano, esperta in psicodiagnosi. Diplomata presso l’AISPT (Associazione Italiana Sand Play Therapy) di Roma, lavora a Roma privatamente presso il Centro...
Vai al Profilo di Floriana Di Giorgio

Francesca Belgiojoso

Psicologa, psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico. Terapeuta EMDR, diplomata presso il Minotauro, lavora privatamente allo Studio Artecrescita di Milano con giovani adulti ed artisti....
Vai al Profilo di Francesca Belgiojoso

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Sguardi in terapia: l’utilizzo della foto nei diversi approcci teorici”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Le domande dei colleghi

Non ci sono ancora domande, poni per primo una domanda per questo prodotto.

Solo gli utenti registrati posso inserire domande
0