Accedi

Tecniche di Imagery: una chiave di accesso alla sfera sub-simbolica

Il webinar guiderà alla scoperta del ruolo dell’Immaginazione in psicoterapia come chiave di accesso alla sfera implicita e faciliterà la comprensione dei benefici del linguaggio simbolico metaforico nel processo terapeutico.

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal 02 ottobre 2023 al 02 ottobre 2023

Docenti:
Marisa Martinelli , VIC Italia  

  • 1 ora di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

2.072 visualizzazioni totali

La Psicoterapia Immaginativa  VIC (Vissuto Immaginativo Catatimico) consiste in un metodo specifico che usa l’immaginazione e il disegno.  Avviata dal Prof. H.C. Leuner nel 1954, in Germania, si è ampliata e arricchita grazie ai contributi delle recenti scoperte scientifiche della neurobiologia degli affetti e della neuroestetica. È considerata una vera e propria terapia “Add-on” (Pearson, 2009) che veicola i benefici delle tecniche di mental imagery  per stimolare le capacità di simbolizzazione e mentalizzazione del paziente.

L’Immaginario simbolico quale strategia terapeutica, permette di arricchire il mondo psichico, bypassando le possibili resistenze del paziente. L’uso delle immagini e il disegno in terapia consentono l’attivazione di un ponte tra mente e corpo (spazio potenzionale), tra sfera somatica e mondo psichico (felt-sense), mobilitando risorse per ricombinare schemi, ricordi ed emozioni non altrimenti accessibili al processo cognitivo conscio. La combinazione di funzioni del processo simbolico (conoscenza procedurale) con quelle del pensiero logico-astratto, orientato agli eventi esterni, produce nuove associazioni di idee ed un allargamento di senso che contribuisce a rendere il cervello maggiormente plastico e flessibile nelle risposte emotive, cognitive e comportamentali. 

La flessibilità del metodo permette di raggiungere vari livelli di profondità esplorativa e diagnostica per l’applicazione  in ambito clinico (Ullmann, 2020), sia nel setting individuale che in gruppo. 

 

Obiettivi formativi

  • Conoscere il ruolo dell’Immaginazione in psicoterapia come chiave di accesso alla sfera implicita: spunti teorici e brevi esercitazioni pratiche;
  • Comprendere i benefici del linguaggio simbolico metaforico nel processo terapeutico.

 

Data e ora

Il webinar si terrà il giorno lunedì 2 ottobre 2023 dalle ore 18:00 alle ore 19:00.

Docenti


Marisa Martinelli

Marisa Martinelli, Psicologa-Psicoterapeuta.  Docente e Presidente del Centro Studi Int.le VIC-Italia ha ideato un approccio orientato alle risorse integrando nella pratica clinica le Tecniche...
Vai al Profilo di Marisa Martinelli

VIC Italia

“Là, dove le parole incontrano ostacoli, le immagini aprono a nuove visioni”  (M. Martinelli)   ll Centro Studi Int.le VIC-Italia è un’Associazione volta allo studio e alla...
Vai al Profilo di VIC Italia

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Tecniche di Imagery: una chiave di accesso alla sfera sub-simbolica”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Gratuito
Corso attivo dal 02 ottobre 2023 al 02 ottobre 2023
  • 1 ora di formazione
  • Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.