Accedi

Disturbo narcisistico di personalità: cause e trattamento

Disturbo narcisistico di personalità

Il disturbo narcisistico di personalità è  controverso, principalmente perché è spesso frainteso. È stato anche stigmatizzato come una scelta di comportamento personale, ma non lo è.

Le persone narcisiste

Le persone con disturbo narcisistico di personalità sono spesso considerate egocentriche, prive di empatia e hanno un grande bisogno di attenzione e riconoscimento. Ma sotto questo apparente senso di superiorità ci sono altri aspetti importanti in gioco.

 

Il supporto necessario

La consulenza e il supporto professionale a volte possono aiutarli a trovare un modo diverso per connettersi con gli altri e gestire i cambiamenti di umore che possono caratterizzare questo disturbo di personalità.

 

Che cosa è il disturbo narcisistico di personalità?

E’ una diagnosi di salute mentale e non solo un tipo di personalità o una scelta personale. Comprendere questa differenza è la chiave per gestire i sintomi e supportare qualcuno che ha ricevuto questa diagnosi.

Una condizione di salute mentale, incluso un disturbo della personalità, influenza il modo in cui qualcuno si sente, pensa e si comporta. A sua volta, questo può influenzare profondamente la vita quotidiana e il modo in cui le persone funzionano nelle loro relazioni, al lavoro e in generale.

 

I sintomi

In quanto disturbo di personalità del gruppo B, il disturbo narcisistico di personalità è caratterizzato principalmente da comportamenti che sono: drammatici ed esagerati, emotivi ed intensi, irregolari e imprevedibili.

 

Ciò che la personalità narcisistica non è

La maggior parte di noi mostrerà almeno un tratto narcisistico ad un certo punto della vita. Questi possono essere considerati comportamenti o atteggiamenti narcisistici, ma differiscono da un disturbo di personalità per gravità, frequenza e durata.

Il narcisismo, o almeno alcuni suoi aspetti, potrebbe essere un normale tratto della personalità in alcune persone. In altri, la gravità e l’intensità di questi tratti narcisistici sono tali da influenzare il modo in cui si relazionano con gli altri e se stessi. D’altra parte, il narcisismo in qualcuno con disturbo narcisistico di personalità è un tratto persistente e caratteristico.

 

Che cos’è un disturbo di personalità?

Il disturbo narcisistico di personalità è uno dei 10 disturbi della personalità. Si tratta di un gruppo di condizioni di salute mentale caratterizzate da pensieri, emozioni e comportamenti persistenti che possono essere dannosi per la persona con il disturbo o per gli altri.

In generale, un professionista della salute mentale diagnostica un disturbo di personalità se sono soddisfatti almeno questi due criteri:

1. I tratti della personalità rendono difficile per quella persona relazionarsi e connettersi con altre persone o se stessi.

2. I tratti patologici della personalità continuano a manifestarsi e in molte situazioni diverse.

 

I cluster A, B e C

Non tutti i disturbi di personalità mostrano gli stessi sintomi o tratti di personalità patologici. Questo è il motivo per cui sono classificati in tre diversi gruppi o cluster.

Questa classificazione si basa sui loro tratti di personalità più rappresentativi: Cluster A: insolito ed eccentrico; Cluster B: drammatico e irregolare; Cluster C: pauroso e ansioso. Il disturbo narcisistico di personalità fa parte dei disturbi di personalità del cluster B.

 

Sintomi del disturbo

Più specificamente, i medici diagnosticano il narcisismo quando una persona mostra cinque o più sintomi specifici. Questi sintomi sono stati stabiliti dal Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM-5) pubblicato dall’American Psychiatric Association.

Grandiosità e presunzione

L’esagerazione è spesso la base della grandiosità. Ciò significa che le persone con questo disturbo tendono ad avere un senso gonfiato di importanza personale. Potrebbero sentirsi più potenti, intelligenti, capaci e affascinanti di quanto non siano in realtà e più delle altre persone in generale.

