Accedi

Tecniche e metodologie pratica clinica online

Corso Ondemand

60,00  IVA inclusa

Corso attivo dal 25 giugno 2020 al 29 giugno 2020
(6 Recensioni dei clienti)

Docenti:
Valentina Albertini  

  • 6 ore di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

5.143 visualizzazioni totali

L’emergenza legata al Coronavirus ha esposto psicologi e psicoterapeuti alla necessità di modificare il proprio setting di intervento, spostandolo maggiormente verso modalità online.

Questo tipo di lavoro ha raccolto nel corso del tempo dubbi e perplessità da parte di alcuni psicologi, che hanno visto le modalità online come contrapposte e, in alcuni casi, contrarie al setting classico. Dobbiamo però partire da una riflessione: nessuna tecnologia, da sola, potrà far fallire un percorso clinico, così come nessuna tecnologia da sola potrà farlo funzionare.

La relazione fra psicologo e paziente resta l’elemento dirimente di un buon percorso di consulenza o terapeutico.

Non si tratta di sostituire il setting classico faccia a faccia, quanto piuttosto di conoscere tutti gli strumenti e le potenzialità che l’online ci offre, comprendere come sia possibile integrarle e renderle compatibili con il setting clinico e terapeutico.

Quando si parla di online in ambito clinico, non ci riferisce infatti solamente alla trasposizione delle sedute in modalità di videochiamata: si parla invece di inserire all’interno del setting tutti quegli strumenti, sincroni e asincroni (SMS, chat, whatsapp, email, app…), che possono, se ben gestiti, aiutare la relazione fra paziente e psicologo.

È quindi necessario fornire una formazione sull’utilizzo della comunicazione online che tenga conto non solo di aspetti tecnici o burocratici, ma anche clinici e teorici, valutando attentamente quali strumenti possano essere inseriti nel setting clinico, ed in quale modalità.

 

Ricaduta occupazionale per il partecipante

In una indagine svolta fra Marzo e Aprile 2020 (Albertini, Manfrida, Eisenberg) sul passaggio al setting online durante il periodo di lockdown, su 390 colleghi intervistati, il 70% ha dichiarato che ad emergenza finita continuerà ad utilizzare le videochiamate ed altre modalità di comunicazione online con i propri pazienti. Saranno quindi molti i colleghi che integreranno le nuove forme di comunicazione all’interno del proprio modo di lavorare.

In questa ottica di aggiornamento e ampliamento di pratica clinica, il corso fornirà ai partecipanti conoscenze e competenze rispetto all’integrazione di metodologie comunicative online nella pratica clinica, rendendo sempre più fluida l’integrazione nel setting delle nuove tecnologie e quindi rendendo i professionisti più aggiornati e capaci di offrire una risposta più efficace alla domanda di aiuto.

 

Obiettivi e Finalità

Obiettivo generale del corso è quello di fornire ai partecipanti strumenti, tecniche e metodologie per integrare nella pratica clinica gli strumenti della comunicazione online.

Il corso si concentrerà sulle modalità di integrazione, all’interno dei setting classici, degli strumenti sincroni e asincroni messi a disposizione dalla tecnologia (videochiamate, sms, chat, email…). Non si tratta infatti di sostituire o cambiare radicalmente le nostre modalità di lavoro, ma di pensare la “cyberclinica” come una specifica e multi sfaccettata modalità di fare sostegno, consulenza o terapia all’interno della quale i gli strumenti tecnologici a disposizione vengono utilizzati, combinati e modificati a seconda della tipologia del problema portato e dei bisogni dei pazienti.

Nel corso del webinar verranno presentati aspetti bibliografici, pratici e casi clinici esemplificativi.

 

Destinatari

Il corso è rivolto a Psicologi, Dottori in Psicologia e Studenti di Psicologia e  Psicoterapeuti.

 

Programma:

I Modulo

La prestazione psicologica a distanza: frame scientifico, metodologico e questioni di privacy /deontologia

Obiettivo del I modulo sarà quello di fornire ai partecipanti strumenti, conoscenze e competenze circa lo stato dell’arte delle prestazioni psicologiche cliniche online.  Verranno inoltre fornite informazioni circa le tematiche burocratiche e deontologiche connesse alla prestazione psicologica online

    • Stato dell’arte della psicologia clinica online. Bibliografia e ricerca.
    • Relazioni, psicoterapia e online nel contesto sociale
    • Aspetti metodologici delle prestazioni online.
    • Deontologia e burocrazia. Modulistica, aspetti tecnici, privacy.

 

II Modulo

Metodologia e tecnica degli strumenti ASINCRONI per le prestazioni psicologiche online

    • Gli sms e il loro uso nella pratica clinica. Potenzialità, rischi, modalità di scrittura e di utilizzo.
    • Esempi pratici di scrittura di sms all’interno del setting.
    • Dalla email-therapy all’utilizzo delle email come elemento di integrazione nel setting classico. Come, quando e perché utilizzarle nel rapporto psicologo-paziente.
    • Casi clinici.

 

III Modulo 

Metodologia e tecnica degli strumenti SINCRONI per le prestazioni psicologiche online

      • Gli aspetti sincroni: chat e telefonate nel processo terapeutico. Alleati o invasori per lo psicologo?
      • Da Eliza a Woebot: possono i software e le app sostituire gli psicologi?
      • Terapie con videochiamata e terapie in presenza: isomorfismi e discrepanze.
      • Dalle prime esperienze telefoniche degli anni ’50 agli smartphone. come è cambiato il setting clinico attraverso la tecnologia.
      • Videochiamate e clinica online. Modalità e prassi di gestione del setting, difficoltà e aspetti positivi
      • Casi clinici

 

Modalità di fruizione

I Corsi Ondemand sono formati da videolezioni registrate. Una volta acquistato, lo troverai disponibile nella tua Area riservata e potrai seguirlo quante volte vorrai per 12 mesi dalla data di acquisto. Da desktop, da tablet, da smartphone.

Docenti

Valentina Albertini

Valentina Albertini

Valentina Albertini, psicologa, psicoterapeuta, è Didatta, Ricercatrice e membro del Comitato di Coordinamento del Centro Studi e Applicazione della Psicologia Relazionale di Prato (CSAPR). È...
Vai al Profilo di Valentina Albertini

7 recensioni per questo corso

  1. Manuela Zavattoni (proprietario verificato)

    Corso molto interessante, ricco di spunti pratici e di domande etiche e di setting. Una formazione di valore necessaria ad un uso consapevole di strumenti da cui non possiamo prescindere per fare terapia. Grazie

  2. elisa salvatore (proprietario verificato)

    Corso molto interessante che fornisce spunti molto utili. Docente molto preparata e chiara nell’esposizione. Lo consiglio!

  3. Annalisa Orsenigo

    Corso ben fatto e con spunti pratici

  4. Annalisa Orsenigo

    Corso ben fatto e con spunti interessanti x la pratica clinica

  5. Annalisa Orsenigo

    Corso chiara, ben fatto e con spunti interessanti x la professione

Carica altre recensioni
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Ondemand
Corso attivo dal 25 giugno 2020 al 29 giugno 2020
  • 6 ore di formazione
  • iscrizione a 60,00 €

    Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.