Accedi

Virale-Plurale. Quale spazio per il dolore: una lettura psicoanalitica

Nel webinar Antonella Anichini affronta il tema del dolore psichico negli adolescenti esplorando le relazioni intergenerazionali e familiari, le connessioni col degrado dei contesti educativi e il disfacimento delle reti sociali.

Attraverso un racconto di Raymond Carver, che dà uno spaccato dell’America che è maggioritaria e che descrive i personaggi cristallizzati in una vita routinaria e povera, Maria Bruna Dorliguzzo introduce il discorso sul conformismo che non solo esercita una pressione sull’individuo, ma anche penetra nelle stanze di analisi.

Corso Gratuito

0,00  IVA inclusa

Corso attivo dal giorno 21/09/2022
(30 Recensioni dei clienti)

Docenti:
Antonella Anichini , Maria Bruna Dorliguzzo , Patrizia Brunori , IIPG – Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo , Alpes Italia  

  • 1.5 ore di formazione
  • Accesso su dispositivo mobile
  •  Attestato di partecipazione

1.718 visualizzazioni totali

Nel webinar Antonella Anichini affronta il tema del dolore psichico negli adolescenti esplorando le relazioni intergenerazionali e familiari, le connessioni col degrado dei contesti educativi e il disfacimento delle reti sociali. Adolescenti  carenti nella capacità di simbolizzazione presentano un dolore che non riescono a “soffrire”, che li spinge all’azione, ma al tempo stesso apre al “senso”. La responsabilità come curanti, è quella di costruire contenitori adeguati per sostenere la crescita e favorire la pensabilità dell’esperienza, scongiurando il rischio di una desertificazione della vita mentale. 

Attraverso un racconto di Raymond Carver, che dà uno spaccato dell’America che è maggioritaria e che descrive i personaggi cristallizzati in una vita routinaria e povera, Maria Bruna Dorliguzzo introduce il discorso sul conformismo che non solo esercita una pressione sull’individuo, ma anche penetra nelle stanze di analisi.

Rassomigliare agli altri e condividere il più possibile una mentalità si traduce spesso in interpretazioni di maniera date dallo psicoanalista, che non permettono l’avanzare dell’esplorazione e della ricerca di senso.

Quale spazio allora dare ai nostri pazienti per incontrare il dolore? Anche quale tempo per poter cogliere il vissuto della caducità?  Quale capacità di attesa nel rapporto analitico per permettere il dispiegarsi del lutto, della sua elaborazione e poter cogliere il senso del bello nella vita?

Il webinar è il primo di due eventi organizzati in collaborazione con l’IIPG (Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo), a partire dall’esperienza della rivista KOINOS – Gruppo e Funzione Analitica, edita da Alpes Italia.

Questo webinar fa parte di una serie di due webinar. Puoi vedere il secondo qui.

Docenti


Antonella Anichini

Antonella Anichini è Neuropsichiatria Infantile presso la Struttura Complessa Universitaria di NPI dell’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino, ove attualmente ricopre il ruolo di...
Vai al Profilo di Antonella Anichini

Maria Bruna Dorliguzzo

Maria Bruna Dorliguzzo è Membro Didatta con funzioni di training dell’ IIPG (Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo) ed è Docente della Scuola dell’IIPG nei Corsi di Letture bioniane. Ha...
Vai al Profilo di Maria Bruna Dorliguzzo

Patrizia Brunori

Patrizia Brunori è Socia Ordinaria  con funzioni di training dell’ IIPG (Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo), è Docente nella Scuola di Specializzazione in Psicoterapia, nella sede di...
Vai al Profilo di Patrizia Brunori

IIPG – Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo

L’I.I.P.G., Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo, eredita e prosegue la tradizione e l’esperienza dei Centri Ricerche Psicoanalitiche di Gruppo, sorti a Roma (Il Pollaiolo) ed a Palermo,...
Vai al Profilo di IIPG – Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo
alpes

Alpes Italia

Alpes Italia srl è una Casa Editrice che svolge un ruolo attivo nella comunicazione, avvalendosi della collaborazione di Autori prestigiosi, italiani e stranieri, che hanno riconosciuto nel suo...
Vai al Profilo di Alpes Italia

31 recensioni per questo corso

  1. antonio falleti (proprietario verificato)

    5

  2. Matteo Allegra (proprietario verificato)

    molto professionale

  3. Daniela Cavola (proprietario verificato)

    Corso ottimo per continuare a riflettere e pensare

  4. Carla

    Apprezzo molto queste docenti e l’argomento. Grazie

  5. CarlaItaliano

    Stimo molto le docenti ed è un argomento su cui è importante fare ricerca e studiare

Carica altre recensioni
Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso Gratuito
Corso attivo dal giorno 21/09/2022
  • 1.5 ore di formazione
  • Domande frequenti sul corso

    Le registrazioni dei corsi a cui ti sei iscritta/o sono elencati nella tua Area Riservata, a cui puoi accedere effettuando il login. Ciascun corso, gratuito e/o a pagamento, ti rimane accessibile per 12 mesi dalla data di registrazione, salvo differenti informazioni fornite nel programma.

    L’eventuale presenza di crediti ECM, ed il relativo numero di crediti, viene indicata ad inizio pagina e nel box di iscrizione. Se presenti, all’interno del programma c’è un paragrafo “Crediti ECM” in cui poter visualizzare la data a partire dalla quale potrai effettuare il quiz ECM e la data massima entro cui riuscire a superarlo con successo. Tali informazioni e date sono riportate anche nel box di iscrizione.

    Per calcolare le tempistiche di accreditamento bisogna far riferimento alla “Data di scadenza del Quiz ECM” indicata nello specifico corso di formazione, NON alla data in cui viene superato il Quiz ECM. La data di scadenza del Quiz ECM la trova indicata nella pagina del corso, sia nel box di iscrizione che nel paragrafo dedicati a Crediti ECM.
    Ebbene, entro 90 giorni dalla data di scadenza del Quiz ECM dobbiamo comunicare i dati ad AGENAS. A sua volta AGENAS trasmetterà i dati al COGEAPS e solo a quel punto le risulteranno accreditati.
    Mediamente, consigliamo quindi di calcolare circa 4 mesi dalla data di scadenza del Quiz ECM. Precisiamo, in ogni caso, che l’Attestato di acquisizione ECM del corso a cui ha partecipato, vale come certificazione dei crediti acquisiti.

    Sì, il corso rilascia un attestato di partecipazione.

    Tutti i corsi di FCP, con speaker internazionali, dispongono di traduzione in italiano. In particolare: i Corsi online e le Master Class dispongono di interpretariato simultaneo, i Corsi Ondemand dispongono di sottotitolazione e/o voice over in italiano, i Corsi residenziali – in-person – dispongono di interpretariato simultaneo o consecutivo. Tali informazioni vengono generalmente specificate sulla pagina di presentazione di ciascun corso.

    La presenza di materiale extra dipende dal docente e dal corso specifico: solitamente ci sono pdf contenenti i power point del docente.