Accedi

Mindful Eating: cos’è e perché funziona

In questo webinar, la dott.ssa Teresa Montesarchio illustrerà il protocollo MB-EAT (Mindfulness Based- Eating Awereness Training), sia nel suo approccio concettuale, che contenutistico. Gli obiettivi del webinar possono essere così sintetizzati: 1) Comprendere come il fissare obiettivi superficiali e perseguirli in maniera ostinata produca un effetto paradosso (un esempio illustrativo); 2) Comprendere cos’è la mindful eating e perché il protocollo MB-EAT funziona.

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 26/08/2022
(133 Recensioni dei clienti)

Docenti:
Teresa Montesarchio  

  • 1 ora di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

5.623 visualizzazioni totali

A quattro anni e mezzo dalla conclusione della dieta mediamente le persone mantengono una perdita di 3 kg, ovvero il 3,2% della riduzione del peso iniziale.

La percentuale di persone che hanno mantenuto la perdita di peso, varia da meno del 3%, se consideriamo il mantenimento del 100% della perdita di peso, al 28%, se consideriamo un mantenimento di meno del 10% della perdita del peso iniziale, dopo 4 anni (Priya Sumithran P., Proietto J., 2013). Lo psicologo che ha imparato il protocollo standardizzato sulla mindful eating (MB-EAT) possiede lo strumento elettivo per il trattamento dell’alimentazione emotiva, aiutando il cliente a perdere il peso in eccesso e a mantenere tale perdita. 

Il webinar intende illustrare il protocollo MB-EAT (Mindfulness Based- Eating Awereness Training), sia nel suo approccio concettuale, che contenutistico. Il protocollo MB-EAT (ovvero Training per la Consapevolezza Alimentare Basato sulla Mindfulness) è concettualmente fondato su tre approcci teorici:

  • i modelli cognitivo comportamentali della regolazione dell’introito di cibo, che enfatizzano la reciproca interazione fra i processi di controllo psicologici e fisiologici;
  • la teoria dell’autoregolazione di Schwartz (1975);
  • i modelli neuro-cognitivi e terapeutici della meditazione di consapevolezza (mindfulness).

Gli obiettivi del webinar possono essere così sintetizzati:

  • Comprendere come il fissare obiettivi superficiali e perseguirli in maniera ostinata produca un effetto paradosso (un esempio illustrativo).
  • Comprendere cos’è la mindful eating e perché il protocollo MB-EAT funziona.

Il webinar è rivolto a psicologi che intendono lavorare con persone che confliggono con il cibo, includendo in questa utenza tutta quella fetta di popolazione che presenta comportamenti alimentari disfunzionali che vanno dalla “fame nervosa” al binge eating

 

Docenti


Teresa Montesarchio

Psicologa, psicoterapeuta cognitivo comportamentale, giornalista. Membro del Center for Mindful Eating, istituzione fondata da Jean Kristeller e colleghi per la diffusione della cultura e delle...
Vai al Profilo di Teresa Montesarchio

134 recensioni per questo corso

  1. Arianna Fioravanti (proprietario verificato)

    illuminante grazie !

  2. Miriam Noucandi (proprietario verificato)

    bello

  3. gabriela pizarro rodriguez (proprietario verificato)

    !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  4. maria felice pinto (proprietario verificato)

    interessante

  5. Anna Stanzione (proprietario verificato)

    .

Carica altre recensioni
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Gratuito
Corso attivo dal giorno 26/08/2022
  • 1 ora di formazione
  • Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.