L’approccio strategico ad orientamento neuroscientifico nell’adolescenza - FCP - Formazione Continua in Psicologia
Regime Forfettario 2022 per Psicologi a soli 199€ + iva!
Fino al 31 Gennaio 2022 potrai approfittare dell’ulteriore promozione a soli 199€ + iva, clicca qui per approfondire!

L’approccio strategico ad orientamento neuroscientifico nell’adolescenza

Corso Gratuito
(52 recensioni dei clienti)
Ultimo aggiornamento il 25/01/2022 Italiano 1.344 visualizzazioni totali

Questo corso include:
  • 2 ore di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

L’approccio strategico ad orientamento neuroscientifico integra le caratteristiche della psicoterapia strategica con le più moderne scoperte in ambito neuroscientifico (neuroni specchio, intersoggettività e “riscoperta” dell’empatia, sinergismo relazionale) e le correlate conoscenze epigenetiche. Questa integrazione trova la sintesi perfetta nel modello della genomica psicosociale e culturale, ideato da E.L. Rossi, presidente onorario della CIPPS – Centro Internazionale di Psicologia e Psicoterapia Strategica e uno dei più importanti allievi di Milton Erickson, padre della terapia strategica, con cui ha pubblicato diversi testi.

La psicoterapia strategica si propone di risolvere il problema presentato dalla persona attraverso una pianificazione tattica del cambiamento e l’utilizzo accorto di strumenti per la soluzione di problemi umani. Per raggiungere questi obiettivi sono utilizzate diverse tecniche terapeutiche, caratterizzate dall’uso di un linguaggio paradossale, ipnotico e che tiene conto delle peculiarità della persona , come si rapporta con se stessa, con gli altri e con il mondo, per costruire strategie e obiettivi concreti, misurabili e raggiungibili dal cliente.

Il modo in cui l’adolescente percepisce la realtà (realtà di primo ordine) e le attribuisce un significato (realtà di secondo ordine) possono influenzare il fronteggiamento delle sfide evolutive. Infatti, In adolescenza è più corretto parlare di percezioni (e non di percezione) di sé e della realtà (Berti e Bombi). Alla luce di ciò, l’approccio strategico risulta essere funzionale in questa fase di vita poiché si lavora sulla realtà che porta il paziente e sulla percezione divenuta disfunzionale. Unitamente alla flessibilità dell’approccio, che permette una personalizzazione delle tecniche, all’evitamento di irrigidimenti del setting, che favorisce l’ innescarsi di cambiamenti e al lavoro sulle risorse.

 

Sei interessato ad altri webinar sull’argomento?

Segui anche il webinar : L’approccio strategico ad orientamento neuroscientifco: dall’ipnosi ericksoniana a quella di E.L. Rossi

Docenti

Francesco Sessa

Francesco Sessa

Francesco Sessa è Direttore Didattico del CIPPS – Centro Internazionale di Psicologia e Psicoterapia Strategica di Salerno. Si specializza in psicoterapia presso la Scupsis di Roma, secondo...
Vai al Profilo di Francesco Sessa
Tiziana Di Palma

Tiziana Di Palma

Tiziana Di Palma è Dottore di ricerca con certificazione di Doctor Europaeus in “Mind, Gender e Language” e dottore di ricerca in Scienze Psicologiche e Pedagogiche, Psicologa e Psicoterapeuta...
Vai al Profilo di Tiziana Di Palma

52 recensioni per L’approccio strategico ad orientamento neuroscientifico nell’adolescenza

  1. luigi d’alessio

    iscritto al secondo anno

  2. Giusj Elisa Andronico

    Ottima presentazione dell’appoccio strategico. Ho apprezzato particolarmente l’esperenziale in diretta.

  3. Laura Rita (proprietario verificato)

    INTERESSANTE

  4. Cristina Balzaretti (proprietario verificato)

    molto interessante

  5. Cesare Muntoni (proprietario verificato)

    buono

  6. Lisa Secchi (proprietario verificato)

    interessante

  7. valentina di nallo

    poco utile

  8. Rebecca Doria (proprietario verificato)

    formativo

  9. Rebecca Doria (proprietario verificato)

    formativo

  10. Eliana Spanò (proprietario verificato)

    Molto interessante.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Domande e risposte dei Colleghi

    L' ' orario non mi permette la disponibilita' all' ascolto.L 'evento verra' registrato? E x eventualmente rivederlo devo iscrivermi lo stesso?
  1. 0 voti
    D L' ' orario non mi permette la disponibilita' all' ascolto.L 'evento verra' registrato? E x event...... Per saperne di più rispondi ora
    Chiesto da annalauramarchetti il 27/10/2021 07:25
    R Salve, cliccando su "Ottienilo gratuitamente" passerà ad una procedura veloce per accedere ai contenuti del corso e rivederlo gratuitamente. Saluti, Staff
Solo gli utenti registrati posso inserire domande
0