Per riaffermare questo senso di superiorità, qualcuno con personalità narcisistica può esagerare o mentire sui propri risultati, abilità e talenti.

Fantasie di perfezione e superiorità

Le persone con personalità narcisistica possono costantemente fantasticare di avere potere, intelligenza, bellezza, accettazione o amore illimitati.

Senso di particolarità e unicità

Le persone potrebbero avere la necessità di evidenziare quanto siano speciali e uniche rispetto a tutti gli altri.

Questo li porta anche a credere di poter essere compresi o associati solo ad altre persone e gruppi speciali e unici. Se qualcuno non li “prende”, è perché non è così intelligente, speciale o unico.

Necessità di lode e attenzione

Le persone con personalità narcisistica possono avere un bisogno costante di essere ammirate e lodate. Potrebbero cercare un’attenzione costante e potrebbero non accettare bene qualsiasi forma di critica.

Potrebbero anche risentirsi degli altri che non pensano che quello che stanno facendo e dicendo sia eccezionale.

Forte senso di diritto

Qualcuno con DPN potrebbe essere convinto di meritare un trattamento speciale e di avere diritto a tutti i privilegi disponibili.

Allo stesso modo, le persone con DPN potrebbero ritenere che tutti dovrebbero soddisfare le loro aspettative e richieste.

Una tendenza a sfruttare gli altri

Le tattiche di manipolazione e sfruttamento sono molto comuni in molte persone con personalità narcisistica. Ciò significa che possono trarre vantaggio dagli altri per raggiungere i propri obiettivi perché c’è bisogno di un guadagno personale sopra ogni altra cosa.

Potrebbero anche utilizzare strategie come diffondere bugie sugli altri per andare avanti.

Mancanza di empatia

Qualcuno con disturbo narcisistico di personalità potrebbe non essere in grado di connettersi con i bisogni degli altri o mettersi nei panni di qualcun altro. Questo è uno dei motivi principali per cui potrebbero comportarsi in modo crudele o di sfruttamento.

Questa mancanza di empatia potrebbe anche manifestarsi come egoismo, disprezzo e mancanza di compassione per ciò che gli altri stanno vivendo o provando.

Gelosia, invidia e sfiducia

Le persone con questo disturbo di personalità di solito credono che gli altri siano in competizione con loro o sono invidiose di chi sono. Allo stesso modo, possono spesso competere con gli altri o provare invidia per i loro risultati.

Arroganza e disprezzo

Alcune persone con personalità narcisistica possono ignorare gli altri perché reputati inutili, ridicoli o spregevoli. Questa convinzione può portarli a mostrare un atteggiamento di arroganza e disprezzo.

Narcisismo palese vs. narcisismo nascosto

Ora è accettato che ci siano diversi livelli e tipi di narcisismo. Principalmente, gli esperti si concentrano su due diversi sottotipi.

Narcisismo palese

Questo sottotipo di narcisismo, chiamato anche narcisismo grandioso, è il più riconosciuto. È caratterizzato principalmente da atteggiamenti e comportamenti che sono caratterizzati da uno stile: arrogante, pretenzioso, dominante, esibizionista, aggressivo, sicuro di sé.

Narcisismo nascosto

Questo altro sottotipo di narcisismo si riferisce a persone i cui atteggiamenti e comportamenti sono più tipicamente caratterizzati da stile: ansioso, eccessivamente sensibile, insicuro, ritirato.

Anche se questo tipo di narcisismo è meno ovvio, qualcuno con narcisismo nascosto mostrerà comunque comportamenti egocentrici, crederà segretamente di essere superiore a tutti gli altri e avrà una ridotta capacità di mettersi nei panni degli altri.

Cause e fattori contribuenti

La personalità narcisistica è uno dei disturbi della personalità meno studiati. Ciò rende più difficile la comprensione delle sue cause e delle opzioni di trattamento.

C’è poco accordo all’interno della comunità medica su ciò che realmente fa sì che qualcuno lo sviluppi.

 

Come viene diagnosticato?

