L’utilizzo dell’Assessment Center per l’Analisi dei Bisogni Formativi

InContatto è un Centro per lo Sviluppo ed il Benessere Psicologico che nasce nel 201... Leggi la Bio
bisogni formativi

Un’azienda multinazionale operante nel settore della produzione e commercializzazione di impianti fotovoltaici, ha richiesto l’utilizzo dell’Assessment per circa 100 manager di linea al fine di identificare in maniera puntuale quali fossero le competenze su cui lavorare in ottica futura.

Ad oggi sappiamo che l’attività di questi manager è concentrata prevalentemente sul business dei pannelli solari e degli impianti fotovoltaici.

La politica dell’azienda consiste nel lasciare ampio margine di autonomia alle singole realtà locali. Per fare ciò bisogna essere in grado di operare sia sui nuovi impianti, che su quelli più già installati, fornendo un servizio di assistenza tecnica, nonché componentistica di ricambio a manutentori e grossisti.

Dopo aver avuto diversi incontri preliminari con il cliente, al fine di contestualizzare la richiesta e specificare nel dettaglio la metodologia, è partita l’attività vera e propria di progettazione ed erogazione dell’Assessment.

 

Sblocca i tuoi 50 crediti ECM in omaggio con i corsi FCP con ECM

E’ stato deciso di svolgere 100 Assessment individuali utilizzando 2 Assessor in circa 2 mesi di tempo. Il primo step fondamentale è stato quello di focalizzarsi sulle competenze (tabella 1) da analizzare in fase di Assessment. Considerando il ruolo e le caratteristiche dell’azienda cliente, si è deciso di valutare le seguenti competenze:

 

Tabella 1

Competenze Descrizione
  1. Capacità di delega
Capacità di guidare, coinvolgere e motivare le persone in maniera efficace, per il raggiungimento degli obiettivi assegnati, considerandoli come valore e risorsa in sé, ottenendo il meglio da ciascuno di loro.
  1. Visione strategica
Capacità di avere una visione complessiva del proprio lavoro e della propria struttura, sapendo collocare un fatto, un’informazione, un comportamento e una decisione in un contesto più ampio di quello in cui immediatamente appare.
  1. Sviluppo dei collaboratori
Favorire lo sviluppo di un clima di lavoro sereno e collaborativo anche al fine di rendere i collaboratori siano sempre più autonomi e responsabili.
  1. Leadership
Capacità di rappresentare un autorevole punto di riferimento per gli altri (colleghi, utenti, amministratori, ecc.) e di avere una positiva influenza sugli altri, facendo leva sulla propria competenza, serietà, responsabilità, calore umano, energia e passione.
  1. Negoziazione
Capacità di sfruttare i margini di trattativa esistenti per raggiungere un risultato positivo in tutte le situazioni di competizione e confronto, orientandosi alla soddisfazione degli attori coinvolti.
  1. Gestione dei conflitti
Capacità di sentirsi parte del sistema organizzativo, contribuendo insieme a colleghi, collaboratori, gruppi di lavoro, altre strutture e propri responsabili alla realizzazione degli obiettivi comuni con disponibilità e spirito di collaborazione.
  1. Pianificazione
Capacità di impostare, pianificare e organizzare il lavoro (proprio o di altre persone) per il raggiungimento del risultato utilizzando in modo efficiente ed efficace le risorse.
  1. Decisionalità
Capacità di scegliere tra diverse alternative, mediante l’analisi e la sintesi di dati ed informazioni, anche in condizioni di incertezza e complessità. e di prendere le decisioni finali.

 

 

Dopo aver svolto l’Assessment utilizzando le prove e con la modalità descritta all’interno del corso “Strumenti e tecniche per la conduzione di un Assessment Center”, si è provveduto a restituire, ai vertici dell’azienda, un feedback sia complessivo sul campione, che individuale sui singoli candidati.

 

Quello che è emerso in termini di punti di forza ed aree di miglioramento del campione è descritto di seguito (tabella 2).

 

Tabella 2

Punti di Forza Aree di miglioramento
Visione strategica Capacità di delega
negoziazione sviluppo dei collaboratori
pianificazione leadership
decisionalità gestione dei conflitti

 

Partendo dalla richiesta iniziale di valutare le aree su cui far crescere le 100 risorse identificate, in accordo con il cliente, si è proposto un catalogo formativo ad hoc basato sulle 4 competenze identificate come aree di miglioramento del campione (tabella 3).

 

Tabella 3

Tipologia di corsi Obiettivi formativi
Capacità di delega “Smart delega: quando delegare è un’arte che motiva le risorse ed aumenta la produttività”
sviluppo dei collaboratori “MotivAction: dare e ricevere feedback per sviluppare le risorse”
leadership “The Leader factor: come essere un leader efficace”
gestione dei conflitti “Come prevenire e gestire al meglio i conflitti, valorizzando i punti di vista differenti”

 

Il cliente ha concordato con l’analisi formativa effettuata e la fase successiva sarà svolgere la progettazione formativa.

Questo è un caso concreto di come la metodologia dell’Assessment possa contribuire e determinare la costruzione di piani formativi ad hoc.

 

Di Fabiana Lefevre

Centro InContatto – Centro per il Benessere e lo sviluppo psicologico

 

Vuoi saperne di più su come progettare e implementare un Assessment Center?

▶️CLICCA QUI e scopri il nostro corso: Strumenti e Tecniche per la conduzione di un Assessment Center

 

strumenti-tecniche-per-conduzione-assessment-center

Partecipa lasciando un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare questi tag HTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>