La diagnosi dovrebbe essere lasciata solo a un professionista della salute mentale. Uno psichiatra, uno psicologo o un altro professionista della salute mentale in genere fa una diagnosi  dopo aver avuto accesso diretto alla persona e alla sua storia medica.

Anche per un professionista della salute mentale, in alcuni casi potrebbe non essere così facile diagnosticarlo. Questo perché è raro che qualcuno con questo disturbo si impegni a cercare aiuto, a parlare apertamente dei propri pensieri o addirittura a partecipare a una sessione di terapia.

E’ un disturbo presente a tutte le età?

Anche se gli adolescenti possono mostrare i primi segni del disturbo, esso viene solitamente diagnosticato in età adulta. Questo perché i bambini e gli adolescenti sono ancora in costante sviluppo fisico e mentale.

Questi continui cambiamenti della personalità in tenera età potrebbero rendere difficile riconoscere modelli di comportamento duraturi.

 

Quanto è comune la diagnosi di disturbo di personalità narcisistico?

Gli esperti stimano che circa il 5,3% della popolazione degli Stati Uniti lo abbia. È una stima perché una diagnosi dipende da molti fattori, inclusa la disponibilità di una persona a cercare una diagnosi e un trattamento. Questo potrebbe non essere il caso per molte persone con il disturbo.

Le diagnosi sono più comuni tra gli uomini rispetto alle donne. Dal 50 al 75% delle persone con diagnosi sono maschi.

 

Trattamento del disturbo narcisistico di personalità

La terapia ha il potenziale per aiutare qualcuno con il disturbo a sviluppare abilità e strategie che possono aiutarli a cambiare il modo in cui si relazionano con gli altri e se stessi.

La sfida è che molte persone con disturbi di personalità spesso non cercano un trattamento fino a quando il disturbo non inizia a interferire in modo significativo o ad avere un impatto sulle loro vite.

 

Comorbilità con altri disturbi

Le persone con questo disturbo a volte hanno maggiori probabilità di sviluppare altre condizioni di salute mentale, come ad esempio: disturbo d’ansia, depressione, disturbo da uso di sostanze.

In molti casi, potrebbero cercare aiuto per trattare queste condizioni e non il disturbo narcisistico di personalità stesso.

Anche quando si cerca un trattamento specifico, gli studi di casi clinici suggeriscono che le persone con disturbo narcisistico hanno difficoltà a rimanere in terapia abbastanza a lungo da portare a cambiamenti comportamentali a lungo termine.

 

La psicoterapia de i suoi effetti

In ogni caso, la psicoterapia a lungo termine sembra essere il trattamento più efficace.

Quando la persona si impegna in un trattamento a lungo termine, un terapeuta può essere in grado di aiutarla, tra le altre cose, a: regolare e comprendere le proprie emozioni, identificare comportamenti e atteggiamenti che possono portare a conflitti con altre persone, sviluppare la capacità di prevenire e modificare questi comportamenti e molto altro.

 

Ricapitoliamo

Il disturbo narcisistico di personalità è una diagnosi di salute mentale. Non è una scelta personale. Richiede una diagnosi corretta da parte di un professionista della salute mentale.

Sebbene ne esistano diversi sottotipi, i sintomi più comuni sono un forte senso di diritto e superiorità, bisogno di attenzione e mancanza di empatia. Questi sintomi possono avere un impatto diretto sul modo in cui la persona si relaziona con gli altri e con sé stessa.

Liberamente tradotto e adattato.

Fonte: https:// psychcentral.com/ disorders/ narcissistic-personality-disorder

Corsi correlati

Articoli correlati

Famiglia e Genitorialità
Strategie di relazione per supportare genitorialità positiva
Una relazione di attaccamento sicuro con almeno un adulto sano è essenziale affinché un...
Disturbi dell'Umore / Depressione
Depressione: 9 interventi di Psicoterapia Sensomotoria
Dato il modo in cui le nostre vite sono state sconvolte negli ultimi anni, molti dei nostri...

Partecipa lasciando un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare questi tag HTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Have no product in the cart!
0